Home / Comics  / Questo Blog si dissocia dalle scelte del Pollo ma sostiene Hanz e la sua sordità

Questo Blog si dissocia dalle scelte del Pollo ma sostiene Hanz e la sua sordità

Appunto e Apvirgola numero 1: Qualora non aveste a disposizione l’appello per chiamare singolarmente i fermenti lattici vivi , e verificarne lo stato di salute, non avete che da chiedere. Spedisco io in allegato .pdf. senza problema alcuno. E’ bene però specificare che il Fermento Lattico vivo di nome Hanz è sordo da un orecchio. Gridate forte il suo nome. Non vorrei vi allarmaste inutilmente.

Noiosi Appunti Mattutini: Mi sento un po’ orfana dello “storico” Blog offline da troppo tempo e di quel passaggio wordpressiano che mi ha condatto poi in cucina . Per sopperire almeno ad un’assenza sto sistemando alla meno peggio sotto la categoria MaghettaStreghetta alcuni post. Cercando di integrarli con la difficilissima tecnica del copia e incolla (roba di un certo livello). Se qualche anima pia informatica è in grado poi di consigliarmi come spostare da Splinder a qui sei anni di devastanti deliri gliene sarei eternamente grata. Potrei farmi aiutare da centinaia di persone ma detesto chiedere. Mi imbarazza. Così nella totale incapacità di intendere e volere semmai qualcuno volesse darmi due dritte beh. Oltre alla fornitura annuale di muffin e Nani da Giardino riceverà comodamente a casa una gigantografia del Nippotorinese in formato pungiball da tenere in ufficio per sfogare un po’ di tensione. Grazie anticipatamente.

Update dell’ultima orata. E Spigola: Per confermare la mia idiozia, come se ce ne fosse bisogno, non mi ero mica resa conto che migrando i vecchi post dal Blog di Mag a qui le caselle dei (meravigliosi) masochisti che hanno sottoscritto al blog sarebbero state invase dalle mie idiozie. Bene. Scoperto con raccapriccio che in tanti sono affetti da questo male nei confronti di loro stessi (santo cielo salvatevi !)  non mi resta che gettarmi sui ceci appuntiti e bollenti e con la buccia spigolosa e chiedervi umilmente pedddono con tante D.  Chiaramente è colpa di Hanz. Anzi no del pollo. Anzi no del nano da giardino. Anzi di no . Del Nippotorinese. Ecco.

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
65 COMMENTS
  • ssandrici 04/01/2011

    Non so aiutarti ma vorrei tanto la gigantografia del perfido nippo…

    • maghettastreghetta 04/01/2011

      Buongiorno ALe *l’abbraccia forte forte e le la tiene strettaseperalmenounoramaanchedue.
      In effetti ho solo disponibile un pungiballgigantografico ma.
      E dico ma.
      Per te posso pure fare un’eccezione. Ci mancherebbe!
      Sei mia cognata santo cielo *_*
      E la vera zia del mio nipotino ( sappi che a “vera” mi sono depressa ok?*risataisterica)
      Insomma.
      Faccio costruire subito un altro.

      “Nanooooooooooooooooo abbiamo bisogno di un altro pungiballlllllllllllllllllllll”

      ok.
      E’ fatta.

  • PieceOfStar24 04/01/2011

    Dovresti vedere se da “importa” della bacheca wordpress si può fare…oppure se c’è qualche plugin per splinder

    http://www.wordpress-it.it/2008/01/04/importare-da-splinder-a-wordpress/

    non so prova qui 🙂

    • maghettastreghetta 04/01/2011

      Cucciola Buongiorno ! ti avrei mandato sms a breve per sapere bollettino medico. Che ormai siamo un pugno di vecchie (reggimi il gioco e fai finta di essere mia coetanea ti prego. ne va della mia giornata) e dobbiamo aggiornarcicicicicicicicic.
      TI dico subito che ho letto un sacco di roba ma no.
      Nel senso che.
      Vorrei uno che mi viene in casa.
      Mi sistema tutto .
      Se ne va.

      mi siedo e vedotutttotuttosistemato*risata isterica.

      Ok la smetto.
      Come stai?

      12313818 baci

      • PieceOfStar24 04/01/2011

        ihihih si infatti non si capisce niente e se ci fosse nella bacheca di wordpress (dove ci sono gli altri) sarebbe molto più semplice e basterebbero pochissimi click.
        Comunque…sto meglio si 🙂
        E sto scaricando “L’inquilino del terzo piano” perchè insomma, ecco.
        😀
        E bevo lattemiele e santa pazienza non ne posso più 😛

        12345678912345678 baci attè

      • maghettastreghetta 04/01/2011

        Cucciola tanto latte e tanto miele brava.
        E tanto Polanskkiii.
        Vedraic he passerà tutto. Ne rimarrai incantata già so
        *l’abbraccia fortissimo

  • elllisa 04/01/2011

    me lo mandi il PDF con l’elenco dei fermenti ? 😀 se poi fosse corredato anche da foto identificativa, sai com’è..bonjour

    • maghettastreghetta 04/01/2011

      Hanz è quello con gli occhiali a forma di cuore. E’ un po’ geek ma anche tanto romantico
      In effetti somiglia pure a Hunz ( so tutti tedesci sti fermenti? okbasta)
      Hai ragione.
      urge anche fascicolo con identikit.
      Santo cielo mi metto subito a lavoro. corro a fotografarli e schedarli
      (arrivo in ritardo per il buongiorno santo cielo ma in anticipo per la buona serata ok. ci aggiorniamo dopo the matcha mission ! sono con te !)

      • elllisa 04/01/2011

        ok capo, ( attendo mail e ) mi preparo per la missione.
        che poi tutto sommato ricevere quindicimilioni di tuoi vecchi post via mail è anche un modo per rileggerti, no? XD
        bacetttttiiiiiii

      • maghettastreghetta 05/01/2011

        Santo cielo più penso a questa roba delle email e più mi sento responsabile di un flusso neuronalesente che ha colpito l’umanità oggi in concomitanza dell’eclissi.
        Ho azzerato i neuroni a colpi di spam emailoso.
        Cosa sto dicendo?
        Non lo so.
        dimmi della missione beibi ( che beibi si scrive così. lo so )

  • Yliharma 04/01/2011

    Ho trovato questa guida che mi sembra fatta bene e aggiornata, ti linko in particolare alla parte della pagina che parla di Splinder (ci sono due metodi con link alle guide in italiano): http://codex.wordpress.org/Importing_Content#Motime_-_Splinder
    Ti consiglio di fare una copia del blog wordpress nascosta da qualche parte per provare, così se ci sono casini butti tutto e ricominci 😛
    Se le prime due opzioni non funzionano ci sarebbe questa (stesso tutorial di prima):
    http://codex.wordpress.org/Importing_Content#Importing_from_an_RSS_feed
    In pratica prendi il feed rss del blog su splinder (se esiste ancora l’url…) e lo importi in Wp.
    Se hai bisogno di aiutini sono qui (faccio la programmatora non so se te ne avevo mai parlato….non particolarmente pratica di blog ma di cose tecnicose sì 😀 )
    Baciuzzi!!!

    Paola

    ps: DEVO assolutamente preparare l’idromassaggio al pollo…la salsina yoghurtosa mi attira non sai quanto!!!! ma alla fine l’hai fatto bollito e basta? solo acqua sale e pollo?

    • Wish aka Max 04/01/2011

      Ops non avevo visto il tuo commento prima di mettere il mio.
      Nella guida che dici si fa riferimento ad un plugin di Terenzani che è andato perduto in un mega-crash di Tophost.
      La cosa migliore che ho trovato sinora è qui
      http://www.aioros.net/splinder-importer-2010/
      Però come dicevo richiede installazione wp in locale.

      • Yliharma 05/01/2011

        ah cacchio Max, non lo sapevo…ecco infatti lo dicevo io che non sono pratica di WP ed era meglio se mi stavo zitta… 😀
        Ma quella cosa dell’RSS invece? Infattibile?
        Paola

      • gipuntoe 05/01/2011

        si il plugin di aioros e’ stato ufficializzato da wordpress, richiede necessariamente la versione 3.0 ( o superiori)ma l’installazione in locale e’ solo “facoltativa”, in realta’ funziona benissimo anche direttamente online (dipende da quanta memoria gestisce il tuo php sul server di destinazione).
        Infine installare wp in locale e’ oramai una questione di pochi minuti (i famosi 5 minuti di wp)… se qualcuno fosse interessato ad averne una versione gia’ configurata e pronta all’uso basta che mi faccia un fischio 🙂

      • gipuntoe 05/01/2011

        ehm… come faccio a replicare direttamente ad Yliharma??? vabbe’ scrivo qui…
        Purtroppo “quella cosa dell’RSS” va bene solo per blog con pochi articoli/immagini, purtroppo RSS non recupera piu’ di una 20ina di post per volta 🙁 e perde (spesso) ogni formattazione 🙁

    • maghettastreghetta 04/01/2011

      Programmmmatora ? MA SANTO CIELO NO *_*
      *cade per terra svenuta morta e poi rinviene come caroline in beautiful e ammazza la sua sorella gemella e ok basta.
      Mi catapulto a leggere e non so come ringraziarti *disse abbracciandola talmente forte che le arriva un pugno in faccia.
      ahia.
      perchè non so scrivere due righe normali? dicevo
      ah sì.
      grazie tesorucciomiotesorucciosoooo (cioelo non mi sopporto quando faccio così ma lo faccio lo stesso)
      ti faccio sapere
      30820842048 baci
      Pollo lesso in acqua bollente sì. solo acqua e sale . Poi fa tutta una specie di schiumetta assurda . fai attenzione perchè traborda e si sporca tutta la cucina dannazione!
      tagliato a pezzettini con le forbici e buttato dentro una ciotolina dove preventivamente avevo messo yogurt e trito.
      al nippo piace moltissimo e con lo yogurt lo faccio in tantiissimi modi. Anche solo con la menta semplice.
      provalo *_*
      mi fai sapere se ti piace?

      • Yliharma 05/01/2011

        ecco meno male che c’è Max… hihhihih 😀
        lo provo di sicuro mi attira tantissimo l’idea di pollo e yoghurt mmmmmm…. ti farò sapere!
        sbraccichiamoci (=abbracciamoci in qualche dialetto umbro…) forte forteeeeeeeee!!!!!
        Paola

  • Yliharma 04/01/2011

    (hai messo la moderazione sui commenti? BRAVA, approvo in pieno!!!! questo cancellalo eh??)
    ti abbraccio più forte del solito!
    Paola

    • maghettastreghetta 04/01/2011

      *_* ma nuuuuu perchè moderazione?

      • Yliharma 05/01/2011

        mah, mi era uscita la scritta “il tuo commento è in attesa di moderazione”…vacci a capire, follie di WP 😀

  • Wish aka Max 04/01/2011

    La questione importazione splinder->wordpress è abbastanza pelosa. Ho indagato un pochino in giro per il web ed esistono vari prodi cavalieri che hanno scritto plugin/utilities per la migrazione. Il problema vero è che tutti, nessuno escluso, richiedono un’installazione worpress in locale per la quale non credo di disporre di sufficienti risorse (ho i dischi quasi pieni di tutti i pc). Però posso fare ulteriori verifiche e vedere se riesco a venire a capo di qualcosa. Non è neanche un’operazione banalissima, tra l’altro, in quanto richiede modifiche al template splinder, e non è garantito che si riesca ad importare tutto. Io non so di quanti post stiamo parlando, e penso che l’opzione copia-incolla non sia una vera opzione. Faccio un altro po’ di verifiche e poi magari ti scrivo in privato.

    • maghettastreghetta 04/01/2011

      Maxxxxxxxx prima di tutto in ritardo Buongiorno e 1093039138131 baci.
      Poi:
      bollettino medico.
      urge bollettino medico.
      Come stai?

      Sta roba di splinder a wordpress è alquanto pelosa e spinosa e schifosa e tediante e santocielo no.
      Non ce la possiamo fare.
      Ho provveduto al copia e incolla che ha tediato l’umanita’ intera con aggiornamenti email( sono un astolta stupida).
      Sicuramente avranno invaso anche la tua casella e santo cielO PERDONOOOOOOOOO
      In nessun modo voglio stancarti con queste idiozie.
      Finirà che rimetto online il vecchio blog e rimane lì. E chi si è visto si è visto.
      Non ho wordpress in locale perchè dovrebbe aiutarmi Pier a farlo e ogni volta tra una roba e l’altra non lo facciamo mai.
      Uso wordpress dal sito ( metodi rudimentali insomma)
      Il mio grafico ( l’unico del reale a sapere dell’esistenza del sito ) da una vita mi promette di aiutarmi e poi tra una roba e l’altra di lavoro non riesce mai.
      Credo proprio che.
      O lo costringo puntandogli un panettone alla testa a farlo. e amen.
      O al massimo lascio tutto cosìechisièvistosièvistocomedicevoprima.
      E noi sappiamo che è sempre la seconda *_*

      • gipuntoe 05/01/2011

        “Non ho wordpress in locale perchè dovrebbe aiutarmi Pier a farlo e ogni volta tra una roba e l’altra non lo facciamo mai.”

        Giulia, basta chiedere… ti preparo una versione (come dicevo sopra) gia’ configurata e funzionante… dovresti solo fare un paio di click 🙂

  • Chià 04/01/2011

    Indovina chi sono? ( cielo…mi sembra di averla già letta da qualche parte questa domanda) Non scrivendo più nulla sul mio blog, riguardo alla mia presentazione ho optato per quello che è l’appellativo più comune riferito a me medesima. In pratica: sono quella stordita di una paciarotta torinese ( forse avrei dovuto scrivere questo).
    Cucù! ( ok…sto degenerando). Volevo sapessi che: dopo aver letto del massaggio rigenerante allo yogurt sono tragicamente precipitata in un delirium ridens. Mi trovo tutt’ora sotto al tavolo e rido, rido, rido come una deficiente. E alla vignetta dell’idromassaggio le cose non potevano che peggiorare.
    Poi e poi e poi…lo riscrivo anche qui,ecco : SONO FELICE. E tu sai che io so. E solo questo conta. Ti voglio bene cucciola. E aspetto con impazienza la befana rabbiddosa.

    • maghettastreghetta 04/01/2011

      Può partire la musica e noncilasceremomaiiiiiiiiii
      abbiamotroppecoseinsieemeeeeeeeeeeeeeeee
      ?!??!
      eh?
      può partire?
      ti voglio bene
      ( ma chi sei? eh ? chi sei ? buabaubauabuababau*ailoviu’)

      • Chià 04/01/2011

        BuaBAUBAUBAUBAU ailoviù a te :)))
        Purtuttavia… ti prego, ti preeeeeeeeeeego…cantami qualunque canzone ma non “E non ci lasceremo mai” ( chi diamine l’ha scritta??? Chiiiiiiii????). Da sempre pemmìa rappresenta un incubbbbo. L’ho detto. Ora mi scervellerò per trovare la nostra canzone, ecco. Mumble mumble. “Siamo la coppia più bella del mondo”, tipo? Uggesù, ussignur. Vado a riflettere in un angolino. A spremere il mio unico neurone. Aita! Accoruomo!

      • maghettastreghetta 05/01/2011

        Il tuo siciliano paciarotta mia mi terrorizza tanto quanto il mio piemontese *ride a crepapelle 😀

  • Wish aka Max 04/01/2011

    Ti dovevo il racconto del coniglio e mia sorella. Fortunatamente mi sento meglio e ho recuperato un po’ di graforrea.
    Allora, il mio papà era di origine piemontese, parente povero di una nobile schiatta. Mio nonno morì con lui appena undicenne, nel 1944. Mia nonna, con lui soltanto (il fratello più grande era stato preso dai tedeschi e portato a Dachau) decise di trasferirsi in campagna, a Tetto Carbone, una cascina vicino alla villa dei ricchi parenti. Lì visse per vari anni, praticamente sino all’età del diploma, insieme con sua mamma e con i contadini che abitavano la cascina.
    Io avrò avuto una decina, massimo dodici anni, quando mio papà decise di fare un viaggio nel passato. Partimmo, e oltre alle visite di rigore alla villa, ai luoghi di Torino vissuti nel periodo post-diploma, era assolutamente d’obbligo la visita a Tetto Carbone. Lì trovammo il mitico Gianìn, compagno di giochi di mio padre, che a me sembrò molto più vecchio del mio papà (allora non era ancora stato coniato il termine “lavoro usurante”), e notai che non aveva quasi più denti in bocca (età presunta intorno ai 40). Mentre i grandi parlavano e parlavano io e mia sorella, di cinque anni più piccola, incuriositi dall’impatto con un modo di vivere completamente diverso dal nostro, iniziammo l’esplorazione della campagna circostante. Dopo aver guardato la stalla (ed essere morti di puzza), arrivammo al pollaio, vicino al quale c’erano le conigliere. Mentre io correvo appresso ai polli, mia sorella si era messa a giocare con i conigli, dando loro fili d’erba che venivano presi dalle sue mani, carezzando musi e schiene, sfiorando orecchie candide.
    Arrivò nel frattempo mio papà con Gianìn, a dire che dovevamo andar via. Gianìn, vedendo mia sorella così intenta, le chiese quale di quei conigli le piacesse di più, e lei indicò timidamente il più candido. Gianìn aprì la gabbia e lo prese, e si diresse verso la casa. Gli occhi di mia sorella si illuminarono, pensando che lo avrebbe ricevuto in dono. Seguimmo mio papà dentro la casa, e iniziammo la cerimonia dei saluti che si protrasse per qualche minuto. Al termine, mentre stavamo quasi per varcare la soglia, Gianìn si battè la mano sulla fronte e disse che stava dimenticando il coniglio.
    Arrivò con una busta di carta da pane, macchiata qua e là di sangue. Mia sorella scoppiò in un pianto dirotto e il povero Gianìn si mortificò tantissimo, ma colsi nel suo sguardo una genuina sorpresa per questa bambina che non sapeva nulla delle cose della vita.
    Sta di fatto che da allora mia sorella non mangia più coniglio.

    • maghettastreghetta 04/01/2011

      Grazie Max . Per questo racconto.
      Come per gli altri.
      Grazie sempre
      e siccome la faccina del bacio nonlasofare qui.
      ecco
      bacio.
      grande.

  • Alessandra 04/01/2011

    Sono sicura che i miei consigli informatici nessuno li vuole ma, basta il pensiero, te li avrei dati volentieri!!

  • iber 04/01/2011

    ciao fanciulla dalle tante g, è arrivato qualcosa? devo incominciare a picchiare qualcuno alle poste?
    (ab)b(r)a(c)ciotti

    • maghettastreghetta 04/01/2011

      Iber mio no ! Non è arrivato niente. Oggi ho pure chiesto a mamma e papà perchè speravo mi dessero nuove ma niente. Non appena arriva ti mando subito sms.
      ucciderò qualcuno già so.
      Anche tu hai ricevuto tutte le email dei post vecchi santa pazienza?
      MI PErDONI?

  • silvietta 04/01/2011

    tralasciando che in questo momento vorrei tanto essere il tuo pollo nella fase idromassaggio (nonchè in quella dello spalmamento yoghurt), sai che da stamattina la mia posta è invasa da tutti i tuoi post del 2010???? 😀

    ho pensato che essendo tu una fattucchiera avessi sgamato che alcuni non li avevo letti e quindi taaaaaaaaaaaaac, beccateli tutti zitta e mosca!!! devo mandarti anche i commenti per ognuno di essi??? 😉

    bacetti fermentati

    • maghettastreghetta 04/01/2011

      Silvietta ti prego di perdonarmi. faro’ immediatamente un update dove chiedo umilmente perdono a tutti*disse fustigandosi con il mattarello.

      Migrando alcuni vecchi post dell’altro wordpress a questo non mi ero resa conto che sarebbero arrivate le notifiche in email.
      Ammetto che no. Non credevo che qualcuno avesse osato addirittura fare la sottoscrizione colto da incommensurabile masochismo.
      Mi ritrovo quindi adesso ad essere una spammatrice di idiozie.

      PICCHIATEMIIIIIIIIIIIII
      scusa.
      Davvero scusa.
      24290424082408 baci disperati

      • silvietta 04/01/2011

        onnòòòòòòò, il matterello no!!! non voglio averlo sulla coscienza porello….

        cmq avevo intuito che dovesse essere per la transumanza postifera…tutto sommato è stato bello ricevere tutti quei messaggi…ho davvero molto amato quel riquadrino blu che mi avvisava di 15 nuovi messaggi ogni 10 minuti!!!

        puoi traslocare di nuovo tutto anche domani please?????

        bacetti masochisti

      • maghettastreghetta 04/01/2011

        *ridacchio e anche il pollo ( sai che il pollo guarda amici di maria de filippi su sky? sono seriamente preoccupata)

        Tutti i giorni migrerò post da un blog all’altro. Farò aprire anche un blog al pollo .

        E’ tutto organizzato *annuisce fino a slogarsi il collo

        ( baci disperati e preoccupati per il masochismo *_* )

  • Lisa 04/01/2011

    ahahahahahah moio!
    il pollooooooooo ;-D
    io pure mi domando come mai farò quando e se mi deciderò ad avere un dominio mio a trasportare tutto ciò che ho su myblog -_-‘

    • maghettastreghetta 04/01/2011

      Focaccina mia se avessi avuto tutto su worpress (il vecchissimo blog su splinder intendo) sarebbe stato più semplice.
      Dovrò forse rassegnarmi all’idea che tutto in uno spazio non potrò avere (mi esprimo benissimo eh? BENISSIMO. santocieloaiutatemi)
      La piattaforma myblog non la conosco ma per certo so che wordpress risulta essere imbattibile.
      Se solo ne capissi qualcosa potrei pure confermare*ride istericamente.
      Abbracciamoci forte.
      tutti e tre ( sì anche il pollo)
      e speriamo in quache anima pia
      😀

  • Cey 04/01/2011

    Questo post è assoluto ed è la conferma per chi non se ne fosse accorto, ma tanto non c’è nessuno ormai, di quanto tu riesca ad essere TUTTOsissima =)
    Per splinder-wordpress non voglio pensare a quando toccherà a me, prevedo settimane di copia e incolla ma tanto il fidanzato infido non farà mai il blog quindi =D

    • maghettastreghetta 05/01/2011

      E se non implementassimonullaeh? e se lasciassimo il passato nel cassetto? E se . Insomma non lo so.
      da un lato mi deprime lasciarlo lì.
      da un lato mi deprime portarlo qui.
      Non ho neanche l’alibi e dire ” sto impazzendo ” perchè è conclamato che sia un percorso già intrapreso e finito.
      E dirò di più intrapreso e finito con ottimissssssimi risultati.
      Insomma non lo so.
      Io so solo che amo le foto delle tue madeleines.
      Che non smetterò di amarle. E sono felice.
      Che finalmente si vedano come è giusto che sia le tue meraviglie finora troppo troppo troppppppppooooooo oscuratedalmezzofotografico.
      ( lo so. è un giorno che ripeto sempre la stessa cosa ma sonotroppofelicesulserio)
      (non contando poi che ancora non mi capacito su come possano avere un ripieno. meravigliose. meravigliose)
      e ora posso abbracciarti, ecco.

  • vee 04/01/2011

    ma buoncciao iaia *-*
    (c’è mio padre che da non-tecnologico ha appena detto “computerino palmabile” che wow XDD)
    credo che il pollo gradirà molto l’idromassaggio yogurtinico. e gradirei anch’io 😀
    124165174866 baci zietta :*

    • maghettastreghetta 05/01/2011

      C ucciola della zia computerino palmabile fa schizzare in polposiscion il papadorabilechef. Che lo si venera da questo esatto momento.
      Come va? stai bene? *disse la zia apprensiva.
      Non sai quanto mi ha fatto piacere leggerti nel tuo spazio.
      E non sai quanto mi fa piacere pensare di poterlo fare, ecco.
      Il pollo ha fatto anche una maschera rigenerante allo yogurt di frutti di bosco.
      Non si è proprio fatto mancare niente .
      20348294823842084293482 baci ENORMI

  • Marco 04/01/2011

    Parlando con i miei colleghi ( che ti leggono tutti e commentano pure tra di loro) dicevamo che non ricevi 9898398 commenti al giorno perchè la gente è stanca di ripeterlo ma andrebbe ugualmente fatto.

    Sei un genio assoluto e di una bellezza e simpatia ai limiti dell’umano. Complimenti Gi. Qui ti si ama

    • maghettastreghetta 05/01/2011

      Marco .
      Ahem.
      cioè
      sì.
      nel senso che.
      ma.
      aspetta.
      Marco.
      dicevo . sì che.
      insomma.
      Ma.

      Grazie. Non basta lo so ma grazie.
      Ora però parliamo dei colleghi. Santo cielo parlano tra di loro di me ? ma non negli orari di lavori VERO?
      mi sento responsabile .
      Dovrei smetterla di dire robe prive di senso lo so ma sono davvero imbarazzata.

      Grazie *disse abbracciandolofortissimosisisisisisiisissimo.

  • Laura 04/01/2011

    Fai rosicare 🙂
    sei brava a far tutto 😉

    ma non ti si può odiare perchè sei adorabile, cazzo.

    • maghettastreghetta 05/01/2011

      Laura 🙂 *ridacchio
      Grazie . Mamma mia grazie ( lo so. non riesco mai ad elaborare nulla di nuovo quando sono visibilmente imbarazzata)
      Un bacio

  • PieceOfStar24 04/01/2011

    Io è dalle 3 che rileggo i titoli dei post e mi dico: ah si questo me lo ricordo. Ah siii questo è quello che.
    Insomma…non è stato male ricevere tutte le notifiche (se non fosse che la batteria del blackberry non regge tutto il tuo splendore postoso), anzi chissà che stasera non vada a rileggermi un po’ di post 🙂

    [IL FILM NON ANDAVAAAAA MALEDIZIONE…ma sto già provvedendo a riscaricarlo. GRRR vincerò io. questo mi pare ovvio.]

    {baciniiiiiii}

    • maghettastreghetta 05/01/2011

      Come dicevo a Elisa lassù.
      Mi sento responsabile.
      Devo scegliermi una punizione e agire.
      ( il film è difficile da reperire anche in dvd dannazione. io ad esempio ho impiegato un bel po’ e poi l’ho acquistato online. manco a dirlo poi dopo averlo preso online lo avevano ovunque. anche al banco frigo)
      (bacini laghi e oceaniiiiiiiii)

  • Bibi 04/01/2011

    perchè io non ricevo nulla perchèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè

    poi con calma parleremo dei massaggi polleschi, di wordpressesplinderunarobapelosa ecc.

  • Francy 04/01/2011

    Ehm…Ciao Giulia. E ciao a tutti dato che qua siete praticamente una graaaande famiglia. _oddio, se è imbarazzante scrivere qui, prendo coraggio e via_ l’aggravante poi è che non ho molto da dire se non che sei veramente meravigliosa. E stupefacente. E fenomenale. E squisitamente insolita. E rara.
    P.S. Ma su Anobii non ci sei più, ti ho scritto un messaggio lì…vabbè.
    Ciaociaociao

    • maghettastreghetta 05/01/2011

      Francy ti dico subito che quell’Ehm .
      Mi ha fatto venire in mente la seguente scena:
      sedie rosa. tanti conigli seduti che mangiano muffin e tutti i miei nani da giardino che servono l’aperitivo. la grande famiggghia seduta intorno che blatera su qualsiasi roba senza ritegno alcuno abbandonando neuroni funzionanti e sfogandosi un po’ tra risate isteriche e tic nervosi. Un bel gruppetto insomma.
      Arrivi tu. E con un filo di voce dici Ehm.

      Ecco.
      in quell’ehm , leggendolo mi è venuta voglia di schizzare via dalla sedia. correrti incontro e abbracciarti forte.
      per urlarti ” CORAGGIO !” .
      coraggio che fai già parte della famiglia anche tu .
      ti prego prima di tutto che no. Non sentirti assolutamente in imbarazzo. In primis con me perchè non vi è motivo alcuno e in secundis ( che io il latino lo so eh . avevo 3 ! tre ! ma ci pensi? da due sono passata a tre. un genio. dicevo? ah sì) .
      In secundis per loro. Troverai se ne avrai voglia (certamente ) delle rare perle che mi danno l’onore di star qui.
      Per le tue parole mi riservo di . Insomma. In silenzio incasso , arrossisco e mi nacondo immediatamente sotto il tavolino gridandoti *GRAZIE* .
      Faccio costantemente difficoltà. Non so davvero cosacomedire.che.
      E quindi in quel grazie e in quell’abbraccio spero insomma (mi sto confondendo santo cielo AIUTO )
      Su Anobii in effetti non sono più passata e non ho visto il tuo messaggio 🙁 scusami .
      Sono sbadatissima e purtroppo tra i vari account un po’ diventa tutto dispersivo. Generalmente qui è il posto più veloce e diretto che controllo con i vari mezzi tecnologici in maniera più frequente.
      Insomma.
      bando alle ciancie. Smetto di tediarti.
      Per dirti che. Sono a tua disposizione. Non avere mai imbarazzo e scrivi quando hai tempo e voglia sempre senza crearti alcun tipo di problema.
      Prometti? *l’abbraccia forte.

      Grazie ancora. Davvero.
      Un bacio grande

  • spazillimiti 04/01/2011

    ..ma.. quel pollo allo yogurt ha una faccia bellissima!! 😀

    • maghettastreghetta 05/01/2011

      Sai che ha vinto pure il concorso Miss Murettopolloso 2010 ? *_*

      • spazillimiti 05/01/2011

        Eccooooooooo dove l’avevo vistooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! mi sembrava infatti!!! pollofascionvip! 😀

  • Andrea 04/01/2011

    Parlano tutti di te.
    Ora capisco il perchè. Complimenti !

  • gipuntoe 04/01/2011

    ehm…deliziosa Giulia, importare da splinder nn e’ poi cosi’ complicato… basta che tu mi dia nomeutente e password del blog e provvedo io! 😛

    • maghettastreghetta 05/01/2011

      Gi mi chiedo sempre perchè io sia talmente fortunata ad avere amici preziosi come te qui sulla rete?
      Non li merito eppure li ho*disse con il suo pigiamino rosa mandando bacetti
      Prima di tutto ti dico : grazie infinite.
      Perchè la tua gentilezza e disponibilità mi fanno piacere a dir poco *rossarossa.
      Se posso ricambiare in qualche modo non hai che da chiedere.
      Credo però che alla fine non importerò più splinder qui. Ne parlavo giusto con il nippotorinese. Rileggendo alcune cose mi è venuta una paranoia tale che.
      Che non so se questo nuovo inizio debba essere mischiato con il passato.
      Adesso so che con gli occhi vitrei stai fissando il vuoto dicendo ” mamma mia ma questa è scema sul serio “.
      E sì.
      *ridoistericamente*
      mi sa proprio di sì.
      Insomma per dire che ci penso un po’ su .
      Posso però tediarti davvero nel caso in cui decidessi di… ?
      *lo abbraccia forte fortissimo non smettendo di ringrazialo.

      ( il boccale per la burrobirra che ho trovato è talmente brutto che forse lo prendo a martellate e ci faccio pure un videopost)

      • gipuntoe 05/01/2011

        in verita’ ti dico:Giulia, io vorrei che tu (senza Lapo e Guido) NON importassi il vecchio blog in questo. Quella e’ un’altra Giulia (e io preferisco questa nuova!), come dire… stagioni del cuore diverse…pero’ potresti renderlo nuovamente disponibile ai lettori 🙂

  • Ninphe 19/01/2011

    cioè…io mi son persa ste perle per colpa di un fidanzato malato?? Anch’io ho un blog di splinder da spostare su wordpress ç__ç pensavo fosse impossibbbbbbileeeeee ç_____ç

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi