Home / Comics  / E ditemelo che sono sintetica!

E ditemelo che sono sintetica!

Sarò onesta, mentre con il piedino gonfio la piscina gonfiabile sul terrazzo, io mi diverto proprio da pazzi con la fotocamera dell’iphone e le applicazione apple. Non che sia una notizia degna di nota ma il bello di avere un blog è proprio far sapere amenità che ti riguardano a quei poveri sventurati che preferiscono davvero qualsiasi cosa pur di stare in ufficio. E con il caldo, si sa, diventa ancor tutto più difficile. Il collega che non approfitta dell’offerta deo sauber e continua imperterrito a farti provare la nuova fragranza da lui confezionata con tanto ma proprio tanto sudore. Le crocette sul calendario e il count down menotregiornialleferie, menoduegiornialleferie. Una cretina che gonfia una piscina 174 centimetri per 154 centimetri e ci infila dentro pure un nano da giardino.

Fatto sta che tutto questo finirà; ma solo in parte, aggiungerei. Il collega ben presto avrà un maglione e vi farà provare di certo un’altra nuance ma dal sapore meno esotico e selvaggio. Si ricomincerà il count down ma stavolta per i regali di Natale e quella cretina smetterà di gonfiare piscine. Ma non di gonfiarvi con le sue amenità.

(reperto fotografico piscina gonfiabile sul terrazzo)

Insomma per dire anche che Dart Fener ha finalmente trovato il coraggio di prendersi le sue responsabilità e rivelare la vera indentità a Danbo tra urla e strepiti. Meglio così del resto perchè tutti sapevano ed è giusto che anche il piccolo forgi i suoi pezzi di cartone.

Trascorro i giorni scrivendo e disegnando-fotografando ma trovo sempre qualche simpatico diversivo. Quello di ieri è stato contare i libri che abbiamo io e il Nippotorinese da quando stiamo insieme.

Quelli comprati insieme, insomma. E  ammontano a ben ottocentosettantasei unità. Quando vorremo divertirci ci siamo ripromessi di aggiungere quelli lasciati a casa dei miei e dei suoi. Ma coinciderà con lo stesso giorno in cui avremo una casa a otto piani perchè cominciamo a star leggermente strettini.

L’altro giorno invece per esprimere al massimo la mia voglia di fare, oltre che leggere-scrivere-disegnare-fotografare ho cambiato l’ordine dei dvd. Che abbiamo paura di contare, inciso. Non era sufficiente l’ordine alfabetico.

Si è usato anche l’alfabetico ma per genere.

Del resto se le scarpe sono per genere, altezza, tacco e colore e le camicie per tessuto, trama, texture e nuance, perchè mai avremmo dovuto solo accontentarci dell’alfabetico?

Ah sì. E visto che questa smania di catalogare e sistemare un po’ tutto abbraccia tutte le branche della mia idiozia sono qui giusto per questo.

 Dopo l’infornata di ieri con le dodici vignette, ne farei giusto una anche oggi. Ma sorprendentemente non le ho contate. A volte mi piace vivere nel pericolo e nell’incertezza.

Quindi ho scritto del collega, della piscina, dei libri e di nonsoneancheiocosa per dire che c’è un’altra infornata di vignette e basta? E ditemelo che sono sintetica!

(qualora vi stesse chiedendo: “ma sta matta non cucina più?” la risposta è: Sì. E talvolta le mie idee veloci per pranzo-cena-buffet-frizzi e lazzi si trovano sull’account facebook. E’ una versione estiva del Gikitchen meravigliosamente priva di senso come piace a me) 

———————————————————-

Ilaria è come se ci fosse da sempre. Non ricordo esattamente il giorno o come. O perchè. E in quel perchè è sottinteso il perchè io abbia avuto così tanta fortuna. Ma c’è sempre stata e c’è. Come quella certezza della sera. Che tiri fuori la testa e la vedi. La Luna. A metà. Intera. Leggermente coperta. Nascosta. Luminosa. Buia. Sai che c’è.

Sta lì. Come se fosse stata disegnata per stare immobile a guardarti. Come se fosse stata messa lì per farti sentire meno sola.

E in effetti Ilaria c’è sempre riuscita. 

Auguri amica mia. Ti voglio bene.

Molto.

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
14 COMMENTS
  • pani 02/08/2011

    ma e’ kiki la streghetta!!

    • maghettastreghetta 02/08/2011

      Zi. E’ kiki. E Kiki mi porta sempre da Ilaria (ma senza il gatto Jiji che sono ailurofobica, cielo)

  • Ninphe 02/08/2011

    AUGURI ILAAAAAAA <3

    • maghettastreghetta 02/08/2011

      pioggiadicuoriperilaaaaaaaaaaaaaaaaaaaariaaaaaaaaa anche quiiiiiii <3<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3

      ( e milioni di abbracciebacipetteamoreselenoso)

  • pani 02/08/2011

    la mia gatta si chiama proprio kiki, cielo…

    • maghettastreghetta 02/08/2011

      ma fa paurapaura vero? è cattivacattiva vero? graffiafortissimoelanottetimangiaipiedini vero?

      (sono entrata in modalità ailurofobica-adulta)

      • pani 03/08/2011

        no, non fa paura. E poi secondo me non e’ una gatta. NOn ama essere coccolata e spesso parla con i merli.

    • Wish aka Max 02/08/2011

      I miei si chiamano Camilla, Cesare e Mario. Adoro i nomi umani per i gatti di casa.

      • PieceOfStar24 02/08/2011

        il mio Romeolo XD

  • PieceOfStar24 02/08/2011

    1) Gippy 🙂
    2) Hai comprato un piscina con i personaggi disneyyyyy? posso commuovermi fino al 2034 vero? si.
    3) ottocento libriiii? potete fare una biblioteca come quella che c’era nel cartone della bella e la bestia peppabole? *___*
    4) Da cosa si deduce che anche io ho un po’ la mania del catalogare? degli elenchi puntati? del. ok basta.
    5) Le vignette sono STRE-PI-TO-SE XD le adoro. Non che ci sia bisogno di ribadirlo, ma visto che io non sono ripetitiva, lo ribadisco *___*
    6) Auguri Ilariaaaaaaaaaa 🙂
    12) E quindi tanti bacetti a te e tanti abbraccini 🙂

  • Sara Francesca 03/08/2011

    Ho visto la tua fantastica piscina su Twitter e già ero pronta a lanciarmi dentro, stamani ho visto il terrazzo…bene so dove trasferirmi per la prossima stagione! (Io amo i terrazzi, io vivrei su un terrazzo poi vuoi mettere con la piscina!!!).

    Per il resto 10 minuti di assoluto relax tra un caffè un lavoro in ufficio (Thanks ^_^).

    Solo un ultima domanda: ma come cacchio fai a fare delle foto maledettamente belle anche con instagram? (Era una domanda retorica, non mi affondare!).

    Buona giornata

  • eleon ora 03/08/2011

    molto carino qui!
    tornerò… 🙂 nel frattempo buone vacanze!

  • Ireos 03/08/2011

    Sperando di non combinare casini con questo cell dell’ante guerra.Quando cerco di navigare da qua mi sento molto Ben Stiller in Zoolander -ti prego dimmi che l’hai visto- dicevo:non mi è scesa la lacrimuccia perché se no mattia mi avrebbe presa in giro a vita,però si.ecco.sono commossa.Non so che dire se non che ti voglio bene,come se ci conoscessimo da sempre,come se avessi parlato con te guardandoti dritta negli occhi e prima o poi accadrà e potrò concentrare il mio affetto in un solido abbraccio.grazie

  • marchino 06/08/2011

    Nella prossiam puntata di Voyager: “Perchè la maschera da sub per il pollo ripieno?”
    ahahah, anch’io vado al cinema per mangiare i popcorn e quando mangio l’anguria penso sempre ad una vecchia bellissima vignetta di Lupo Alberto:
    c’è il papero Glicerina, con la pancia gonfia, che si lamenta; Alcide il maiale si avvicina e gli fa: “Stai male?” “Già”, risponde il papero, “ho mangiato l’anguria.” “Eh”, aggiunge il maiale, “non se ne devon mangiare troppe fette.” E il papero: “Fette?!”
    😀

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi