Home / Carne  / Cadono satelliti purtroppo, non neuroni. Avremmo pure potuto raccoglierne qualcuno per i bisognosi.

Cadono satelliti purtroppo, non neuroni. Avremmo pure potuto raccoglierne qualcuno per i bisognosi.

Quanto mancavano i fast post? Ovvero inutilità in meno di mille battute?! (generalmente qui se ne fanno 3000-4000*aleggiava disperazione sui loro volti*)

Evvabbè, chiaramente non detto con “tono Alfonso Signorini” santo cielo, direi che l’ennesimo accoppiamento con la frutta eccome se ci sta. E’ ancora Estate del resto no?

(sto cercando di stordirvi con le insalate e con queste continue domande insensate. Bastava usare due verbi intransitivi a caso del resto, ma sono una perfezionista dell’idiozia)

Chi ha detto no è comunque pregato di dirigersi verso l’angolino buio dove verranno serviti aperitivi scadenti e un prosecco caldo di un vitigno non particolarmente ricercato, che ho raccolto personalmente e pigiato con tanto di stivaletti di gomma (fucsia, sì).

Il fatto è che la voglia di freschezza ancora non ci abbandona e anche quella di preparare robina semplice e veloce (non è vero. Qui si è acceso il forno e si sforna a pieno regime ma per far sì che il discorso abbia apparentemente un senso devo sostenere questo ridicolume, ok? Procediamo con calma).

L’Autunno  porterà quel tepore, voglia di plaid e pacioccamenti di manine dentro ciotole con farina-latte e zucchero. Biscotti, zuppette, legumi e qualsivoglia alimento diverso da una semplice insalatina. Io con buona pace dei sensi mi abbandonerò alle mie fave e lenticchie con lo stomaco gonfio come se avessi ingurgitato il torneo mondiale di mongolfiere, atmosfera compresa, e mi aggirerò dolorante in preda da spasmi e coliche. Ma sarò felice. Con le mie ciabattine pelose munite di orecchie, la mia copertina mentre digito e disegno e non in ultimo con i reumatismi che arrivano prepotenti grazie alla mia indiscutibile giovinezza (si sta avvicinando Dicembre e sono in depressione. Che per caso si è notato?).

In questa via di mezzo culinaria dove troneggia la domanda “macosacucinooggisantapizzetta?” (Santapizzetta è chiaramente sostituibile con qualsivoglia imprecazione) tra prodotti nuovi in arrivo e altri in partenza, c’è la voglia di fiondarsi nella zuppa di zucca e la malinconia nel lasciare andare l’amata anguria, compagna di sputazzamento di semini in terrazza (scena romantica e straziante quella che mi vede agitare la manina gridando ” ciao ciao anguria”).

Allora perchè non approfittarne e provare questa rivisitazione del classico abbinamento maiale  e mele? Così la butto lì senza un perchè.

Ho già sproloquiato abbastanza sui diversi abbinamenti carne-frutta, pesce-frutta, frutta-formaggio e blablabla e ho più volte asserito quanto io stia profondamente  amando la Bibbia del Maiale; come questo libro abbia in effetti cambiato il mio modo di approcciarmi a questo tipo di carne che sino ad adesso non avevo molto elaborato. E blablabla. E bla. E bla. E bla.

Considerato le regole principi che vogliono che ( e un altro che glielo metto, crepi l’avarizia!) :

. del maiale non si butta via niente.

. il maiale sta bene con tutto.

. da che mondo e mondo l’arista si mangia con le mele.

In una sorprendente lucidità durata ben poco ho partorito: insalata di mele e maiale. Sicuramente esisterà da tempo immemore ma mi piace immaginare in un mondo parallelo che ora mi verrà riconosciuta come l’idea più sorprendente(-mente scema) dell’anno.

Solitamente la mela si accompagna in forma cremosa al maiale. Questa volta in maniera croccante ho pensato (sì. è un delirio di onnipotenza) che potesse essere un diversivo quantomeno da provare. Tagliare semplicemente la mela e lasciarla marinare in un mix di olio extra vergine di oliva con tanto succo di limone e qualche goccia di senape. Nel caso si avessero dei semi di senape freschi sarebbe davvero il massimo (sono solo io ad amare la senape in ogni sua forma o possiamo fondare una setta dove venerare  i semini insieme come si deve?).

Dopo averla fatta marinare ho cotto del buonissimo filetto di maiale alla piastra da entrambi i lati fin quando non risultasse ben cotto. Tagliatolo a tocchetti della stessa grandezza indicativamente della mela, ho proseguito all’assemblaggio del piatto aggiungendo poi tutto il succo della marinatura e un po’ di rosmarino freschissimo e sale.

Il risultato è un’insalata velocissima e sorprendente. Il maiale con le mele è un’idea tipicamente autunnale e invernale e questo piatto rivisitato in maniera fresca ed estiva potrebbe essere davvero un bell’entrèè per l’inizio stagione imminente. Un’idea che sta nella via di mezzo in questa strada dove la scritta Estate sul cartello è stata cancellata con una linea rossa e comincia l’Autunno.

Ci fosse questo tratto autostradale mi sa che in Autogrill verrebbe servito (anche) questo piatto.

Aggiornamenti da Cupcakeland:

Impegni culturali mi attendono. Quali?

Torno a chiacchiare con le fescionblogger che per qualche inspiegabile motivo spacciano le mie foto per loro alzando il contrasto in maniera preoccupante (ma perchè tutta questa fatica? lasciatele così come sono, no? O cancellate al massimo il mio salotto. Dubito fortemente che gli stessi oggetti-nella stessa posizione-nello stesso salotto possano far sorgere dubbi riguardo la legittima proprietà). Ma sono gggiuovani le pulzelle e devono pensare a infilare ciuaua nelle spidi di vuitton. Non ci hanno tempo per capire difficili meccanismi. Sonragasse.

Ora capisco che forse cadranno dei satelliti e ci annienteranno ma questo non giustifica un vuoto neuronale del genere.

Inspiriamo. Espiriamo tutti insieme. Celapossiamofarcela.

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
31 COMMENTS
  • pieceofstar24 23/09/2011

    ma…prima?

    • Giulia 23/09/2011

      ohhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

      • pieceofstar24 23/09/2011

        ooooooooooooooooooooooooooooooh? eeeeeeheeehh? rileggo testi di briganthony in questo venerdì pomeriggio d’ufficio quasi terminato e rido. Con le lacrime. Rido tantissimo. FERMAMI

      • Giulia 23/09/2011

        se stasera non mi mandi un file audio.
        sallo che non ti parlo piuì.
        sul cell di quellopelato.
        :*

  • valebri 23/09/2011

    celapossiamofarcelaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    buon we amore.

    • Giulia 23/09/2011

      Buon uikend amore mio ! picchia Gion da parte mia!
      ahem volevo dire.
      saluta.
      Gion.
      santocielo.
      il subconscio che brutta cosa è ?!

  • Ari 23/09/2011

    vengo io a fondare la setta sui semini di senape e mostarda. li venero. ci ho preparato anche il pane, una volta.

    • Giulia 23/09/2011

      ti prego sìììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììì*urlò agitando i capelli

    • Selena 23/09/2011

      anch’io amo la senape… *__* pane coi seminiiiii

  • iber 23/09/2011

    ma quarto?

  • Jelena 23/09/2011

    ghhhhhh i satelliti sono d’obbligo in questa stagione…. non ci sono più le mezze staggioni i satelliti o piovono o non piovono sai….
    🙂

    adoro i tuoi cupcakes disegnati… pigrona

    • Giulia 23/09/2011

      Se c’è una parola che mi piace è pigrona.
      Giuro.
      Mi piace da impazzire e mi fa sorridere. Se fosse possibile chiamarmi pigrona da ora a per sempre iaia ne sarebbe felice.
      Da oggi ho deciso che i cupcake qui si preparano così *_*

      santocieloisatellliticiannienterannoooooooooooo (non facciamo allarmismi eh)

      Un bacio grande !

      • Jelena 23/09/2011

        YES WEEKEND SCAPPO A CASA E BUONA PIOGGIA DEI SATELLITI… 23 Settembre Festa annuale della pioggia dei satelliti… giornata in cui si faranno dolcetti a forma di satellite che distruggono le case e le auto… yuppiiiii 😉
        ahahahahahahahhahaha Pigrona 🙂

  • Selena 23/09/2011

    Finito di leggere ho chiesto al fidanzato “ti va di provare maiale e mele?” e lui “va bene” quindi appena faccio la spesa ci ficco del maiale prepotentemente e preparo questa leccornia :*

    • Giulia 23/09/2011

      E poi tu fai foto che a Iaia piace da morire tuefotopappagugolplas?
      mapecchènonlemettituttinsiemesulsitotumblrcippalippaqualsiasicosa?!?!
      ti prego.
      Sono belle *_*
      fallopeiiaiaiaiaiaiaiaia.
      ok la smetto.
      Però davvero falloperiiaiaaiaia (lo vedi? ricomincio!)

      come stai cucciola? ti mando una vagonata di baci .
      (è una vagonata piuttosto lunga però)

      • Selena 26/09/2011

        sto bene. Ho un lavoro e già solo questo mi mette di buonumore…poi naturalmente partono vagonate di paranoie, ma poi passa (son fatta così 😛 )

        Tir su tir su tir di bacetti anche da parte mia <3 ti voglio bene dippiù+

        (e comunque le mie foto fan cagare :P)
        (e ho tumblr…ma non so se riuscirei a star dietro a un nuovo tumblr fattapposta per la pappa…già non sto dietro al mio blog personale!!! E che voi sagittari siete fatti tutti uguali. Tutti a fare millemiliardidimillemilamilioni di progetti 😀 Si nota che ho un sagittario come fidanzato? E io sono una leonina. Pigra così tanto che persino un bradipo c'avrebbe da ridire XD )

  • pieceofstar24 23/09/2011

    ussantapazienza poverinoooooooooooooo -___- ma. no va bè. ok. non scrivo qua, ma noi dobbiamo parlare. trovami un canale, dobbiamo seriamente parlare. ecco.

    • Giulia 24/09/2011

      un canale?
      va bene rete quattro?

      • pieceofstar24 24/09/2011

        preferivo Rai2 ma va bè. Se avessi letto questa prima di mandare quellacosa giuro GIURO che non l’avrei mandata XD ecco.
        GRRR.

  • Questa è per fetta per le mie schiscette impiegatizzie. Me la fai lunedì? Vengo a prenderla!
    Però la tua foto con il cappello pelosone con l’insalata stona! ahah pare che siamo passati dall’estate a pieno inverno per poi trovare Danbo in spiaggia a mangiarsi un gelato!

    Detto ciò posso scrivere ancora… graziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegrazie

    ok la smetto

    grazie

    Ps. Io attendo i conigli conigli!
    Ps. ma i nani con il das? Li hai messi in forno e ci hai fatto i cupcake di halloween che non mangerai perchè il das non si mangia, almeno che poi non vai dal lupo cattivo e ci fai un post su phobialand!

    Si Giulia crea dipendenza e provoca malfunzionamenti neurologici. Però uno ci deve pure essere predisposta!

    Sono le 19.00 e non ho concluso un cavolo! Bene.
    Ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
    graziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegraziegrazie

    • Giulia 24/09/2011

      Schiscette mi piace da impazzire. DA IMPAZZIRE.
      Te la faccio pure martedì, sia messo a verbale.
      Non dirmi grazie ti prego.
      Grazie a te piuttosto che mi fai sempre compagnia.
      ateateateateateate a te a te .ook basta.
      dammi un calmante.

      ( i nani con il das. cielo devo fotografarli. SONO FINITI *_*. ahem sono finiti in tutti i sensi. E fisicamente. E psicologicamente. E dassisticamente che suppongo esista nello zingarelli)

      Ecco io vorrei soffermarmi su : però uno ci deve pure essere predisposta. Che mi ha fatto (tanto) ridere.
      Mi piace perchè riesci a sintetizzare grandi verità e da tre parole mi pare di aver capito un discorso di ore.
      E raramente accade.
      Insomma un bacio grande e speriamo sia un bel uikend *_

  • pani 23/09/2011

    io proverei a mettere un’anguria nel frezeer per tirarla fuori verso gennaio. E poi sputare i semi in giardino per vedere se qualche merlo li piglia al volo. Uhm…quasi quasi…

    • Giulia 24/09/2011

      corro a comprare un freezer più grande.
      perchè non cihopensato. perchènoncihopensato * si colpisce con un mattarello

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi