Home / Microonde  / La Torta Paradiso al microonde? Sì

La Torta Paradiso al microonde? Sì

Se aggiungessi qualche scritta glitterata potrei ambire forse a peggior gif dell’anno. Devo rifletterci un po’ su. Il tempo mi manca e suppongo sempre più accadrà perchè ho scoperto che Ibis Paint per Ipad può essere davvero una valida alternativa alla megaemormetavolettagrafica che per ovvie ragioni non posso trasportare se non con un camion a rimorchio.La schifezza video qui sotto mostra il mio primo approccio. Lastylus Bamboo per Ipad è splendida e pur possedendola da mesi,  per svariate ragioni non ho mai potuto usufruirne come avrei voluto.

Bene, ho messo. Ieri, giornata mondiale dell’aggiornamento (pure il tostapane è ormai IOS5) è stata fruttuosa a dir poco. Durante le interminabili attese tra un lion e un altro e un leopard vecchio nell’Air 13.3 e un 11 con chiavetta e soloilcielosacosa, ho pasticciato questa inezia giocando con gli strumenti. Il risultato è stato sorprendente.

 

 

Non intendo quello che è venuto fuori (test 1 e test 2). Lapalissiano sia cosmicamente orrendo,  ma la precisione, gli strumenti e la possibilità addirittura di filmare step by step ogni singolo tratto. In Ibis Paint vi è addirittura una comunictà poi, dove si possono uplodare le creazioni, essere giudicati e finire in prima pagina. Mi mancava giusto questo per dichiarare la mia vita sociale definitivamente finita e rivolta solo al uebbe.

E chi me l’ha consigliata? Il grande Albo , che amo infinitamente. 

Poco male, considerando il nulla cosmico che circonda queste lande. Instagram ormai è una parte della mia vita e inaspettatamente mi sta dando, confesso, delle soddisfazioni che mai avrei immaginato. Una su tutte la letterina di una bimba indonesiana con tanto di disegno che spera di ricevere uno mio scarabocchio. Inutile dire che vado a piedi a consegnarglielo.  Strisciando pure su vie infinite di ceci capaci di coprire la distanza sicilia-indonesia. Se fossero fave sarebbe meglio perchè potrei cibarmene durante il tragitto.

Considerando che vado di fretta assai direi che.

La Black Cake al microonde è stato un successo (te la sei persa? clicca qui!). Inaspettatamente, come accade sempre del resto, una cosa su cui non avrei puntato neanche un cappello lercio del nano da giardino è diventata un must nel quadernetto delle ricette alla voce “assolutamente  da provare”. E’ il periodo delle torte, credo si sia intuito. E’ un continuo sfornare, soprattutto in virtù del fatto che sono alla ricerca della torta altaltalta come piace a me per fare duemilacoseepiù che ho in mente già da un po’. Uno dei tanti motivi che mi ha portato a provare un po’ di variazioni base è proprio la spasmodica voglia di confezionare diverse morbidezze con gli ingredienti più disparati.

Sulla pagina di facebook, che detesto chiamare fanpage perchè è in realtà è solo un’altra sezione di meravigliosi matti dove sto conoscendo persone di incredibile bellezza, chiacchierando con una futura mamma, la bellissima Beatrice, si parlava giusto dell’esigenza di una torta senza cacao. Detto fatto. Mi sono fiondata velocissimamente in cucina e con il cappello da cuoca matta ho cominciato a pasticciare.

In realtà ho improvvisato giusto qualche dose di una ricetta base per microonde. Confesso di non azzardare ancora molto perchè ho sempre paura che un botto possa fare esplodere me, pupazzetti e nani da giardino. Non sarebbe una grave perdita ma mollarvi il nippotorinese proprio no. Non sono così cattiva e soffro per il bene dell’umanità sopportandolo ogni santo giorno.  Ho usato la mia teglia preferita di silicone. E’ tonda e misura all’incirca 20 cm di diametro. Piuttosto altina permette di sfornare queste meraviglie piccine ma non troppo e discretamente alte rispetto alla media.

Il rischio è che l’impasto possa un po’ restare umido all’interno per via di una distribuzione non tanto equa e che dovrebbe essere “adatta” (io, al contrario, ci butto dentro qualsiasi cosa solo per il gusto di vedere torte altealte. Il mio disequilibrio di nani in giardino bassibassi e torte altealte nasconderà qualche entusiasmante falla psicologica) ma non è questo il caso perchè se posso asserire una cosa è che senza dubbio le torte al micro rimangono tutto fuorchè umide. Anzi l’esatto contrario.

Come nella versione cioccolatosa, questa a fine cottura non mi convinceva per nulla. Credevo fosse ancora troppo umida e controllando con lo stuzzicadenti (non era molto bagnato ma nemmeno asciutto) mi sono detta “efamolistialtridueminutiniva” (ho detto proprio “e famoli” giusto per ripassare qualche lezione romana e non deludere Max e Vale). Per dire insomma: niente paura! All’improvviso, durante il raffreddamento, queste meraviglie si trasformano. Da improbabili diventano a tutti gli effetti torte e pure di qualità ottima.

E’ una semplicissima torta paradiso. Bianca e soffice. Si può decorare, glassare, irrorare di panna e frutta fresca e perchè no imbottire con creme speziate e alla nutella. Il nippotorinese spalma crema di cannella come non ci fosse un domani e generose cucchiaiate di creme di Pistacchio di Bronte, che stoicamente resistono in dispensa (sarà perchè ne abbiamo comprati solo 12312313 vasetti?). Il risultato insomma è davvero una sorpresa e non delude. I tempi sono talmente ridicoli che ti vien voglia di abbracciare il microonde e in un impeto di passione inginocchiarti dinnanzi a lui e chiederlo in sposo (l’ho fatto ma ha detto di no. Ama la lavastoviglie, a quanto pare).

Torta Margherita al Microonde che chiameremo Torta Beatrice, da oggi in avanti; che Bea mi perdoni!

Ingredienti: 6 uova, la buccia di un limone biologico non trattato, 200 grammi di farina, 100 grammi di fecola, 4 cucchiaini di lievito, 120 grammi di zucchero, 100 grammi di burro (se non si possiede la fecola si potranno adoperare 300 grammi di farina invece che 200 ma la torta ne rinsentirà e parecchio in morbidezza. Ahem ho fatto la stupidata, sì).

Ammorbidire il burro nel microonde per 1 minuto a 200 watt. Dipende chiaramente dallo stato del burro ma non deve essere liquido. Semplicemente un po’ammorbidito.

Lavorare quindi tuorli e zucchero con lo sbattitore elettrico. In un’altra ciotola montare per bene gli albumi. Incorporare agli albumi a neve il composto tuorli-zucchero, aiutandosi con una spatola e mettendone poco per volta con movimenti delicati dal basso verso l’alto. Aggiungere quindi la scorza di limone grattugiata e sempre delicatamente girare il tutto. Aggiungere quindi la fecola, la farina e il lievito setacciati tutti insieme versandoli pian piano e poco alla volta sempre girando delicatamente.

Il composto sarà omogeneo e bello compatto. Stendere quindi su uno stampo da ciambella imburrato e infarinato adatto per le cotture nel microonde (mi raccomando non improvvisate! dovete essere sicuri che sia adatto per la cottura nel micro. Io ho usato il silicone) e cucinare per 7-8 minuti a 650 Watt. Far riposare due minuti senza togliere dal micro e far fare un altro giro di un minutino sempre alla stessa temperatura (io che sono diffidente ne ho fatti due ma era già perfetta così). Fare raffreddare e servire il tutto con una bella spolverata generosa di zucchero a velo.

Le missioni di oggi sono le seguenti.

1. Fare aprire il blog a Miluuvet perchè  voglio aggiungere un’altra vittima (applausi alla mia Cri, perfavore, che chissà da chi fu costretta). Necessaria presenza;  è tra i punti cardini del progetto ” conquistiamo il mondo”

2. Fare aprire il  blog a Max sulla fisica quantistica intrisa di sentimento. Perchè solo lui può parlarti di derivate  e non annoiarti e metterci dentro sogni e risate.

3. Preparare la schiacciata con la mamma e fare video.post.foto. Ah, comprare il lievito.

4. Esercitarmi nella performance canora “nnamoaostiabeach” in modo che Vale sia orgogliosa di me mentre organizzo il pacchetto per la vincitricedelmiocuore Alessandra.

5. Scrivere ennemila essemesse con Giuliastar ( non è la sorella della Gelmini, no)  e dire idiozie continue con una certa capacità di moltiplicarle all’ennesima potenza.

6. Rovinare il maglioncino nuovo del Nippotorinese sbagliando lavaggiocandeggiofiltraggio.

7. Disegnare. Scrivere. Disegnare. Scrivere. Disegnare. Scrivere. Disegnare. Scrivere.

9. Uccidersi di step.

10. Decidere il vestito per Halloween concentrandosi fortemente e fissando l’infinito. Convincersi, altresì. che potrebbe essere ridicola l’idea ” da nano da giardino..?”

11. Rianimare i Macaron collassati e deciderne le sorti. Ergo comprare un defibrillatore per biscotti.

12. Ampliare il repertorio estero e trovare un’alternativa a “thanks” , ” you are very kind”, ” thank you so much”, ” You are welcome.I’m Giulia” (ergo : contattare Max e chiedergli gentilmente delle frasi fatte diverse perchè noncelapossofarepiù)

Sulla Rubrica di Halloween la Panna Cotta e la tragedia in corso:

Clicca qui per essere catapultato a Halloween Night >>>>>

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
75 COMMENTS
  • Wish aka Max 17/10/2011

    Non ci credo

  • iber 17/10/2011

    uff 😛

  • elllisa 17/10/2011

    il microonde non ce l’ho e rosico (segna pure questa di romanità) perché la torta paradiso mi aggrada molto..o posso riciclare questa ricetta anche per il forno vecchio bacucco che ho io?

    intanto bacetti ecco.

    • Wish aka Max 17/10/2011

      beh se la vogliamo dire proprio tutta la forma grammaticale precisa sarebbe “sto a rosicà”…. 😉

      • valebri 17/10/2011

        Bravo Max, qui nulla, ma proprio nulla deve essere lasciato al caso. 😉

    • Giulia 17/10/2011

      amoremiogialloso come dicevo a Chiara sotto sicuramente non ci sarà problema alcuno a 180 per 30.35 minuti ma ma ma ma.
      Non ho provato *_*
      se vuoi, visto che domani mi serve una base , posso provare e ti dico *:*:*:**:*:*

      bac_chili.
      altro cheetti.

  • Wish aka Max 17/10/2011

    Io te lo scrissi in tempi non sospetti se volevi fare un blog a 4 mani… da solo gnapossofà…. e ho anche lasciato al mare il libro “la fisica spiegata al mio cane” su cui mi sto rinfrescando le idee (poche ma ben confuse) sulla meccanica quantistica…
    Il fotone che è in due posti nello stesso tempo mi fa impazzire… e ho scoperto che esiste anche un esperimento per provarlo… si chiama cancellazione quantistica e si può realizzare anche in casa se ho capito bene. devo approfondire.
    la parodia di ale disegnata è semplicemente deliziosa. anche l’ipad ti fa mantenere quell’anima SK che mi piace tanto… in particolare nel primo pupazzo dello sweet nightmare. quanto mi piacerebbe saper disegnare… ma sono proprio negato…

    • Giulia 17/10/2011

      a quattro mani? Maxamore mio gnafaccio. Però se tu apri e io faccio la guest allora sì. Quello lo giuro ma se penso al natale. a halloween e aver perso 15 ricette e non averle trovate.
      e altre duemilacosechedevodirti.
      ma perchè non apri e io irrompo? eh?
      quanto sarebbe meraviglioso assai?

      ( non vedo l’ora di parlarti del mio progetto nightmaree. mi sa che solo tu vedi il fattore SK . e non posso che esserne non lusingata, DEPPIU’ ciiiiiiiiiiiiii!!!)

  • valebri 17/10/2011

    Brava cì.
    Sta torta è DAPA.
    ciao.

  • Chiara 17/10/2011

    Anchiovogliofarlasenzamicro!!!
    Ecco!! *batte i piedi
    Bacettibacetti! :*
    Chiara

    • Giulia 17/10/2011

      Santapizzetta ma suppongo che sia lo stesso eh .
      SIcuramente a 180 preriscaldato per 30-35 minuti controllando con lo stuzzichino non dovrebbero esserci problemi ma e dico MA non ho provato *_*
      se volete faccio e vi dico !
      32084209482094820348234 milioni di baci !

      • Chiara 18/10/2011

        32084209482094820348235 milioni di baci a te!!

        Ci proveròòòòòò!! *disse andando ad accendere il forno

        Chiara

      • Francesco 16/11/2015

        Scusami Giulia ma nella torta paradiso il burro quando va amalgamato ? Hai dimenticato di specificarlo

  • valebri 17/10/2011

    dove per DAPA si intende DAPAURA.
    Lesson number 8475869450.
    ù___ù

  • valebri 17/10/2011

    E grazie pe’ la citazione amò.
    ciao

  • mondocineroma 17/10/2011

    L’articolo è impeccabile, sotto ogni punto di vista! Ma attenzione alla sezione “commenti”. Può essere quello il “cavallo di troia” del tuo blog. Evita, a seguito di provocazioni, di trascendere nel turpiloquio, nella volgarità, nell’iconoclastia e soprattutto nell’invettiva “violenta”. La violenza difatti ti pone automaticamente dalla parte del torto, ed annulla qualunque merito tu possa avere. Come del resto è successo agli “Indignatos” che manifestavano a Roma il 15 Ottobre. La falange violenta di “Infiltrados” ne ha vanificato il messaggio. Tutto studiato ad-hoc per boicottarli? Leggilo su:
    Perdono gli “Indignatos”.Vincono gli “Infiltrados” (pilotati da Qualcuno?)

    • ssandrici 17/10/2011

      ma sopratutto……eeeeeeeeeeeeeeeeeeeehhhhhhhhhhhhhhhhhhhh???

    • Giulia 17/10/2011

      Hai sempre molte cose da dire. Con qualsiasi nick . Merluzzi. Vongole. Mondo Cinema ma ha poco importanza, però.
      Sai perchè?
      C’è un fattore x comune:
      li ignoro.

      Ma li pubblico . Come ho sempre fatto con tutti i commenti senza mai censurare.
      E sai perchè? (uh quante domande)
      Perchè mi diverte il ridicolo.

      🙂 Buona serata.

      • mondocineroma 18/10/2011

        Anche a me il ridicolo fa impazzire 🙂 🙂

      • Giulia 18/10/2011

        E allora continua senza indugio ! divertiti ! 🙂 Siamo qui per teeeeeeeeeeeee

      • mondocineroma 19/10/2011

        se mi avessi permesso di replicare avrei detto che credo invece che chi cerchi il ridicolo non sia certo su questo blog per me 🙂 🙂

      • mondocineroma 19/10/2011

        … ad esempio considerando l’ “inferno” successo in italia il 15 ottobre, accade di trovare qui articoli sul “pan di spezie” il 16 e sulla torta “paradiso” il 17…. Sì, hai ragione tu, però, questo non è “ridicolo”: è forse qualcos’altro!

      • Wish aka Max 19/10/2011

        Non sono l’avvocato difensore di Iaia perché è capacissima di difendersi da sola, e lo fa anche molto bene.
        Io penso che un blog è un po’ come twitter: lo segui se ti piace. Se non ti piace, basta andare altrove. La rete è piena di blog. Personalmente a me sta bene che qui si parlo di torta paradiso. Una piccola comunità costituita da una blogger culinaria e da un certo numero di persone che seguono non ha bisogno di confrontarsi sul blog culinario per scambiare opinioni su quello che è successo a Roma (a ROMA, non in Italia, altrimenti sembra che i 500 avessero a disposizione il #tunnelgelmini per spostarsi su tutto il territorio nazionale).
        E comunque.
        Rileviamo tutti con grande preoccupazione il tuo sconcerto per il fatto che si parli di pan di spezie invece di parlare del 15 ottobre.

        E però. E però sono costretto a rilevare anche che il tuo acuto commento si trova pari pari sui tre blog da me indicati in altro post, e in chissà quanti altri che hanno scelto di non essere indicizzati da Google. Prima di entrare nel merito, mi permetto di osservare che questo, usando il linguaggio ccccciovane e moderno della generazione cui probabilmente tu appartieni (e se non sei ccccciovane so’ problemi, perché come mi ci rapporto con un vecchietto che fa il ragazzino?), questo si chiama spamming. Senza se e senza ma. E questo non è bello. Perché lo spamming spesso (segnatamente in questo caso) sconfina nella rottura di zebedei.

        Ma andiamo oltre.
        Questo acuto commento ci invita (in modo “accattivante”) a leggere un articolo. E io, da bravo bambino, ad evitare che il solito Pierino si alzi per dire che non so di che parlo, me lo sono andato a leggere.

        Wow! Che illuminazione! Per la mia anima è stato benefico, oserei dire salvifico! Ho finalmente visto la luce!
        Nello specifico, apprendere che c’è qualcuno che ha introiettato così bene la seconda legge dell’informatica scalda il mio povero cuore.
        La seconda legge dell’informatica si chiama copiaincolla. Ti deve essere costato tanto tempo andare sulla rete e raccogliere il manifesto, la cronaca, i commenti…
        Ti faccio i miei complienti per l’originalità. Specialmente il pezzo sulla madonna. Ci sono soltanto una milionata di commenti simili in giro per la rete, bravo.

        Riassumendo.
        Sei venuto qui insalutato ospite.
        Hai spammato un certo numero di blog.
        Ti è stato detto che la tua presenza non è gradita, in modo carino (noi siamo tutti del Partito dei Carini, lo sai?).
        Hai ribadito che ti dissoci dal blog.
        A questo punto stavo per dedicarti quel successo del grande Albertone che, oltre a essere servito da base per una memorabile lezione di romanesco, mi pareva si attagliasse perfettamente alla bisogna.

        Ma.
        Ma oggi è giorno di illuminazioni, evidentemente. E cercando su youtube ho trovato questo, che esprime assai più compiutamente il mio pensiero.

      • mondocineroma 19/10/2011

        Non è mia intenzione essere originale nel riportare le “notizie” … Tra l’altro il taglio del mio blog non è quello di un “blog giornalistico” che riporti degli scoop, quindi “i miei complimenti per l’originalità” puoi pure tenerteli. Tutti. Il mio blog parla di altro. Ti inviterei a leggerne altre pagine, ma credo non sia il caso… Noto, e non ne dubitavo!, che l’osservazione sulla Madonnina ti ha particolarmente colpito! Ehm… Quanto alla tua osservazione “… su quello che è successo a Roma …a ROMA, non in Italia” mi sembra davvero il colmo! Come se quello che è accaduto il 15 ottobre riguardasse solo Roma, o meglio il quartierino di San Giovanni!
        Io provo sconcerto, reale, nel sentir dire una cosa del genere. Ma a “Meringopoli” siete così lontani dalla “realtà”? E comunque, il mio appunto era più che altro il suggerimento di astenersi dal postare ricettine il 16 ottobre, o al limite inserire un breve trafiletto, o – in caso – usare un tono più dimesso e meno fiocchetti rossi e bamboline disegnate. Ma è una mia idea soltanto. Nel senso che io farei così, e mi sentirei a disagio parlando di dolcetti, come se nulla accadesse attorno a me!!
        E riferito a te, un consiglio: evita di usare termini tipo “ccccciovane” e simili, che probabilmente sono citati nel vostro statuto, quello del “Partito dei Carini” .
        Quanto al mio commento, se lo ritieni spam, non lo pubblichi e basta. Se rispondi per bollarlo come ridicolo allora io sono autorizzato a rispondere a mia volta, non trovi? In pratica se lo trovi spam non lo pubblichi! Se lo pubblichi e commenti, io rispondo. O la democrazia non vige nel “Partito dei Carini”? Se smetti di rispondere smetto anch’io. Sai com’è … Diritto di replica! O neanche questo è ammesso nella vostra Meringopoli Infiocchettata?

      • Giulia 19/10/2011

        Hai assolutamente ragione sul diritto di replica e ti invito io stessa a farlo.
        Non è una meringopoli anche se ti confesso che il termine mi piace e molto.
        Ci farò un sito.
        Il problema è semplicemente uno. Non ti sei mai presentato ma hai lasciato spesse volte frasi sconnesse che come obiettivo unico avevano quello di andare sul tuo blog. Che ci sarei pure andata e lo avrei letto volentieri. Saremo diventati amici e insomma la sfortuna si sarebbe abbattuta su di te.
        Perchè il tuo modi di agire non mi piace. Non solo perchè non corrisponde al mio ma perchè la netiquette è fondamentale. E allora ci si presenta. Ci si scambiano due chiacchiere.
        Mi piacciono i convenevoli e l’educazione esasperata. Perchè sono così e nonostante abbia molte cose da cambiare direi che questa proprio no.

        “Democraticamente altresì ti dico che non hai fatto nulla di così tanto sconvenevole ma essendo sul mio blog il commento

        “L’articolo è impeccabile, sotto ogni punto di vista! Ma attenzione alla sezione “commenti”. Può essere quello il “cavallo di troia” del tuo blog. Evita, a seguito di provocazioni, di trascendere nel turpiloquio, nella volgarità, nell’iconoclastia e soprattutto nell’invettiva “violenta”. La violenza difatti ti pone automaticamente dalla parte del torto, ed annulla qualunque merito tu possa avere. Come del resto è successo agli “Indignatos” che manifestavano a Roma il 15 Ottobre. La falange violenta di “Infiltrados” ne ha vanificato il messaggio. Tutto studiato ad-hoc per boicottarli? Leggilo su:”

        quando si parla di torta paradiso e pupazzetti mi consentirai è poco attinente.
        Da qui il mio segnalarti come “spam” usando di certo un termine improprio ma che sommato alle volte precedenti ti assicuro diventa “quasi proprio “.

        Sicuramente però, essendo io abitante di meringopoli e anche un po’ tonta non ho capito l’interessante parallellismo e sono qui tutta occhi ( e non vi è ironia alcuna altrimenti non perderei tempo) a capire l’essenza della tua comunicazione.

        In tal caso andrei a rileggere le precedenti e ti chiederei scusa per aver preso un abbaglio colossale.

        Infine mi piacerebbe che ci si rispettasse senza tanti frizzi e lazzi. Non vengo a casa tua a delirare senza essermi prima presentata.
        Rispetto gli spazi degli altri e non sono inopportuna.
        Allo stesso modo non accetto in alcun modo comportamenti estranei al mio modo di agire.
        Da qui il termine “ridicolo”, che a ben pensarci non appartiene neanche ad un modo di relazionarmi e per questo, sono sicura di doverti delle scuse.
        Per il resto ti invito a non continuare se la voglia è solo di trascendere in polemica.
        Non ve ne è mai stata qui e di certo non si comincerà oggi che devo pure fare tanti pupazzetti, ecco.

        ( in riferimento ai pupazzetti ti dico solo che ho giù tante cose brutte intorno. Se dovessi basare quello che accade nel mondo per disegnarli o meno chiuderei oggi stesso. Non venire a vedere i pupazzetti e gettati nel web impegnato. Se vuoi ti segnalo qualche link)

        ( quindi quando muore un bambino ogni tre minuti, tu ogni giorno non mangi giusto? Sei il mio eroe. Sentiti in difficoltà ogni giorno per avere l’uso della parola, del suono e degli arti. Smetti di vivere perchè innocenti muoiono e incendia la tua macchina e cammina a piedi. Fallo tu. Io non sono un eroe al contrario di te)

      • mondocineroma 19/10/2011

        “… sono sicura di doverti delle scuse”, scuse accettate e mi scuso anch’io con te. “Meringopoli” è il tuo mondo e hai il diritto di gestirlo come preferisci! In bocca al lupo per tutto 🙂

    • Wish aka Max 17/10/2011

      http://www.cadoinpiedi.it/2011/10/16/scajola-pisanu_senti_chi_parla.html
      http://www.lucidistorte.it/blog/eventi/manifestazione-roma-15-ottobre-2011/
      http://www.linkiesta.it/blogs/faust-e-governatore/gli-indignatos-fuori-da-bankitalia-hanno-clamorosamente-sbagliato-target

      E sono solo quelli che ho trovato, magari ce ne sono altri non indicizzati da gùgol.

      Uno dei blog menzionati ha lasciato il commento ma tolto il link, così non c’è spam.

      Spammare lo stesso identico commento su blog vari è da deficienti. Questa non è iconoclastia, né turpiloquio. E’ la pura verità.

      • Giulia 18/10/2011

        Max non so cosa tu stia dicendo ma ti amo a prescindere.
        Non ho mai cliccato e non lo farò su quei link.
        Per una semplice questione di principio.
        Detesto la maleducazione e tu lo sai bene.
        Non parlo con chi irrompe in casa degli altri, vaneggia e lascia link.

        Ma lo faccio fare perchè ribadisco:
        amo il ridicolo.
        Quindi per me la situazione ha un valore pari a zero.

    • pieceofstar24 18/10/2011

      ma che cacchio c’entra? O.o spammmmmer. mah.

  • yliharma 17/10/2011

    ??? (rivolto al commento precedente….) vabbè…
    ma io che il microonde non cellho come faccio???? come????
    che tristess…. e mamma mi ha pure detto “Giammai mangerò qualcosa di cotto dentro la lavastoviglie!!!!”. ecco. posso frignare un pochetto?

    • Giulia 17/10/2011

      ahahah ma Mamma è sicura sicura che niente niente in lavastoviglie? *disse fischiettando :*

  • Bibi 17/10/2011

    cosa succede se mando a defecare qualcuno nei commenti?

    vabbè non lo faccio perchè ti amo troppo.
    in questo momento sono sul divano, pigiamata, pleiddata e irisata, ho freddissimo (si, ci saranno 13° (fuori ) 20° in casa quindi ho deciso che è inverno e fa freddo) e il microonde è in cucina. se riesco ad arrivarci questa me la faccio per cena.
    perchè qui i pasti sono molto equilibrati

    vederti disegnare è …..
    <3

    • Giulia 17/10/2011

      Amore i bimbi che vogliono giocare e pensano di non essere ben accetti generalmente tirano la palla in faccia.
      Poi arriva un giorno una che ti sorride con la faccia tumefatta e dice ” non mi hai fatto male” e finisce lì.

      Dobbiamo essere delle brave bambine.
      Detto questo , che direi si è perso già abbastanza tempo *tuuuuuuuuuu tieni la palla !

      ah ecco.
      Dicevo.
      FA FREDDISSIMO *_*
      FREDDISSSSSIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
      Ti spaventerai quando la vedrai mollamollamolla e me ne dirai una carrettata ma sappi chepoiallimprovviso cementa *_*
      giurochecementa*_*

      e mi mandi un sms casomaiperfavore?

      (è difficilissimo disegnare con quel coso. sto diventando matta)

      (però quel cuore . vale tutti gli sforzi del mondo)

      atopoamore :*

  • Selena 17/10/2011

    Matumiconfermicheglistampiinsiliconecipossonoandare??? no perché sennò fo’ la torta a forma di rosa <3 (io ci vado giù di toscano ché sto chiamando pasticcerie in toscana per lavoro :*)

    Baci da farti lo tsunami :*

    • Giulia 17/10/2011

      Confermo amore sì. Io sto usando solo quelli solo quelli.
      Ho anche la formina a forma di rosa pureiaia.dici quello della silikomart?!?!? *_*

      baciamocitravolgendoci.
      (toscano? *_* parliamoneeeeeeeeeeee)
      tiamo.

      • Selena 18/10/2011

        sì quella della silikomart <3 ne avrei prese a quintalate (anche i tagliabiscotti bellissimi…avessi i dindini) però ne ho preso solo uno e poi il forno con la temperatura è andato a farsi benedire ed è rimasto solo quello che devo tirare a indovinare che temperatura sia e non mi arrischio a farci le torte (e non ha manco il grill <.< )

        Che bello poterlo ritirare fuori e farci le torte buone assai col microonde <3

  • Miluuvet 17/10/2011

    Annaspo sul tuo blog e quasi quasi mi addormento chinando il capino sulla tastiera del mac! Ma c’arrivo. Concordo con te sull’utilità di aggiornare il tostapane e pure lo sbattitore cordless….poi vediamo per il lion! In questa casa ci sono delle priorità irrinunciabili! E ora la domanda cruciale. Ma se alla tua torta paradiso aggiungessi del decora marrone in gel in modo da ingannare il coso piccolo e biondo che mi invita amici immaginari a cena e mi convince anche a parlare con loro? No perchè per lui le torte o sono marronissimedicioccolato o te le tira dietro! CHiederò a tataPaola (irina3 per rispettare la dinastia ucraina in questa umile magione) di provare a farla. Io governo verbalmente la procedura e lei esegue. No. Non mi hanno tagliato le mani ma vuoi mettere farle fare qualcosa per rimproverarla ogni 6 secondi? “il burro! Non hai messo il burro della morbidezza giusta!!!”. Dio si…..ho bisogno di uccidere la salute a qualcuno. “Paolaaaaaaaaa (che ti giuro spesso la chiamo Irina3 e lei mi risponde pure)……sei stata scelta dal mazzooooo! Domani tocca a te farti massacrare la salute!!!”
    Etiamoincommensurabilmente e tutta sta folla di amanti a me, che non sono gelosa, comincia ad innervosire!

    • Giulia 18/10/2011

      ti amo.
      e starei ore a leggere delle tue attivitù irinesche.
      se oggi non ho quel blog.
      io incendio tutto.
      così giusto per cominciare *disse gridandole ti amo all’orecchio sinistro.
      e poi destro.

      E.
      generalmente non sono gelosa neanche io.
      Poi quando comincio a sentire qualcosa dentro che si smuove. Capisco. QUantoamoreccè*disse fischiettando.

      E praticamente è la stessa sensazione che provo su instagram.
      Vorrei vederli tutti in un pentolone scottare con conigli e nani e pezzi di verdura.
      PER POI MANGIARLI UNO AD UNO.
      ma sto calma e faccio cuoricini .

      vado bene no?

  • Wish aka Max 17/10/2011

    Cazzu cazzu mi stanno moderando….

    • Giulia 18/10/2011

      chi ti sta moderando *_* ?

      • Giulia 18/10/2011

        ah occhei . eri andato in spam perchè mettendo troppi link non accetta.
        Nonostante io non abbia messo nessun tipo di restrizione.
        Non ho capito nulla ma ho capito che vongolemerluzzi e compagnia bella sono delle simpatiche inutilità 🙂

        Adoro le inutilità.
        Generalmente le ingaggio pure per far trascorrere loro momenti piacevoli . E’ giusto così.

        Del resto sono tutta pucci pucci ( NON BRUFOLI ! che so na pesca*disse con chiaro accento siculoromano)

  • Wish aka Max 17/10/2011

    Porcazzozza a momenti dimentico la cosa più importante di tutte!!!!

    Mi è venuta in mente quando hai parlato della gif, ed è un’idea che ti passo così: Aggiungi a quella gif con fotosciòp la scritta Herzlich Wilkommen…. e così avrai ottenuto una… (ti prego dimmi che ti ricordi e continuerai la frase)

    • Giulia 18/10/2011

      no. Non me la ricordo santapizzetta.
      ma prima non ci sono i bacetti del buongiorno?

    • Wish aka Max 18/10/2011

      stavo per scrivere la soluzione ma.
      giustamente.
      prima i bacetti del buongiorno.
      :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :* :*

    • Wish aka Max 18/10/2011

      avrai ottenuto una

      SQUALLIDA GIF DI BENVENUTO!!!!!!!!

  • Bea 18/10/2011

    L’ho già detto che voglio sposarti?
    Vabbè…appena ho il tempo di provarla ti dico! (ho un barattolo di oro verde, bottino prezioso della mia ultima vacanza sicula…dici che vale la pena? sì? sì? sì? sì? sì?sì? sì? vero? Sì!!!!!!!)
    piesse: sono GIA’ mamma (e non futura) da 9 mesi! mativogliobenelostesso!!!!

    • Giulia 18/10/2011

      Bea quando usciremo dalla chiesa ci lanceranno pistacchi , oro verde e pure qualche spolverata di cannella.
      Mentre in Calabria buttano mustazzoli durissimi (biscotti) qui ci faremo lanciare cannoli e cassate.
      Sarà un cerimonia glamour all’insegna della sobrietà come si confà a queste occasioni,.
      Credevo fosse mammagià e mammainattesa ma la certezza è che mammabellissima sei.
      Detto questo.
      La nostra torta di nozze sarà la Paradiso e giusto per non esagerare ne faremo alta una dodici metri.

      Ora devo solo costruire un micro pronto ad accoglierla *_*
      scusami corro a disegnare il progetto.
      Sì puòòòòòòòòòòòòòòòòòòòò fareeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee (cit)

      e baci tanti :*
      ma proprio tanti :*
      grazie per la compagnia e bacissimi al puffacchhiiiooootto <3

    • Wish aka Max 18/10/2011

      Aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaalt!!!!!!!!!!!!!!

      masiampassi?

      siam mica qui a far la punta alle piramidi…

      se vuoi inserire bea nei matrimoni maghettosi è necessario che bea sposi anche tutte le altre pretendenti, urge aggiornare matrimonimaghettosi.xls per calcolare quanti saranno alla fine!!!!

  • Giulia 18/10/2011

    E da oggi
    http://www.lacuocamatta.com
    lacuocamatta.it
    lacuocamatta.net

    😀

  • pani 18/10/2011

    ach! Quella nuvoletta, con la tazza fumante…e pure maghetta hepburn non è male

  • Mariangela 18/10/2011

    Giulia!
    Perchè la mia blogroll mi dice che hai pubblicato un nuovo post?? Dov’è??? Titolo: fiducia.
    Uffa volevo leggerlo!!
    vabbè torno più tardi!!
    Per ora ti abbraccio!!

    • Giulia 19/10/2011

      Mariangela scusami ma ieri avevo avuto un problema con l’upload del video :* Un bacione!

  • pieceofstar24 18/10/2011

    che poi dicevo: mica diciamo stupidate noi, facciamo progetti serissimi con tanto di brainstorming (che tu di cervello in tempesta ne hai da vendere e io ho corda da darti da qui all’eternità). Non vedo perchè dovresti dire che diciamo stupidate. Il mondo lo sa che siamo serie. Per questo ha paura. (anche il nippo ha MOLTA paura).
    E vabbè. Nullanullanulla. Volevo solo dire questo. XD

  • Bibi 19/10/2011

    son tornata solo per leggere Max.
    se avessi un cappello ora me lo leverei *_*

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi