Home / Cupcake  / Il Dodici Dodici alle Dodici

Il Dodici Dodici alle Dodici

Lo scorso anno ho festeggiato tra gingerbreads appesi all’albero di Natale e candeline soffiate su conigli psicotici (chi fortunatamente si fosse perso il delirio ma dovesse venir colto dalla voglia di masochismo, può sempre cliccare qui per delle imbarazzanti diapositive che mi ritraggono)

Quest’anno nessun gingerbread è stato impiccato nel finto abete, bensì nani da giardino abilmente confezionati dalle sante mani della SantaSignoraPina che sopporta  giornalmente le mie stranezze. Confesso che il mio sogno era quello di confezionare personalmente siffatte creature, che tanto mi tengono compagnia, ma una moltitudine di impegni me lo ha impedito.

Questo per dire che non mancherà certamente lo sproloquio circa l’albero di Natale nanoso con relativo stop motion, video e preparazione con Cey (per non esagerare insomma).

La storia del dodici dodici alle dodici è tanto noiosa e fa di me una vecchia zia rimbambita che ogni anno farfuglia, producendo anche parecchia bava dagli angoli della bocca, sempre la stessa nenia. Solo che mi piace e quindi. Via con la bava.

Sono nata il dodici dodici alle dodici. Il mio nome e cognome è formato da dodici lettere e sono la dodicesima nipote dalla parte di papà. Ho suonato il pianoforte per dodici anni e per dodici anni ho creduto che fossi un’aliena (poi ne ho avuto conferma).

Sommando le lettere di “dodici dodici” vengon fuori dodici lettere. Ho dodici progetti visivi fotografici e cucino almeno dodici strambe pietanze a settimana. Ho dodici nani appesi all’albero di Natale e dodici (al quadrato) amici immaginari che fanno compagnia alle mie dodici personalità. Mi sono convinta che la fine del mondo (21-12-2012) in realtà accadrà il 12.12.12 (21 è il contrario di 12) alle ore 12 quando nel mezzo del cammin di mia vita mi ritroverò per una selva oscura.

“Selva Oscura” credo stia per Ospizio Ricovero per Giovani psicolabili.


Sinora tutti i miei compleanni sono stati una festa. Pernacchiette, cappellini, trenini, girotondi e coriandoli. Amici, parenti, conoscenti, vicini di casa. Bottiglie stappate in ogni dove “pim”, “pum”, “auguriiiiiiii”, “allasaluteeeee”, abbracci e baci. Ip ip urrà! Ti voglio bene! Io di più! Noiodipiù! Mafiniscilaiodipiù!

Li ricordo tutti con un denominatore comune: falsità.

Quest’anno, libera da questo ciarpame inutile di falsi alla quale va una sonora pernacchia (prrrrrrrrrrrrrrrrrrrr) con tanto di bava, mi godrò in tutta serenità la mia nuova vita concedendomi qualche ora di libertà da impegni e scadenze e dedicandomi a quello che, quando posso, mi piace fare di più.

Stare seduta su un divano con i miei colori, penne e fogli. A destra papà che mi accarezza i capelli e parla di roba incomprensibile che spazia dalla politica alla pesca-canottaggio-sport estremi-Berlusconi-Monti-L’annoso problema del salmone affumicato male, mentre mamma grida “chi vuole gelato?” e il Nippotorinese legge qualche strambo autore sconosciuto ricercato.


Mi alzerò per soffiare sulla  torta ed esprimerò il mio desiderio.

L’unico che non si è realizzato quest’anno è  abbracciare molti di voi. Gli unici che vorrei accanto, oggi. Gli unici che talvolta mi fanno credere che ci possano essere ancora “pim!” , “Pum!” trenini, rotonde “peprepepprep”, “auguriiaiativogliobene” senza la falsità dilagante che ha caratterizzato la mia vita.

E’ stato un grande anno per me. C’è stato un abbraccio fortissimo con Max e dei sorrisi tra un bicchiere di acqua naturale e uno di frizzante. C’è stato un abbraccio con Vale sotto la pioggia a Palazzo Madama con una borsa di Pucca e orecchini pulcino. C’è stato un caffè in via Lagrange con Flo e un arrivederci straziante. Una stella con gli occhi azzurri.  E sogni realizzati con Cey.

Per dire insomma che oltre a deprimermi per essere una vecchia cariatide, posso pure darmi una pacca sulla spalla e ringraziarmi.

Il regalo più grande me lo sono fatta da sola:

Scegliere. Di rispettarmi.

Auguri Iaia. Piccola cinica sognatrice.

—–

Per i Cupcake di Maghetta Streghetta ho usato una base semplicissima per cupcake (la ricetta la trovi cliccando qui) e la pasta di zucchero senza glucosio con i coloranti alimentari in gel (la ricetta la trovi cliccando qui). Il perchè il colorante nero sia grigio antracite entrerà a far parte dei miei dodici personalissimi misteri di vita.

Comunicazione di Servizio:  E’ importante segnalare codesto aggiornamento nanoso (clicca qui), giusto come anteprima.

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
39 COMMENTS
  • PieceOfStar24 12/12/2011

    E tanti auguriiiiiiiii :)) (ora leggo 12 volte)
    Millebbbaci

  • Wish aka Max 12/12/2011

    Bruciato sul filo di lana, ma solo perché stavo scrivendo sul post precedente #cazzucazzu
    E tanti auguri di nuovo… 🙂

  • monica ranieri 12/12/2011

    Te l’ho già scritto altrove TANTI AUGURI!!! Santapizzetta quando fai la quasiseria mi fai commuovere… (p.s. Sai che ho trovato un gel per scrivere sui dolci rosaglitterato??) un abbraccio!!

  • Bibi 12/12/2011

    io l’ho già letto 12 volte tsk

    e dico anche pim pum e pure pam, tiè (non te l’aspettavi eh?)
    tanti auguri, anche diqquà

  • Iber 12/12/2011

    12 x 12 x 12 x 12 x 12 x 12 x 12 x 12 x 12 x 12 x 12 x 12 volte auguriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
    un abbraccione gigante e infiniti bacioni

  • Mariangela 12/12/2011

    Tanti auguri Iaia!
    Torno alle 12 per leggere con calma 🙂
    Ho la scrivania invasa da un milione di cose da fare con la massima urgenza, AIUTOOOOOOO!!!!!!!!!!

    12 mila bacetti

  • Marco 12/12/2011

    Auguri Genioooo!

  • Francy 12/12/2011

    Ommmmioooddddioooo! Auguri Iaia!!! Che la forza di millemila borse sia con te!!!! 😉 Bacio!

  • Katia Ostanel 12/12/2011

    Alla mia splendida Amica Iaia,
    un mondo di auguri dal più profondo del cuore,davvero.
    Vorrei essere lì con te per farti ridere come una matta, ma forse è meglio per te che io non ci sia,altrimenti altro che trenini e trombette:sarebbe il puro delirio.Ma forse sarebbe anche bello essere trascinate insieme alla casa di ricovero!!!
    Spero che tu riesca a trascorrere questa giornata come ti sei prefissa:con mamma, papà e Pier, perchè mi sembra un modo bellissimo di festeggiare se stessi.
    E se guardi bene vedrai che tanti di noi sono proprio lì, nel fuoco delle tue dodici candeline (a forma di nano, spero!)…Una abbraccio Giulia, forte forte forte. E mille di questi giorni!
    Tua
    K

  • Giulia 12/12/2011

    Auguri tesoro mio!
    Sei speciale e ti meriti le persone migliori accanto! Niente persone stupide o false! Loro non ti meritano, tu sei talmente meravigliosa che meriti di passare il giorno migliore del mondo! Ti giuro che se potessi prenderei il primo aereo solo per venire li darti il regalino che ti ho comprato e che invece dovrò spedire e abbracciarti fortissimo! Lo vorrei tanto…
    Ti auguro di passare un giorno stupendo
    Ti voglio bene
    Giu

  • lucia 12/12/2011

    Le persone meravigliose come te sono bersaglio di schifezze immonde.
    Sono felice che te ne sei liberata
    Auguri Iaia!
    Ti voglio bene
    (Lucia twitter)

  • pani 12/12/2011

    e DODICI sono le note, non per niente c’è la musica dodecafonica!
    Qual è la tua nota preferita?

    Ach…per festeggiare si dovrebbero fare dodici giri di rotonda, tutti quanti, in ogni dove d’Italia, tutti pereppeppando.
    Auguroni!

  • Dopo instagram e twitter, non potevano mancare gli auguri anche qui a casetta tua 😉
    Non a caso in matematica il 12 è un numero sublime (http://it.wikipedia.org/wiki/Numero_sublime) come lo è la tua personalità .
    Auguri!!

  • valebri 12/12/2011

    Amore.
    Oggi voglio scriverti amore in ogni dove.
    Perchè è solo e semplicemente amore quello che voglio regalarti oggi, ed è anche quello che meriti più di ogni altra cosa.
    Goditi l’amore e questo giorno fantastico.
    Auguri.
    V.

  • SemplicementeHariel 12/12/2011

    E allora vengo qui a “strapazzarti di baci virtuali” oggi…perchè è qui che ti ho “scoperta” per caso cercando una ricetta, e non su fb dopo invece ti scrivo giornalmente ( o quasi!!! 😛 )…perchè è questo il mondo che mi ha affascinato e che mi ha portata a pensare che fossi una persona speciale 🙂 ..ok si, un pò strana e pazza?eccccchessarà mai visto quello che c’è in giro???? sei la mia pazza preferita! e non solo mia come puoi vedere. Ti meriti tutto il nostro affetto e le nostre attenzioni ( nulla a volerne a Fiorello eh…per carità! che poi è pure mio quasi compaesano,nonchè quasipuretuo!) Sono certa che ancora tanta altra gente dovrà scoprirti e esserti vicina seppur dietro un pc!! ok,forse per la tua incolumità mentale sarebbe il caso di no 😛 ma santapizzetta più siamo e più ti sbaciucchiamo&coccoliamo durante il giorno eh!( e male che vada se proprio ti rinchiudono…hai pensato a quante visite e quanti cesti di cose buone poi riceverai????? 😀 ecco!) … ok basta faccio la seria!(ogni tanto ci riesco!!)… Buon compleanno Gy, che possa essere un giorno come il tuo cuore desidera, che possano tutti i tuoi desideri prendere forma, e che possa il tuo cuore essere sempre pieno di quella gioia e quell’amore che hai adesso con te dalla tua famiglia reale, e da quella virtuale. Un abbraccio forte (forte forte forte!!!) e tanti (tanti tanti tanti!!!) baci. Auguri di cuore, Giusy 🙂

  • Cey Chan (@Cey) 12/12/2011

    Mi mancava giusto farteli quì gli auguri =) Grazie =) e buon complenano =)

  • Miluuvet 12/12/2011

    Io il cappelluccio di carta l’ho messo. Sono pronta e mi alleno da un anno per fare il trenino. Ho sempre odiato farlo ma l’evento merita e sarà un signor trenino e sono pronta a fare anche la locomotiva per amor tuo. Hendrix andrà di stelle filanti e per lui spumante della Pimpa; fosse solo perchè è a pois. Scusa se mi autoinvito sul divano insieme al tuo papà o se rimango con Nanda in cucina a gridare “chi vuole polpo al mars?”. Scusa se, per puro divertimento, sottoporrò lo Siopiel ad una 24 ore no-stop di telefilm americani osceni come “chip’s” o “lafamigliabredford” facendogli ripassare simultaneamente i cataloghi primavera-estate di tutte la maison di moda che ci aggradano. E tu resta lì a far quello che ti piace. Guarderò i tuoi occhi sereni ed il regalo, seppur il compleanno sia il tuo, sarai riuscita a farlo sempre tu a me. E l’ho capito, amore mio, lo sto imparando adesso che un abbraccio non dato non riesce a sbiadire la crepa in cui ho piantato la mia peonia più bella. Guardarla crescere, da lontano, è comunque gioia e tutti i miracoli d’amore, come il mio fiore, che sia silenzio o suono, pioggia o sole, pieno o vuoto, rimangono sempre puro stupore.
    Auguri Cuore. Sempre nella mia mano.

  • MArti 12/12/2011

    Il web parla solo del tuo compleanno !

    Ti meriti tutto il successo. Sei meravigliosa IAIAAAAAAA

    AUGURI!

  • Marco 12/12/2011

    Auguri Genio !!!!!!

  • Linda 12/12/2011

    Su twitter è il delirio ahahhahaah
    te lo faccio qui !
    Auguri GIULIAAAAAAAAAA ! sei la meglio !!

  • yliharma 12/12/2011

    eh beh oggi ti posso sommergere di auguri!!!! e la giornata è ancora luuuuuuuuungaaaaaaaa 😀
    auguriiiiii! :* :* :*

  • Ilaria 12/12/2011

    Auguri IAIACHANNN!!
    ti amiamo tutti !

  • sasettiinufficioarompersileballs 12/12/2011

    dodici….ehm…..

    dodici…..

    dodici…….

    ma che diamine dovevo fare alle 12??????

    • sasettiinufficioarompersileballs 12/12/2011

      maledetta vecchiaia non me lo ricordo più!!!!!

      e pensare che me l’ero segnato da qualche parte…..ma non mi ricordo dove ho messo l’appunto (appunto)

  • pani 12/12/2011

    ecco: sono le dodici e dodici!
    Pum…swing…toing! Sfffffffffffwwwww….bum….rataratarataratarat. Pum! Pum! Pum!

  • sasettiinufficioarompersileballs 12/12/2011

    notare la FINEZZA

    alle 12:12 😀

  • Giuliano M. 12/12/2011

    Beh, non son più le 12:12 (meglio tardi che mai ;)) ma auguroni lo stesso!

  • Miluuvet 12/12/2011

    ho visto il video. Non ho parole. Apppparte che non ho capito perchè sono uscita biancoenera e di 3/4 come la gruber….perdonami amore!

  • elllisa 12/12/2011

    e baci. e strizzolamenti. e coccole.

  • Selena 12/12/2011

    Sei bellissima e meriti qualunque cosa che sia di bello e amorevole nel mondo. Mi hai insegnato tante cose. Mi hai insegnato a volermi un po’ più bene, a credermi di più, a poter amare all’infinito una persona che hai visto solo in foto.

    Ti auguro che il 12-12-12 alle 12:12 il Pier ti faccia la proposta con un anello con 12 diamanti conigliosi attorno a 12 nani.

    E noi, tutte noi, siamo bellissime. (il video lo vedrò nmila volte. Maledetta la mia pappagorgia >.<!!!

  • Pepe 12/12/2011

    Beh ma allora gli auguri non te li faccio!
    Se fossi brava come te sceneggerei un funerale della vecchia Giulia in stile Lady Gaga quello si che sarebbe una gran cosa.
    Potremmo fare anche una mega bara con cuoricini luccicanti dove dentro ci metteremo tutti quella gente falsa che va dicendo: “guarda che borsa grande! Guarda quella che va in giro con il nano! Beh certo quella non fa un cavolo! A si certo che ha l’iphone 4s ect ect”.
    E poi metteremo dentro tutte le Giulia che non ci piacciono, quelle scontrose, quelle che si fanno piccole piccole per niente, quelle che cercano a tutti i costi di farci sorridere…. a volte un bel momento triste e un pianto in compagnia (con quelli giusti si intende) è assai meglio.

    E poi nella bara ci mettiamo anche tutti i “mi piace” di gente che non sa manco che sta guardando.
    E dal fondo della bara salterà fuori un piccolo cappello rosso con il pon pon rosa a cui sarà appeso un nanetto con scritto “no io a quella Iaia ci ero affezionata”.
    E alla fine isseremo la bara sulle nostre spalla. E noi tutti qua saremmo vestiti di rosso e rosa, stando attenti a metterci uno rosso e uno rosa. Indosseremo babucce natalizie con faccioni dei nani.
    E piano raggiungeremo la cima (di qualcosa) e ascolteremo di sotto fondo la voce di Giulia mentre ci allieta con le sue doti canore.

    Una volta in cima getteremo la bara nel precipizio (e poi saremo multati per non aver differenziato Giulia) e ci volteremo e ci sarai tu seduta divertita a guardarci e ci farai segno di avvicinarci.
    E noi tutti ci avvicineremo, per toglierci le babbucce, e calpestare erba fintissima con tanti piccoli nanetti da giardino e ci siederemo in torno ad un tavolo di legno a forma di coniglio, sul quale ci sarà il menù dell’anno; ovvero “Iaia 2012 non food Blogger”, ergo un anno da te cucinato.

    E mentre mangeremo, parleremo e rideremo e forse poi alla fine moriremo tutti dal troppo cibo.

    Tornando seri. (Il fatto è che sono le 13.22 e non ho ancora mangiato).
    I compleanni sono una brutta roba se bisogna festeggiarli per forza con persone legate da noi per un’affinità sanguigna e non affettiva.
    Il miglior compleanno che ricordo è stato tanto tanto tempo fa. Eravamo in due e c’era una torta con le fragole. E non mi aspettavo la torta e non mi aspettavo di festeggiarlo.

    Quest’anno il mio 30esimo compleanno mi ero illusa in qualcosa di grande. E poi sai anche tu come è andata. E l’unica cosa importante è stato il tuo disegno.

    Penso che sarete i tuoi e il Nippo è il compleanno più bello del mondo.

    A volte non illudersi ci permette di non crearci aspettative e quindi stupirsi per “niente”.

  • Cleo_nnia 12/12/2011

    Scrivere qualcosa è davvero difficile perchè difronte alla tua travolgente dialettica ogni parola sembra perdere parte del suo significato, almeno quello lunguistico. Forse un semplice “AUGURI splendida amica virtuale” è sufficiente se in quelle 4 parole riverso tutto l’affetto che in questi lunghi mesi ho coltivato per TE:
    per TE che senza conoscermi mi hai inviato un pacchetto con dentro dolcetti e oggettini, cuori, stelle ed un sentimento sincero che solo chi è pulito dentro può far nascere;
    per TE che sai coltivare l’Amicizia anche quando la distanza e la “non” conscenza sembrano ostacoli invalicabili e limitanti;
    per TE che hai sempre una parola di conforto per me che ho il mare nero dentro e fuori;
    per TE che riesci a strapparmi un sorriso anche quando le lacrime sembrano prendere il sopravvento sulla stessa vita;
    per TE che sei, “semplicemente” Iaia;
    Con affetto, Buon Compleanno
    Stefania

  • Elisabetta aka Princess_76 12/12/2011

    Ancora tantissimi auguri, di cuore. <3 <3 <3

  • Simo (aka simoberti) 12/12/2011

    Sempre in ritardo, ma come procrastinatrice di mestiere
    non posso fare altro,
    tanti affettuosi auguri a Iaia la Maghina
    sperando che almeno questi non li getti in cantina.

    [NEH?!? che vena poetica incredibile?]

    Un bacio grosso!

  • Cuocopersonale 13/12/2011

    Ok ok… ho aspettato che passasse la mezzanotte perchè non potevo fare gli auguri ad una come te proprio nel giorno del suo compleanno…
    A te i baci, i regali, le stropicciate di orecchie e tutto il resto andrebbero fatti tutti i giorni dell’anno…. in realtà ogni 12 giorni… o se preferisci (per avere meno impegni) ogni 12 settimane.. (ogni 12 mesi no altrimenti siamo punto a capo ed io sono in ritardo nel farti gli auguri)… e questo non può assolutamente avvenire.. perchè io e te non siamo mai in ritardo.. arriviamo esattamente nel preciso momento in cui occorreva arrivare.. e credo che questo momento sia proprio mentre scrivo queste righe.. quindi sono puntuale e preciso.. e non in ritardo come si potrebbe dedurre dall’orario che apparirà beffardo e sornione nel mio commento..
    Lo sai che ti direi mille cose ma non le dico in pubblico.. per circa 12 buoni motivi…
    Il primo è perchè non mi piace far sapere al mondo quanto bene ti voglio (*__*) ops.. l’ho detto…
    Il secondo perchè se lo scrivo qui poi quel santissimo uomo che hai vicino (che io stimo all’ennesima potenza) potrebbe avere un buon motivo per non volermi incontrare mai e la cosa mi rammaricherebbe molto (non il fatto di non vedere lui ovvio.. ma se non vedo lui non vedo nemmeno te.. 😉 );
    Il terzo motivo è perchè scritte qui tutte le cose che vorrei dirti farebbero diventare troppo lungo il commento.. e la gente si annoierebbe a morte leggendolo.. ed anche tu… e questo non deve accadere..);
    Il quarto motivo è… ok ok.. mi fermo.. vince il popolo (nei nostri sogni ma anche qui.. perchè anche qui tutto è un sogno… il tuo blog lo è.. quello che scrivi anche..tutto…)…
    Vorrei saper fare le fotografie belle almeno un dodicesimo di come le fai tu… disegnare un dodicesimo alla dodicesima bene come lo fai tu e pesare solamente 12 volte più di te.. ma queste tre cose non sono reali.. 3×4 però fa 12… quindi tutto torna…
    Iaia mia bella… ho scritto molto e per molta più gente di quanto io creda le mie righe non diranno nulla.. ma la cosa bella è che tu e pochissime altre persone meravigliose e sincere che ho l’ONORE di conoscere capiranno… e da ogni singola parola ricaveranno quei 12 significati nascosti, e sorrideranno nel leggere come passioni e follie comuni uniscano più di 12 anni di vita reale…
    Ti voglio bene… ma questo penso che tu lo sappia già…
    Ok.. mi sembra di aver detto tutto.. Ciao!

    Ahahah ci eri quasi cascata eh? Certo che te li faccio gli auguri!!!
    AUGURIIIIIIIIIII Gi… non posso dirti che l’età ti migliora come il vino perchè non bevi.. e nemmeno che ti affina come per i formaggi perchè non li mangi… ma allora cosa posso dirti?
    Beh ad esempio che ci sono cose che vanno al di la del tempo che passa e dell’inutile ticchettare di un orologio che giorno dopo giorno ci mette angoscia.. sono cose che rasserenano e migliorano le giornate…e molte di queste cose nel tuo blog sono presenti…
    Un cuoco.Anzi… il tuo cuocopersonale!
    :*

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi