Home / Illustrazioni  / Le mie ultime 24 ore su Instagram

Le mie ultime 24 ore su Instagram


Ieri mi vedo recapitare queste pagine. Portano un nome: Max. E allora poi mi fermo. Sorrido. E trovo ancora una volta la forza. Grazie amico mio.

Enuntevenìalamentàpppoieh. Sarà colpa tua se continuerò a proporre brodo ying e polpette yang. Siamo una società di follia al cinquanta per cento, c’è poco da fare. E lamatricianatttasscordi!

( se qualcuno non mi fa i complimenti per i miei miglioramenti in romanesco, giuro che mi arrabbio stavolta)










Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
4 COMMENTS
  • ancora un paio di lezioni e sarai pronta per aprire un banchetto a campo dé fiori! ^-^

  • pani 03/03/2012

    bel cucchiaino. Mi viene quasi voglia di iniziare una collezione di piccoli cucchiai

  • apity 03/03/2012

    Uff, ma queste lezioni sulla cura delle unghie arrivano oppure no?! Siamo ancora in attesa, eh! Non stavo scherzando l’altra volta! Sono seriamente interessata.

  • Wish aka Max 04/03/2012

    Ho iniziato e ricancellato quattro volte. Ok. Proviamo.
    Il titolo è “nulla è per caso” (tanto per cambiare).
    Questo post non lo avevo visto. Ieri mi sono concentrato sullo spamming del giveaway, ho intravisto il post sui numeri, avevo appena notato che c’erano le ultime 24 ore su i.g. ma non ci sono entrato affatto perché. boh. non c’è un perché. l’ho cercato ora e non l’ho trovato. sta di fatto che non l’ho neanche guardato.
    Poi ieri sera ho letto hinamatsuri (che per me rimane il post sui numeri, non sulla festa delle bamboline) e mi sono ripromesso di postare qualcosa sui numeri, per l’appunto. E nel fondo della testa c’era un riferimento al Tao, ma non ricordavo dove, esattamente. E volevo concentrarmi sul 3, che è un numero a me molto caro. E quindi sono andato a rileggere una cosa sui Pitagorici e sui loro numeri (dove sia il 3, sia il 4, sia il 12 hanno dei significati profondi), e non solo ho trovato il riferimento, ma il riferimento è proprio al 3.
    E quindi sono tornato al pc, ho ripreso la finestra del giveaway, sono andato all’inizio della pagina e ho visto il link alle 24 ore su ig. Mi sono detto perché no, mi pare un buon momento per guardarle, e cosa trovo all’inizio? Il buon Duyvendak in bella mostra accanto alla tazza… E quindi il commento sul post successivo mi tocca lasciartelo qui.
    Guarda il capitolo 42. “Il Tao genera l’uno”, prima parte
    Il Tao genera l’uno
    l’uno genera il due
    il due genera il tre
    il tre genera i diecimila esseri
    I diecimila esseri portano sulla schiena lo yin e abbracciano lo yang
    Nel vuoto centrale i due soffi vitali si uniscono

    E guarda il capitolo 40, seconda parte
    Nel mondo tutte le cose nascono dall’essere
    L’essere nasce dal non essere

    Nel capitolo 40 si delinea il principio di dualità principale, che è alla base dello yin e dello yang, il titolo del capitolo è “Ritornare è il movimento del Tao”, si può intuire il concetto dei mutamenti, ma quel che importa è stabilire la dualità, bianco e nero, yin e yang, uno e due.

    Poi nel 42 il passaggio fondamentale. I primi due versi sono apparentemente una ripetizione del 40, ma c’è un passaggio in più, allorquando si associa all’unione dello yin e dello yang il numero 3. E il tre genera tutte le forme di vita, perché servono entrambi i soffi vitali uniti nel 3. E tutte le creature quindi, portano in sé yin e yang, indissolubilmente uniti e destinati a trasformarsi l’uno nell’altro. Tutto questo grazie al 3.

    Signor 3, questa è Iaia. Iaia, questo è il signor 3. Ora che vi ho presentato, per favore approfondite la conoscenza.

    PS: Iaia, resisti. Vai avanti e continua. E se ti serve una mano da stringere, ricordati che una delle 27 mani che hai è stretta nella mia. Sempre. E io sono lì accanto a te.

    PPS: il tuo romanesco è oramai quasi perfetto, quando verrai a vivere a Trastevere sarai scambiata per una parente della sora Lella, romana da sette generazioni. Sei un’allieva che dà un sacco di soddisfazioni! 🙂

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi