Home / Decorazioni Pasquali  / Rubrica Fantasie di Pasqua: L’Albero di Pasqua

Rubrica Fantasie di Pasqua: L’Albero di Pasqua

Lo scorso anno avevo provveduto personalmente, insieme alla mia mamma, alla creazione dei decori per l’albero pasquale (diapositiva numero 1) e quindi via di coniglietti e gallinelle. Mamma come sempre si era superata e da che dovevano essere giusto due decorazioni in panno lenci è partita a fare una produzione di quantità infinita tanto che si pensava di decorare pure tutto il vicinato.

Come per lo scorso anno (clicca qui per la versione alberosa precedente) non ho rinunciato ai rami di nocciolo. Dopo averlo adoperati per il periodo Pasquale erano stati collocati sul terrazzo all’interno di un vaso e ho apprezzato i vari cambi di nuance del legno con profonda ammirazione.

Al momento sotto il gazebo, integri nonostante le intemperie di un anno ormai, i rami sono diventati color wengè, in effetti meglio confacente alle tonalità del mio arredamento insieme alla massa sconsiderata di rovere sbiancato. Solo che appunto la Pasqua necessita di colori tenui e pastello e ho ricomprato con particolare entusiasmo tra l’altro un’altra bella vagonata di questi rami contorti di nocciolo che assume dei ghirigori davvero interessanti. Al contrario però dello scorso anno non ho adoperato le decorazioni handmade e nemmeno le uova verdi con nastrino che, colore a parte, tanto mi avevano entusiasmato lo scorso anno (reperto fotografico). Quest’anno necessitavo di uova color pastello e se in un primo momento mi ero ripromessa di organizzarmi e pitturare io stessa le uova ho dovuto poi desistere in corsa. Le ho dipinte ugualmente eh, ma per l’albero pasquale sarebbe venuto fuori un gran bel lavorone e con le scadenze, impegni e soloilcielosacosa è già tanto che al momento mi regga in piedi. Ne ho fatti alla fine due di alberi pasquali  adoperando  vasi completamente diversi e nonostante quello nero mi convincesse pochissimo come tonalità, luce e contrasto, nel contesto dove è collocato è meno malvagio di quello mostrato.

 

Avevo a disposizione le uovette di legno decorate che trovo adorabili anche perché double face; difatti se le giri puoi avere un giallo, rosa e color beige chiarissimo a tua completa disposizione. Di ottima qualità e acquistate alla Rinascente (o Coin? uhm…) anche quest’anno riguardandole mi hanno affascinato. Ho deciso così di farne ugualmente una seconda versione ma santapizzetta quella ufficiale doveva essere con uova vere! (inflessione e tono siculo)Per questi svariati motivi la mia scelta infine è ricaduta sulle uova di cioccolato con il guscio zuccherosissimo; quelle per cui potrei pure vendere l’anima al diavolo. Non volendo usare le decorazioni in panno lenci e non avendo il tempo di decorarle personalmente rischiando comunque di rompere il guscio sottilissimo delle vere uova dopo tutto quel lavoro: tuppete! Uova di zucchero! Non sono affatto pesanti perché era proprio questo il mio iniziale timore e soprattutto non sono affatto costose come potrebbero esserlo le varie decorazioni in legno. Cosa da non sottovalutare sono anche commestibili. Anche se magari occorrerebbe ricordare che essendo state esposte alla polvere per diverso tempo e maneggiate a più non posso durante la decorazione e non in ultimo avendo la parte superiore intrisa di attack beh. Ci penserei giusto un attimino ad assaggiare anche solo un pezzetto della calotta (vabbè che gli impavidi- leggi “il mio papà”- riescono a mangiare i biscotti dell’albero di Natale anche dopo periodi a dir poco lunghetti)

   Basta infatti dell’attack e del nastrino. Il gioco è fatto! Qualora poi non si avesse lo spazio o la voglia di comporre un albero grandicello ma uno più piccolo queste uova zuccherose sono disponibile in diverse grandezze, ergo i problemi non esistono affatto. Dicevo che con un po’ di attack e un nastrino grazioso che riprende magari il colore dell’albero, giusto per entrare in tinta e creare maggiormente contrasto e profondità senza disturbare visivamente con un altro elemento di colore, si avrà in pochissime mosse e con una spesa ridicola un albero di Pasqua di tutto rispetto. Inizialmente vi sembrerà che la colla non attacchi. Mi sono demoralizzata non poco vedendo scivolare il nastrino lungo la superficie. Dopo una decina di minuti, a sorpresa perché generalmente l’attack dovrebbe immediatamente incollare, saranno amici inseparabili nastrino e ovetto. Basterà appenderli al ramo di nocciolo o a qualsiasi elemento si sia scelto di decorare. A me l’idea di mischiarci fiori dentro mi piace e non poco. Volevo, nel vaso bianco, inserire qualche orchidea bianca. Purtroppo ieri è stato impossibile reperirla ma credo proprio che una prova vada fatta. A tal proposito poi mi è giusto venuto in mente che l’accoppiata del nocciolo contorto con l’orchidea potrebbe essere davvero interessante.

E insomma: tutti pronti ad attaccare nastrini a uova? Uhm. Sul serio eh. Vi ho convinti? Perché è davvero delizioso questo alberello in casa. Nonostante non ci siano le luci e gli sfarzi , paragonandolo come si fa spesso a quello natalizio, l’albero di Pasqua è molto essenziale, fine e delicato.

Mai più senza.

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
65 COMMENTS
  • Wish aka Max 23/03/2012

    Primoooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!

  • Valentina brida 23/03/2012

    Mai più. Senza. Di te. Bgiorno amore!

  • Chemical 23/03/2012

    hahahah ma anche alle sei del mattino :p follia generale 😉

  • principessainsonne 23/03/2012

    Tesoro ma non dormi mai!
    Posti anche la mattina presto presto!
    Pioggia di uova colorate 😉

  • anya78 23/03/2012

    ti sei superata come sempre!!! *O*

  • pani 23/03/2012

    L’accoppiata del nocciolo contorto con l’orchidea potrebbe essere qualcosa che va a sconvolgere le dinamiche degli addobbi pasqualizi.
    Ma perché ti metti a pitturare le uova? Dai retta a me…usa mangimi speciali. Le galline del mio amico Mago Citrullo facevano le uova perfino a pois

  • tittisissa 23/03/2012

    Comunque non vale. Protesto. Io a quell’ora lì ancora sono in modalità automa sonnolento 🙂

    • Katia Ostanel 23/03/2012

      Ciao Titti, anche io a quell’ora sto con gli ippopotami!

    • gluci77 23/03/2012

      Titti!!!!!!!!!!!! Valanga di baci! Io a quell’ora in realtà sono già attiva… è che sono impegnata a preparare colazione e organizzarmi per “rianimare” figlio e marito – noti bradipi della zona – in vista di asilo/lavoro… 😉 Se accendo il pc mi prendono per pazza!

      • tittisissa 23/03/2012

        Ciao Luci tesoro buongiorno a te e a Frugolino, anche io a quell’ora sono in piedi, ma dovendo poi stare fuori casa tutto il giorno, mi affretto a fare tutto quello che dovrei durante la giornata, perciò cucino, riordino, faccio il bucato ed i letti, insomma tutto! Perchè in ufficio devo arrivare per le 8,30 ed accompagnare prima il pupone a scuola. E a proposito di manie, io (pazza!!!) se non lascio tutto in ordine prima di uscire non mi sento tranquilla, anche perchè la sera al rientro non avrei il tempo per far tutto. Il piccì quindi a quell’ora proprio non riesco ad accenderlo, ci riesco proprio di rado 😉
        Bacioni :-*

    • Wish aka Max 23/03/2012

      Care mie, questo è uno dei POCHISSIMI vantaggi dell’età avanzata… apro gli occhi in automatico alle 6:00, e in forza di acciacchi e acciacchini una volta sveglio non riesco proprio a stare nel letto fermo…
      mi corre l’obbligo anche di informare sul mio stato di salute luci , che in modo carino mi ha chiesto più volte notizie senza che io rispondessi. non ho risposto non per mala creanza ma per mancanza di tempo, in questi giorni le attività sono più intense del solito. diciamo che le cose vanno un pochino meglio, al punto che oggi il meccanico viene a prendersi la moto per montare il codone monoposto racing, modificare il gas rapido e verificare la batteria, per prepararmi alla stagione… cosa che non avevo fatto sinora perché non sapevo se sarei stato in grado di guidare… seguiranno foto!

      • gluci77 23/03/2012

        Buongiorno Max! Sono felice di sapere che stai bene… e non preoccuparti, qui bene o male siamo tutti un po’ di corsa…

      • tittisissa 23/03/2012

        Buongiorno centauro Max !!! Lietissima di sapere che stai meglio! 😉
        Io potrei scrivere “idem con patate” per il fatto che mi sveglio automaticamente ormai da tempo immemore a quell’ora, anche la domenica che potrei invece beatamente starmene tranquilla. E siccome ciònetà e gli acciacchi come ben sai purtroppo non mancano, le prime due ore sono sempre beatamente “incriccata” 😀

  • angyerry 23/03/2012

    Buongiorno amici I’m baaaaaaaaaaaacccckkkk!!!:)Giulia!Idee dolcissime!!!bellissime 🙂 che questa giornata sia bellissima e buonissima per te giulia cara e per tutti voi picchiatelli!:)

    • Katia Ostanel 23/03/2012

      Ciao Angy tesoro!!!!!!! Mi sei mancata!

      • angyerry 23/03/2012

        <3 <3 <3 Anche tu!!!ma quanto mi piaci con questo nuovo taglio?!oddio fatti abbracciare fortissimissimooo!!!:)

    • Wish aka Max 23/03/2012

      perché dici “voi” picchiatelli? tu fai parte della banda di buon diritto, cara mia… 😀 😀 😀 😀

      • angyerry 23/03/2012

        :De ne sono onorata!!!Quindi aggiungo e correggo…”un abbraccio a tutti voi, picchiatelli come me” 😛

    • Wish aka Max 23/03/2012

      uelcambac hani… mai inglisc is pritti gud es iu chen si

      • tittisissa 23/03/2012

        Esatto Max!!! La banda di picchiatelli con il tuo ritorno è finalmente al completo Angy cara 😉 Bentornata
        Smuck Smuack a te 🙂

        • angyerry 23/03/2012

          tesoro bello 🙂 grazie!!!

      • angyerry 23/03/2012

        Ai si Ai si 🙂 …ieri ho fatto un colloquio con la master studio 🙂 mi hanno presa ma mi hanno consigliato di impratichirmi un po’ di più con l’inglese prima della partenza 🙂 vuoi essere il mio teacher??:D 😀 😀

        • Wish aka Max 23/03/2012

          Seriously speaking if you want I can certainly help you, I happen to know English pretty well, I’ve been working with English mother tongue people for a long time in the past, and although it might be a little bit rusty, I am confident that I can handle a conversation. Just whistle if you want, I’m here 😉

          • angyerry 23/03/2012

            (OCCHI A CUORICINO) THANK YOU So much!! vado forte nella comprensione del testo, nell’ascolto me la cavo (grazie serietv americane!), ma nella conversazione sono un disastro, provo un misto di vergogna e indecisione…mmm…e per il ruolo che avrò, devo sbloccarmi un pò!

            • angyerry 23/03/2012

              dopo maggio, che saprò la data 🙂 ne approfitterò 🙂 ah ah ah 🙂

            • Wish aka Max 23/03/2012

              Ti mando email

            • Wish aka Max 23/03/2012

              sull’indirizzo che usi per commentare sul mio blog

              • angyerry 23/03/2012

                È il mio unico indirizzo infatti e ti ho risposto!!! 😉

              • Giulia 24/03/2012

                Oggi ho sistemato tutteeeeeeeeeeeeeeeee le emailllllllllllllllllll
                è dalle 5 di stamattina che sistemo email.
                forse che forse ce la posso farcela.

  • Katia Ostanel 23/03/2012

    No,ma scherziamo?!
    Alle sei del mattino?!?!?!
    Qui Iaia ci sta facendo uscire pazzi. Non è mica lei che non sa più da che parte girarsi e non riesce a stare ferma e impazzisce, siamo noi che diventiamo folli a starle dietro!!
    Ecco!
    Non è meraviglioso?!?!
    COm’è meraviglioso l’albero di Pasqua, Iaia!
    Bellissimi colori!

    • gluci77 23/03/2012

      Katiaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Fatti abbracciare… prometto di non rovinare l’acconciatura!!!!

      • Katia Ostanel 23/03/2012

        Macchè, io sono una che non usa nemmeno il pettine!!!
        Spupazzami senza ritegno!

        • gluci77 23/03/2012

          Eccomi…. :-* :-* :-* …

          • gluci77 23/03/2012

            Prima o poi ti mando una mia foto!!! 😉

            • Katia Ostanel 23/03/2012

              No, non è esatto.
              Te ti devi fare l’account su fb!!!
              Ma cometelodobbiamodire?
              Dai, fattene uno supersegretissimo dove inviti solo noi e non lo dici a nessuno, così puoi vedere tutte le mie idiozie!
              Bacini

              • gluci77 23/03/2012

                questa è l’idea… abbiate pazienza… prima o poi ci arrivo… 😉

            • Katia Ostanel 23/03/2012

              Mmmm…così mi piaci.

            • tittisissa 23/03/2012

              Anche io la foto!! Anche io!!! 😀
              Ma ti decidi o no ad aprire un cacchio di account su faccialibro????
              Segretissssimo, solo per noi??! Eh? 😉

  • gluci77 23/03/2012

    Angela!!!! Tesorino nostro, ma quanto ci sei mancata?! Adesso ci tocca abbracciarci per minimo minimo 3 ore…. vieni qui che ti stringo… la mia dottoressa preferita! 🙂

  • gluci77 23/03/2012

    Giulia… sarà la primavera ma questi colorini pastello mi stuzzicano parecchio… e quei rami sono qualcosa di meraviglioso, così ondulati… vorrei potermi fermare di più qui con te e con tutti gli altri amici, ma sono giornate davvero piene e sono di corsaaaaaaaaaaa…. oggi non ci sarò neppure per le 12.12 (ecco, lo so, Max è già lì che se la ride…) … sigh! Intanto mi bevo un caffè di corsa e ti mando un po’ di questa meravilgiosa arietta primaverile riminese. ti abbraccio, sempre… e, anche se non sembra, sono lì con te e i nanetti… con Frugolino che gioca con i coniglietti! 😉

    • Wish aka Max 23/03/2012

      parliamone. cos’è che ti “stuzzica” in particolare? e potresti definire “stuzzicare”? 😉 feromoni in subbuglio da rinascita primaverile? 😉

      • gluci77 23/03/2012

        Io sono nata in primavera… è la mia stagione… l’inverno mi deprime fisicamente e psicologicamente, ma appena le temperature si fanno più miti, appena il sole diventa più caldo e la luce dura più a lungo rinasco. Adoro i colori, i profumi e la luce che c’è in questo periodo, mi piace camminare, godermi tutto questo e il mare. Per quanto riguarda i ferormoni… bhe, certo non me li stuzzicano le uova dell’albero… 😉

        • tittisissa 23/03/2012

          Luciii anche la mia!!! Sono di maggio mica per niente io…il mese dei fiori!! Tesoro come ti ho scritto iooo, anche a me fanno lo stesso effetto sole, calore, fiori, luci e profumi!!!
          Feromoni in subbuglio!!!! 😀
          E’ la primaveeeera 😀 😀

  • pieceofstar24 23/03/2012

    Esssa non dorme maiiii u.u
    Non ho mai fatto l’albero di pasqua e non nego che vorrei farlo una volta.
    Mi sono sempre limitata a decorare uova sode con i gessetti…….e no, non ricorderemo più la triste storia delle uova kiss me licia che tanto ti fa ridere. No u.ù
    Ecco.

  • Katia Ostanel 23/03/2012

    Uh,Iaia, ma che bella è l’illustrazione per la Pasqua che hai messo sul blog!?!?!

  • tittisissa 23/03/2012

    Amore Iaioso mio, come ti ho scritto prima su faccialibro, io adoro decorare la casa per ogni occasione!!! 😀
    In cantina conservo uno scatolone per ogni ricorrenza con etichetta stampata e stasera andrò a rispolverare quello con la scritta e mi divertirò a decorare la casa con uova, pulcini e coniglietti in ogniddove 😀 😀 😀
    Quest’anno ho tardato un pò perchè non sono stata bene, ma di solito a quest’ora il mio salotto è tutto un fiocchetto 😉

  • yliharma 23/03/2012

    ahem….anche io li mangerei….sgranocchiando intorno all’attack e previa spolveratina XD
    dì al tuo papone di mettersi in fila 😀

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi