Home / Illustrazioni  / Fumetto

Fumetto

Si alza il vento e sul collo un soffio. Quella nuvola a destra è più tonda ma se si potesse cancellare e disegnare con spigoli sarebbe meglio. Dove sbatterci la testa. Sembrerebbe che non ci si faccia male e poi ta. Dolore. Il dolore fa ta. Ta. Ta. Ta. E per te il dolore che rumore fa?

Si sposta l’aria con la mano come quando raccogli l’acqua dal ruscello e ne perdi più della metà. Cade come i sogni e ti ricorda che Aria era come volevi chiamare tua figlia. Ma anche Acqua. Perché sarebbe stata vita e respiro.

Si alzano palloncini di caramelle e volano. Coloratissimi su di te in bianco e nero. Tu che un etto di fumo sei tra lo zucchero.

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
13 COMMENTS
  • barbara 28/03/2012

    uno ?

  • Hariel 28/03/2012

    il rumore del dolore non l’ho mai ascoltato…pensare che credevo fosse solo silenzioso e lacerante. E i palloncini di caramelle mettono tanta voglia di libertà…

  • Bibi 28/03/2012

    Il mio dolore fa crack
    somiglia ad una droga
    somiglia al verso del corvo
    in realtà è qualcosa che si rompe.

  • Serena Ardissone 28/03/2012

    Adoro le pastiglie Leone!!!

  • pani 28/03/2012

    se il dolore fa rumore è meglio. Per me fa Tum Tum Tum. Quelli che sibilano non mi piacciono

  • gluci77 28/03/2012

    Per lungo tempo il dolore è stato per me silenzio e grido insieme… Urlo lacerante dentro, dove solo io potevo sentirlo e silenzio fuori, tutt’intorno, perchè nessun altro lo poteva percepire. Poi ho imparato a strapparlo da dentro e a buttarlo fuori… ha urlato ancora, ma io più forte. E oggi, quando arriva – non è più quello, ma il dolore è parte della vita e arriva comunque – grida di meno perchè ho imparato a farlo uscire…

    Stellina mia, aggrappati a quei palloncini di caramella e lasciati accarezzare dalle nuvole che sono arrotondate e soffici… tu hai tutti i colori che ti servono… dipingi un mondo favoloso ed entraci, una volta per tutte! Ti abbraccio forte. Forte.Come forte ti voglio bene

  • principessainsonne 28/03/2012

    Spero che oggi quei palloncini ti portino via, a fare un viaggio, un viaggio bellissimo, dove tutto è colorato e dolce. Spero ti portino in uno dei tuoi mondi fatati e ti diano un pò di serenità.
    E ora abbracciamoci strettissime che mi stò commuovendo da sola.
    🙂

  • yliharma 28/03/2012

    il mio non fa rumore, brucia e basta…

  • valebri 28/03/2012

    Il mio dolore invece suona. E non è sempre un suono brutto, a volte riesce anche a diventare piacevole.

  • il dolore più grande è quello muto per me. come un urlo che non riesce ad uscire e ti fa restare a bocca spalancata o a denti stretti. è come una bolla di sapone che non scoppia. ciò che dovrebbe essere leggero diventa pesante.
    forse se arrivassi a sentirne il rumore perderei la ragione.

  • tittisissa 28/03/2012

    Queste caramelle colorate sono proprio bellissime e la scatola di latta? Meravigliosa! Con il logo del cinema poi, per una cinefila come me…il massimo 🙂
    Io le pastiglie Leone le compro spesso, hanno mille gusti sfiziosi e per natale ho comprato quelle al Panettone LeTreMarie e ai biscottini di natale 😀

  • pieceofstar24 28/03/2012

    Il mio fa toc. Come una cosa che sbatte.
    Fa male e basta, a volte urla ma lo sento solo io

  • Francesca 30/03/2012

    Sei veramente una psicopatica e per giunta neanche tanto brava nè bei disegni nè in cucina nè nelle storie..il classico caso di chi fa un pò di tutto ma nulla bene. Tiratela meno.. solo perche hai perso un pò di chili non vuol dire tu sia invincibile!

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi