Home / Pasqua  / Una bella Spaghettata pasquale

Una bella Spaghettata pasquale

Che siccome cihodafare ( e mi pare pure un bell’inizio) e devo discutere di pois, righe e texture con quella bellissima donna glamour della mia Cì (vuvuvu Aromadelcaffè puntocomme)  passerei subito ai fatti. Che ci abbiamo da conquistare il mondo noi due, e le sorti delle gradazioni di rosa nel mondo dipendono chiaramente dal nostro gusto. Su cosa sto delirando? Lo scopriremo alla prossima puntata ( avevo sempre sognato di dirlo, pardon).

Io direi che da oggi in poi e in avanti e per sempre fino all’infinito e oltre e okkbasta si confezioneranno solo ed esclusivamente spaghettini nido con polpette uccellino. Il Nippotorinese ha paura. Papà ha paura. Mamma ha paura. Tutti hanno, sottotitolo: e come dar loro torto, paura che io davvero non smetta di propinare siffatta meraviglia fino alla fine dei miei giorni. Francamente a volte mi viene lo sghiribizzo e dico ” e adesso faccio un figlio per fare uova pulcino e spaghetti nido! uova barchette e zucchine trenino! uova conigliose e topini di cioccolato!”. Poi penso che posso ugualmente fare tutto questo e non dovere cambiare il pannolino al saccente intellettuale pelato e mi ridimensiono. Aspetto un altro po’ che sia matura per diventare mamma e poi procederò. Certo è che con questa continua regressione infantile sarà difficile arrivare allo stadio supremo della maturità ma mi godo il mio inizio vecchiaia lontano dagli impegni che una donna a quest’età “dovrebbe” avere mettendo al primo posto del sano egoismo e dimostrandomi in tutta la mia fierezza per l’essere malvagio e cattivo che sono. Davvero qui non si è fatto altro che emettere gridolini, saltellare e dire evviva. Non mi è importato nulla che durante gli scatti fotografici  mi si dicesse” sono già tutti attaccati Gi, ti prego. Fammeli mangiare adesso” perché poco importava se le polpette diventavano marmo e gli spaghetti colla. Qui si doveva immortalare il grande momento del nido spaghettoso con uccellini polpettose. Adorabile pasto per i piccini e non solo in questro tripudio volatile pasquale. Se poi ci si vuole proprio spaccare il fegato con il secondo delle uova pulcino (clicca qui )  si potrebbe pure impazzire di gioia. Nelle polpettine non sarà difficile incastrare due granelli di pepe nero fresco e un becco di carota cruda e allo stesso modo non sarà difficile comporre una semplicissima corona di spaghetti dove poter adagiare due classiche polpettine di tritato finissimo e magro aromatizzato solo con un po’ di parmigiano. E non se ne ho parlato o meno ma nell’Artusi e in diversi ricettari antichissimi ( siculi soprattutto mi è capitato di notare) si consiglia di sfumare un po’ il ragù con qualche goccia di caffè. Altro che vino! E quindi sì l’ho fatto e le polpettine suddette le ho proprio sfumate con il caffè. Pare che il sapore non si distingua e non sia riconducibile alla droga legalizzata ma che confaccia un sapore davvero particolare e interessante. Potrebbe essere il segreto di questo piatto semplicissimo e di chiaro impatto scenico. Insomma per dire che sì. Lo confesso. Nei momenti grigi e bui ricorderò questo nido spaghettoso come la cosa più bella e semplice che possa esistere al mondo. E vi prego, ma sul serio vi prego eh, se avete dei nanetti in casa fateglieli. E se vi va di condividere foto, o semplicemente parole che verranno ( i nanetti in quest’occasione ne dicono di talmente belle che ci si potrebbe fare un’enciclopedia. Io ad esempio sto aspettando che Ale, il mio amore Miluveetoso torni con le magie di Hendrix per farne giusto una di 12 volumi enormi) io vi aspetto e vi ringrazio anticipatamente.

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
35 COMMENTS
  • pani 30/03/2012

    increddiboll

  • ArtEC 30/03/2012

    Che carino!

  • pani 30/03/2012

    mi ricordano i lavori a maglia che faceva mia nonna: un rotolone grande di filo, da infilare nelle braccia mentre lei lo raggomitola, e poi dei piccoli gomitolini di diverso colore

    • Giulia 30/03/2012

      le polpette gomitolo *_*

      santocielo come ho fatto a non pensarci?!?

      • pani 30/03/2012

        beh…non sembrano proprio due gomitoli sopra una treccia di lana? Se poi prendi due stecchini lunghi, è fatta

  • Valentina brida 30/03/2012

    Il nido colle polpette e’ dapa.
    Ti adoroooooo!!!
    Che il rosa e i pois siano con noi!!!!!

  • mariaverzi 30/03/2012

    Scenofraga culinaria….poeta della cucina….pittrice della pietanza….arte poesia pittura in ogni gesto.. ed in ogni gesto il sacro che e’ in tutte le cose… la piu’ piccola foglia…lo spaghetto appena cotto….ogni gesto parlato e ascoltato dipinto ed in fine assaporato….ogni attimo con te gustato o letto o visualizzato….e’ un dono da noi goduto….un piacere risvegliato …fine all’occhio ed al palato…il cuore di te non puo’ essere che innamorato…..

    • gluci77 30/03/2012

      :-*

      • ora si esagera davvero. guarda che non scherzavo quando ho detto che vengo ad elemosinare briciole sotto al terrazzo. damose ‘na regolata.
        questa ricetta è così semplice ed essenziale che probabilmente non l’avrei mai immaginata. ghish. *-* .

        • non so come mai ma ha replicato qui! sorry for the intromisssion

        • Giulia 30/03/2012

          Ti prego dimmi che la farai.
          ho bisogno di saperlo *_*
          ho bisogno di sapere che tutti insieme la faremo e faremo finta di essere insieme.
          e insieme e faremo.
          e.
          ok.
          ho riso tantissimo ( e sto continuando a farlo) dopo averl letto damosenaregolata.
          tantissimo
          ghghghgh *_* adoro io

    • Giulia 30/03/2012

      ah tu vuoi farmi piangere eh.
      ma non ci riuscirai no !
      OOOccchei datemi quel camion di fazzoletti subito !

      ( ahem spedisco bonifico come pattuito Maria mia)

  • barbara 30/03/2012

    Ci tentero’ a ricrearlo e propinarlo a Tobias.
    Ma vedo/immagino/sento/prevedo delle difficolta’.. nonostante sia italiano ci sono ancora problemi con gli spaghetti 🙁

    Ti faccio sapere in seguito

    • Giulia 30/03/2012

      Ma santapizzetta Barbara fammi sapere se hai tempo e voglia sì *_*
      andrà benisssssssssimo
      Un bacio e grazie per essere passata di qui :*

  • tittisissa 30/03/2012

    Adoro il rosa! E’ il mio colooore! E adoro anche i pois 🙂
    Sono dei vostri!!! Posso ?! 😀

    • gluci77 30/03/2012

      Titti…abbracciami…anche se a me il rosa non piace…

    • Giulia 30/03/2012

      anche io amo il rosa ( ci sono periodi che lo odio ma a volte mi impongo di amarlo) e pois tutta la vita. TUTTA LA VITAAAAAAAAAAAAAAAAa
      evvaiiiiiiiiii

  • gluci77 30/03/2012

    E con questo piatto Frugolino e’ definitivamente conquistato…sta già preparando le valigie perché vuole andare a mangiare dalla zia Iaia e dallo zio Nippo…spaghetti in bianco e polpette,non chiede di meglio!!! Se poi le polpette sono piccoli Pio Pio… E quando sarà davvero il momento, arriverà anche un cuginetto/a al quale spiegare proprio tutto su pulcini e coniglietti, camioncini e trenini… Anche oggi siamo un po’ di corsa, ma non può mancare il nostro consueto abbraccio con corredo di mille bacini!!! E un abbraccio a tutta l’allegra brigata di pazzerelli, che sia una giornata luminosa e calda!

    • Giulia 30/03/2012

      Ma Frugolettoamoredellaziaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa costruirò 203948290489203480234829048029840928402938402934820934820934820347230497294 nidi e 923482904382904372943729374293472034729037420934702934720472034720374203472934723947243243 uccellinipiopiopolpettosi solo pettè e la tua bellissima mamma *_*
      e santo cielo amiamoci !

      • gluci77 31/03/2012

        “Zia Iaia sei la mia cucciola” [testuali parole di Frugolino in un vortice d’amore per la zia… ]

  • Katia Ostanel 30/03/2012

    Ogni volta mi stupisci, non c’è che dire. Questa poi è davvero deliziosa.
    Io potrei Riproporre l’idea con dei canederli alle barbabietole: per virare decisamente la nuance rosa (che aimeè aborro) in un più deciso viola…Oddio ma come parlo?! Eppoi sappi che secondo me è proprio l’essere infantili che ci fa crescere bene i figli: quindi…
    Mi abbracci?
    Io si.

    • gluci77 30/03/2012

      Tu Katia sei una grande! Sappilo!!!

    • tittisissa 30/03/2012

      Ne sai una più del diavolo tu! Ammoreee 😀

    • Giulia 30/03/2012

      ti abbraccio?
      io ti stritolo e pure di baci.
      santocielo *_*
      ma canerdelirosa-
      possomorireadessodifelicità.
      dimmi dove e quando ti prego *_*

  • Quasi tutte le ricette pulcinose le ho fatte con mia nipote, risate, cucina in disordine…. ma il sorriso di mia nipote che porta al padre le uova pulcino sode è indescrivibile!!! Ti amiamo grande streghetta regina di tutti gli gnomi
    ♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡
    ♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡
    ♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi