Home / America  / I Cupcake (di Pasqua) dell’amicizia

I Cupcake (di Pasqua) dell’amicizia

Insieme a Giulia ho realizzato i Cake Pops per Halloween ( clicca qui >>  ). Annullando ottocento chilometri inesistenti che intercorrono tra Catania e Roma si era cucinato insieme in modo 2.0 e tremendamente geek. Ci si era mostrate come decorare i cake pops con video allegati in email. Comunicato ricetta mettendo cartelle condivise e gioito attraverso scatti di Instagram. E’ incredibile quanto una ricetta preparata insieme non fisicamente possa diventare così importante e ricca di dettagli se come unico veicolo c’è la voglia di stare insieme. Perché sì è assolutamente, nell’accezione più pura dell’assoluto, indimenticabile trascorrere un pomeriggio insieme tra odori, farina, schizzi, pasticci e chiacchiere. Ci scappa un abbraccio, un rimprovero e un sorriso . Come accade sempre tra amiche. Ma per queste relazioni speciali nate grazie a questo potente mezzo vi sono altrettanti momenti intensi in egual modo se non a tratti ancor più visceralmente profondi.
Di necessità si fa virtù. si dice e come contraddire la saggezza popolare? E virtù si unisce al desiderio di un contatto che non c’è. E l’impegno che ci si regala a questi gesti solitari che a ben guardare sono tutto fuorchè tristi o angoscianti, è davvero maggiore rispetto alla normalità. Quando io e Giuli abbiamo trascorso due ore al telefono non rendendoci conto che il sole era già andato via e un uomo affamato reclamava la cena e un altro una telefonata perché precedentemente rifiutata, sapevamo che sarebbe stata l’ennesima festività lontane. Ma si fa per dire. Perché lontane mai. Basta un cupcake, dopo un cake pops e allora Cupcake Pasquale è stato.
Certo è che le feste, non sogno troppo e quindi non tutte ma ne basterebbe una, vorrei proprio passarle con Giulia. E’ il suono della sua risata a farmi stare bene e cullarmi insieme ai suoi ricordi e confidenze. Pulcetta. E’ quando dice pulcetta. Con quel tono che conosco e rievoca.

E Pulcetta. L’ho sentito mentre amalgamavo bene l’impasto. Mentre poggiavo le uova di cioccolato sopra quella panna montata ricca e generosa come le sue idee e il suo amore. E mentre lanciavo una pioggia di cioccolato sopra che si attaccava come è accaduto al mio cuore e al suo . Che si sono avvicinati, compresi e legati senza un vero motivo preciso. Perché le cose più importanti accadono proprio senza che ce ne sia uno.

Organizzare un cupcake pasquale tra partenze, arrivi, paure e sogni è quanto di più difficile e facile allo stesso tempo. Rincorrersi tra realtà e confusioni, esami e preoccupazioni è quanto di più assurdo e sensato sempre in quello stesso tempo di prima.

Ho amato molto questi cupcake. La sensazione di vedere Giulia mangiarli e pure io. Sì perché pure io nella visione ero lì con lei a mangiare uova. A sporcarmi di cioccolato la bocca facendomi colare panna da tutti i lati. Nessuna paura e allergia. Nessuna intolleranza se non all’intolleranza stessa e colori. Tanti colori come in un arcobaleno variegato da nuance accecanti e luminose. Poco parole. Solo immagini e amore.




La ricetta di queste meraviglie?
Beh. Naturalmente la trovi su www.amaradolcezza.it. Perché io sono la pigra delle due. E ho detto tutto.

Il post dei Cupcake Nido è qui >>>>

Sono le 08:12 da poco passate. La prossima ricetta è prevista per le ore 21:21. Un’idea davvero sfiziosa, veloce e saporitissssssima per Pasquetta. Mancava giusto qualche idea da pic o nic o sbaglio? (domanda retorica: sbaglio sempre in effetti).


Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
32 COMMENTS
  • pani 06/04/2012

    tredici minuti e non c’è nessuno, tsè

    • tittisissa 06/04/2012

      Ma che se lei, Iaia la dispettosona, si diverte a destabilizzarci postando agli orari più diversi! Alle 10.10, alle 11.11, alle 12.12 e alle 21.21. Adesso posta alle 08.12 e io mi chiedo “ma che c’entra?”. Ma allora diteloooo!! 😀

  • pani 06/04/2012

    non sembra una di quelle giostre da luna park, quelle che chiamano il calcinculo?

  • valefatina 06/04/2012

    cacchiopensavodiesserelaprima. Einvece. Uff.

  • valefatina 06/04/2012

    E voi due siete bellissime. Bellissime. Ecco.

  • gluci77 06/04/2012

    La forza dell’amicizia è indiscutibile… cancella i chilometri, le distanze materiali e non, consente di vedere cose che agli altri sfuggono, rende ogni piccolo gesto infinitamente prezioso e porta calore e luce anche quando sembra sia tutto freddo e buio… Cosa c’è di più significativo di un post come questo in vista della festività imminente?! Un abbraccio ad entrambe, due Giulie speciali e luminose!

    • tittisissa 06/04/2012

      Buongiorno amica mia!!!
      Come sempre le tue parole mi riempiono il cuore 🙂
      Possiamo fare finta per un momento solo che questi cupcake dell’amicizia li abbiamo preparati noi? Io e te? 🙂
      Abbracciamoci <3
      Come sta il piccolino?

      • gluci77 06/04/2012

        Prepareremo qualcosa anche noi… prima o poi lo faremo! Frugolino stanotte ha riposato bene, ma stamattina le vescichette sono cresciute e ha un po’ di febbre… per ora è molto bravo e non si gratta…

        • tittisissa 06/04/2012

          Se non sbaglio puoi trovare in farmacia qualcosa per calmare il prurito qualora dovesse cominciare a grattarsi come un forsennato. Io porto un segno della varicella proprio sul naso 😉

          • gluci77 06/04/2012

            Talco mentolato in gel e Tinset antistaminico… siamo già attrezzatissimi!!! Credo che ci vorrà piuttosto un po’ di calmante per l’Ingeriminese… 😉

            • tittisissa 06/04/2012

              Ecco, si! Il talco mentolato, ora mi ricordo! Gabri lo odiava ma era piuttosto efficace 😉
              Il Tinset cellò in casa sempre, perchè anche se è grande e grosso, ha la pelle delicatissima di sua madre. Purtroppo. E soffre talvolta di dermatiti pruriginose e allergiche. 🙁
              Per l’Ingeriminese (lo immaginavo che il vero problema sarebbe stato lui!) ho un solo consiglio tesoro : addormentalo col gas 😉

        • Amaradolcezza 06/04/2012

          vescichette, febbre, prurito????
          varicella?
          nuuuu come mi dispiace!!!!
          dagli tanti bacini da parte mia…
          tantissimi

          • gluci77 06/04/2012

            Grazie Giulia… dolcissima come al solito… ho letto più in giù che non è un bel periodo… non abbatterti troppo, la primavera arriverà, in tutti i sensi! Ti abbracciamo… ma attenta alle vescichette! 😉

            • Amaradolcezza 06/04/2012

              tranquilla io la varicella l’ho avuta a neanche 2 anni…
              e adesso mi tocca curare chi si ammala perché magari ha accanto persone che non l’hanno avuta!
              😛

              si diciamo che mi stanno facendo impazzire e io mi deprimo un po’..
              ma tra un po’ di tempo so che verrò ripagata di tutte le mie fatiche (spero)

              :*

              • gluci77 06/04/2012

                Lo sarai sicuramente… SAPPILO!!!! 😉 Ancora un abbraccio…

  • Chiara 06/04/2012

    Ahhh, non vedo l’ora di scoprire la ricetta di stasera :))
    Si vede che sono finalmente in vacanza? XD

  • pieceofstar24 06/04/2012

    Sono bellissimi.
    almeno la metà di voi, ma sono bellissimi.
    e che le cose belle accadono senza che ci sia un motivo è una sacrosanta verità.

  • tittisissa 06/04/2012

    Ma che bello dedicarsi insieme alla cucina, annullare le distanze fisiche mescolando panna e cioccolato, ridere insieme….
    Brave voi, due Giulie del mio cuore. Vi abbraccio fortissimo.
    Ma non possiamo organizzare una call conference tra noi tutte tramite skipe una volta? Anche solo così, per ridere! Eh? 😉

  • Amaradolcezza 06/04/2012

    amore mio… tu sei riuscita a fare prima.. io ahem mi sono appena svegliata, ma come ti ho scritto è un periodaccio..
    ti voglio bene..
    le tue parole mi hanno commosso una seconda volta!
    sei unica.

    • tittisissa 06/04/2012

      Giulia tesoro ti abbraccio stretta, i periodacci vanno e vengono purtroppo, tu sei più forte. E resti. Qui nel cuore. Tanti baci 🙂

  • elllisa 06/04/2012

    che meraviglia, tutto dico. vi voglio bene.

  • Irene LaMont 06/04/2012

    Complimenti! Sono davvero belli, sicuramente altrettanto buoni 🙂

  • Irene LaMont 06/04/2012

    Complimenti per i tuoi cupcakes pasquali, sono una meraviglia e certamente saranno tanto buoni quanto belli! 🙂

  • Chemical 07/04/2012

    queste foto sono meravigliose, mi hanno incantata :p

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi