Candid Camera. Ne sono sicura.

Must Try

Un pasticcio al giorno per te

Corri sempre sull'Etna tra lava, neve e cenere.  

La mia vita in formato polaroid e il giorno del mio Compleanno

Ti offro una fetta di Torta? La torta del 12-12 alle 12

E poi mi sono decisa ad appendere i miei quadri

Mi sembrava troppo autoreferenziale avere una casa con su appesi alle pareti solo quadri realizzati da me. Poi mi sono detta "Ehi ma tu...
Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.


Qualcosa mi fa sostenere con assoluta certezza che in qualche strambo modo io sia ignara protagonista di una candid camera. Sull’Account Facebook ufficiale delle Pastiglie Leone difatti campeggia questa immagine con tanto di ringraziamento. A me.

Cioè l’Azienda Leone ringrazia me. Per un mio pasticcio. Cioè io. Nel senso che l’Azienda. No. deveesserciqualcheerroremistasfuggendoloso.

I casi sono molteplici . Mi limito soltanto a sostenere che i miei ringraziamenti non basteranno mai. Un pensiero, oltre che una sorpresa di entità apocalittiche, che mi farà fissare il monitor commossa almeno fino a Pasqua 2098.

Non mi resta che strafogarmi di Pastiglie Leone alla violetta e Ribes (mia ultima scoperta) e frignare ripetendo : grazie.

Forse potrebbe interessarti leggere...

20 COMMENTS

  1. Non hai capito, Iaia. Ti stanno ringraziando perché hanno capito che sei tu quella che ha ordinato dodici bancali di pastiglie… 😀 😀 😀 😀

  2. E magari faranno pure delle scatolette come quelle, magari di latta… e tutti noi le compreremo e avremo qualcosa di mag sulla scrivania…

  3. Io già le adoravo, le Pastiglie Leone, adesso poi le gusterò con più soddisfazione!! 😉
    Non male l’idea di una collaborazione con loro…. Eh?! Iaia?! Signor Pastiglie Leone dal 1857?! Essù eddaje fallo no sforzino che noi qui vi si adora a te e a Iaia nostra 😀
    Maghettaseiunmitoapocalittico!!! E ti amo.

  4. Ommiodio! Ora cominciano tutti a ringraziarti! Ma non se n’erano accorti prima che sei fantastica??? Vabbhe, comunque, chi mi spiega cosa sono queste pastiglie Leone? Sono delle caramelle o cosa? Mi è venuta voglia di provarle! xD
    Un trigliardo di bacini a tutti!
    (Lo sapevate che la mia gattina ha fatto 4 gattini? ^_^)

  5. Sai che mi sono commossa pure io?! Queste pastigliette mi ricordano alcuni bellissimi momenti trascorsi con il babbo quando ero piccina… e vederti lì sulla scatoletta mi ha fatto effetto… complimenti Giulia, io non mi stupisco più del fatto che ti vengano riconosciuti talento e bravura… casomai mi stupisco del fatto che non sia accaduto prima… ma ogni cosa ha il suo tempo…

  6. senti se mi fai un disegnino pubblicizzando il mio blog a 60.000 followers, io non solo ti ringrazio ma te pago! Duecuorieunaforchetta ti abbraccia in anticipo…sempre tutto da Torino con cui devi avere un legame strakarmico! 🙂

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

Gelato al burro d’arachidi salato

Il gelato viene sempre prima di tutto. È la cosa che mi piace di più in assoluto. Sempre e per sempre. Questo al burro d'arachidi non credevo potesse essere così buono.

Colazione dolce o salata?

Colazione dolce o salata? Un po' come essere o non essere? Che sia dolce o salata la colazione è necessaria per la tua salute.

Il terzo numero di Mag-azine

Il terzo numero di Mag-azine è dedicato ai profumi di Sicilia. Un'isola incredibile che non smette mai di farti sognare.

Crema salata agli arachidi

Una crema strepitosamente buona che ti lascerà senza parole a base di burro d'arachidi e salsa di soia. Perfetta per condire insalate, involtini primavera e vietnamiti con le cialde di riso.

10 Primi piatti siciliani che non puoi perderti

La pasta alla norma e quella col macco. Il riso con l'ennese che profuma di zafferano e l'immancabile pasta al pistacchio senza dimenticare "a muddica". Scopri i dieci primi piatti irrinunciabili che non puoi perderti se sei in Sicilia.

More recipes like this