Acchiappa Mooncake con me !

Must Try

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Se doveste vedere una che si aggira con fare sospetto in macchina e si ferma alle rotonde per far foto in mezzo al traffico sappiate che : io la conosco.

Se doveste vedere una che si aggira con fare sospetto indossando un impermeabile scuro e inforcando occhiali da sole sobri fucsia leggermente pitonati sull’asta dedita a  fotografare rotonde, vie e passanti sappiate che: io la conosco. 

Se doveste vedere una che quatta quatta estrae dalla borsa i suoi aggeggi telefonici e comincia a sparare foto a raffica senza ritegno e contegno urlando di gioia e gridando ” presoooooooooooooooooooooo” sappiate che: io la conosco.

Se doveste vedere una coppia bizzarra dentro una vettura con vetri oscurati percorrere la rotonda per ben tre volte e alla quarta notare un finestrino abbassato e una mano con un cellulare in mano e conseguente rallentamento sappiate che : io li conosco.

Trattasi di una certa Giulia Grazia Guardo Iaia Gi Gikitchen Maghetta Streghetta Comelavoletechiamarevoi accompagnata  dal fido Gran Farabutt Intellettuale Saccente Pier Nippotorinese da Turin con furore.
Fingerò e sarò magnanima qualora voi non sappiate su cosa sto esattamente blaterando quest’oggi, invece di prendervi a ceffoni. Così giusto per essere pacata e razionale. L’Acchiappa Mooncake!

Non ditemi neanche per scherzo che voi non acchiappate Mooncake come ossessi in giro per la città perché potrei a quel punto rivalutare il vostro stato psichico e con somma sorpresa pure il mio. Non ditemi insomma che l’unica che sta ragionando in questo momento sono io perché l’equilibrio neuronale mondiale potrebbe risentirne.

Sull’App Store, ma anche su Android, è disponibile l’applicazione Mooncake. Dopo averla scaricata gratuitamente si potrà accedere facilmente  con il login di Facebook, altrimenti procedendo alla registrazione sul sito Pan di Stelle. Giocare è semplicissimo e il premio in palio è pazzesco. Ma procediamo con ordine, che lo sanno pure tutti i nani da giardino che non sono brava a spiegare le cose.

Sono arrivati un milione di Mooncake! Catturali e vinci il viaggio dei tuoi sogni!

In pratica questi dolcissimi pianeti al cioccolato ( che hanno pure poche calorie, santo cielo. Solo 121, che non guasta mai) galleggiano nel cielo e fluttuano. Più Mooncake e Pianeti di sogni soffici e cioccolatosi catturi e più aumentano le possibilità per vincere il viaggio dei tuoi sogni che corrisponde alla cifra di dieci mila euro. Ogni giorno poi verrà estratta una lampada Pan di Stelle, che va in meraviglioso pendant con la trapuntina santo cielo.

L’applicazione  individua la tua posizione e trova i mooncake che sono stati messi intorno a te. A te non resta altro che avvicinarti all’obiettivo e catturarli. E’ divertente, santo cielo.

Io e il Nippotorinese ci siamo lanciati in questa caccia al tesoro entusiasmante e confesso che ci siamo divertiti e davvero molto. Quando sei stato geolocalizzato e sulla mappa hai tutti i  Mooncake fluttuanti vicino alla tua posizione non ti resta che toccare il pianeta cioccolatoso più vicino. Lui stesso ti consiglierà di avvicinarti e quando sarà il momento ti darà la possibilità di catturare fotograficamente il tuo Mooncake! Come? Ti comparirà sullo schermo *faccia sbalordita*

Quando è comparso il primo Mooncake sullo schermo dell’Iphone mi sono entusiasmata come una bimba che riesce a scoprire il primo segreto della caccia al tesoro. I Mooncake hanno dei punti che arrivano sino a 100 e ce ne sono davvero tantissimi !
In più se condividi l’immagine del mooncake su twitter vi saranno cento punti extra che non guastano mai. Io al momento sono fiera di essere al 133.mo posto e non mi sono ancora data tanto da fare eh!

Purtroppo tra lavoro e frizzi e lazzi non sono potuta uscire moltissimo perché altrimenti già, avessi il tempo, avrei già varcato lo stretto di Messina e proseguito per tutta la Penisola in cerca di Mooncake.

Confesso che su Android l’applicazione gira meglio. Odio ammetterlo, perché il mio fido amico Iphone è per me parte vitale della mia esistenza, ma sul Galaxy Note va che è una meraviglia e non ci sono problemi di geolocalizzazione come ahimè avviene sull’Iphone.

Nel caso succedesse anche a voi mi fate sapere ?
E insomma non ci resta che acchiappare Mooncake e ritrovarci lì in classifica. Io sono registrata con poca fantasia usando il nick: giuliagikitchen.

E che sfida all’ultimo Mooncake sia !

 

Forse potrebbe interessarti leggere...

66 COMMENTS

      • meno male sì.
        Purtroppo il mio cell è indistruttibile, non si scarica mai e quindi non sono ancora passato agli smart. Al prossimo giro in rotonda provo a lasciarlo lì, sulla rotatoria, per vedere se muore. Poi vado in qualche smartfoneria, prendo l’attrezzo e vado alla ricerca di mooncake

        • A proposito di rotonde… domenica mattina, mentre eravamo tutti e tre in macchina, l’Ingeriminese si è messo a girare intorno alla stessa rotonda svariate volte… gli ho chiesto se aveva visto il tuo video… ha detto di no… che stia diventando una moda?! 😉

  1. ma nooooooooooooo e cccccheccapero! io ho un banalissimo vecchio nokia :'( uffi però non è giusto! questo è razzismo per chi è anti-tecnologica….e corro nella cuccia del cane a piangere…ecco :'(

    • hahaha*risata malvagia
      e allora tieniti pronta perchè iaia ha pensatoatttttttttttttttteeeeeeeeee
      ma non posso dire altro *_*
      tra poco comparirà una tombola per anzianichefaproprioalcasotuoshhhhhhhhhhhhhhhNONHODETTONIENTE.
      eh.
      non ho detto niente.

      tu non sei antitecnologica.
      tu sei geek inside.
      telodicoio.
      e adesso baciami con trasporto *_*

      • prontaprontissima!!! con l’impermeabile giallo (che mi presti tu!) e un occhiale da solo poco appariscente…chessò…pink!!!( che mi presti sempre tu!) mi tengo in agguato con la dentiera ben salda sta volta! 😀

        • ahahahahah
          amorecelafarai! *disse salendo sulla scrivania.
          Ti prego quello giallo con i pois fucsia che per le grandi occasioni è meglio *_* !

        • regia , una musica romantica. grazie *indossava un abito da sera sobrio con i conigli glitterati che sbirluccicavano nel buio della sala romantica adornata di fiori

    • Mi associo: anche io sto “al pian d’i babi”,come si dice in Piemonte. Cioè sto al livello dei rospi. Cioè ho un vecchio nokia scassato che amalapena fa delle foto. schifose. Povere noi.

  2. Ciao Giulia! Dopo mesi che leggo con piacere il tuo blog, oggi mi faccio avanti e intervengo anche io . (DEVOOO!!! 🙂 )Mi presento, educatissimamente…Ciao sono Lady Catelyn….piacere di conoscerti. :))))))))
    Te lo devo dire!!!
    Mentre leggevo il tuo post mi sono venuti gli occhi a cuoricino e pensavo tra me e me…non è possibile, non può esistere davvero….E INVECE ESISTEEEEEEEEEEEE!!! grandiosa, scaricata, graziee!!!
    LadyC

    • Lady Catelyn Stark è un piacere conoscerla *Segue inchino mentre allunga dolcetti e caffè ( tranquilla non l’ho fatto io santocielo. che lo sanno pure le pietre che sono MISSCAFFESCHIFEZZA)

      Grazie per essere passata dalla mia cucina e soprattutto grazie perché il tuo coraggio ti ha costretto a restare 😀
      Santocielo sìììì scaricala subito. E’ davvero divertentissima.
      Francamente l’adoro e vorrei avere il tempo necessario per girare come una matta in cerca di mooncake.
      A dirla tutta sarebbe proprio un sogno se potessimo organizzare un bel gruppetto e partire alla volta dei mooncake tutti insieme.
      Insomma ci vediamo lì *_*
      Io devo assolutamente darmi da fare . Stanotte mi sa che un giretto me lo faccio. Anche se esausta devo racimolare più mooncake possibile.

      Spero di leggerti presto !
      un bacione!

    • Evvaiiiiiiiiiiiii *_*
      santo cielo ma che foto meravigliose devono venir fuori tra il verde della toscana?
      le mie sono scandalose e in mezzo al traffico uff *_*
      non vedo l’ora di farne qualcuna dove le acciuffo e acchiappo personalmente.
      E insomma Marzia buon acchiappamentomooncakecosoanche a te!
      ti abbraccio fortissimo ringraziandoti di essere passata di qui.
      Un bacione!

    • Ma santocielo noooooooo Estellina mia !
      Ma gira anche su android 🙁 non solo su iphone.
      Forsecheforse il tuo tel è androidiano? dimmidisì o rubo quello del nippo e te lo spedisco.
      organizziamoci santocielo !
      I mooncake nella tua zona santocielo non oso immaginare le meraviglie fotografiche che verrebbero fuori.
      Devo assolutamente trasferirmi da te.
      ASSOLUTAMENTE.

      santocielo.
      e 2093482034823094820934820348324 baci posso mandarteli. così giusto per cominciare eh

      *_*
      manchicacchiomanchi.

    • Santapizzetta Brunella sai che non lo so 🙁 ?
      credo sia riservato solo all’italia *disse colpendosi con il portapenna
      uhm.
      guardo nella mappa subito e ti dico (sperando che ci sia scritto . uhhm. indago e torno*disse indossando l’abito di Sherlock holmes)

  3. MMMMM…sono in ufficio, dite che pare brutto se prendo un permesso per cercare Mooncake?!?!?!?……no perchè……..ce ne sarebbe proprio uno nella strada qui davanti……mmmmmm….DEVO SCENDEREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!

      • un’eroina disperata …aimè…..continuo a guardare la cartina…e cercare di vedere se dalla finestra si vede la strada ma no……è proprio qui davanti….è vicino a me………..E NON POSSO USCIREEEEEEEEEE!!!! GRRRRRRRRRRRR

  4. Temo di no, questi non sanno neanche che sono i Pan di Stelle! (Salvo poi finirmi tutta la busta in due nanosecondi quando li porto in ufficio!) Acchiappateli pure per me!!!

    • Santastellina Brunella ecco . Mi sa proprio di no.
      Ma santocieloperò.

      Uhm. sai che ti dico? vengo lì e comincio a picchiarli random questiquidellufficiochetirubanoipandistelle.
      spargiamo le loro teste . poi le geolocalizziamo e facciamo unacchiappatestacollegamangionedipandistellechefafintacosasono.
      Magari troviamo un titolo più breve *_*
      che ne dici?

      (datemi un sedativo)

  5. perchèèèèèèèèèèèèèèèèèè!??????????????!!!!!!!!!!!!! Perchè quando ci sei tu non ci sono io?!?! Avrei voluto tanto sbaciucchiarti un po’… è pure tornato Frugolino dall’asilo… e ha visto la casetta dei Pan di Stelle…

  6. Una congiura di giochi per smartphone…dilla’ ti dico solo che le tonne stanno impazzendoooooooooooooooo con un altro gioco….io esclusa ovviamente 🙂 mi piacerebbe beccarli fisicamente questi cosi cioccolatosi buonissimi, abbandonati in giardino sui nostri alberi ammora 🙂

  7. Adesso guardo se di mooncake ne son caduti in po’ anche in terra elvetica. Se no ne faccio uno di cartone e faccio finta di partecipare. obiezioni? Eh? Guardate lo struzzo dritto negli occhi

      • Eh cara mi sa che sono l’unica nella desolata/desolante terra elvetica a essere a conoscenza di questa cosa. Tutt’al più posso inseguire piccioni, ma temo che sarei un po’ OT

  8. Tzé! Neanche l’app c’è!
    Mmma non mi fermeranno!
    Vado a riempire di catrame le giunture e a stringere un paio di bulloni a quel rottame di robottino androidico. poi torno. forZe.
    …ma robe dei pazzi eh… altro che avere la sindrome di calimero poi noi poveri (poooveri) svizzerotta!

  9. ma cioè e io non ne sapevo GNIENTE?
    l’ho appena scaricata
    ora faccio un pò di scuola guida ad Iris e andiamo a cercare mooncake come non ci fosse domani
    (lei guida ed io fotografo perchè lei non sa usare il cell, ha le unghie troppo lunghe)

  10. Io non lo trovooooooooooo ho un Galaxy II ma forse è perchè vivo in questa piovosa e nuovamente invernale Anglaterra???? uffaaaaaaaaaaaaaaa sono riuscita a scaricare l applicazione per guardare la tv italiana e non i munkaik ufffffffffffff la vollio tantoooooo tanti pandistelle nel cielo inglese sarebbe bellittimissimissimoooooooooooooooo

    SIGNOR PAN DI STELLA MI FA SCARICARE L APPLICASIONE PER FAVORE IO MANGIAVO TANTI PAN DI STELLE DA BAMBINA per favore perfa!!!! io molto trista :(((((

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

More recipes like this