Acchiappa Mooncake

Must Try

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Giusto ieri (non si dica che  qui non si è organizzati eh) spiegavo (male lo so, uff) L’Acchiappa Mooncake, ovvero la nuova App del Pan di Stelle, che ti dà la possibilità, oltre che di vincere il viaggio dei tuoi sogni e tantissime Lampade Pan di Stelle, soprattutto di giocare e divertirti con la caccia al tesoro. 

Se ti sei perso tuttotuttotuttoquesto clicca qui>>>>

Io faccio parte di quella categoria psicopatica a cui non importa il regalo, che vabbè manco a dirlo è appetibile come un piattone di fave (per me eh), ma che si diverte come una scimmia liberata dalla gabbia ad acchiappare i pianeti cioccolatosi.

Mi sono riscoperta esploratrice, insomma. Il fatto che anche il Nippotorinese si diverta e che ci sia una sfida all’ultima crema di cioccolato (altro che sangue!) non può che entusiasmarmi ancor di più.

Come i Pinguini agenti segreti di Madagascar quatti quatti ci guardiamo e con fare sospetto bisbigliamo, come se i nani da giardino potessero sentirci, “che facciamo? andiamo ad acchiappare due mooncake?!” e via.

Verso geolocalizzazioni sconosciute. Tra l’altro se sei il primo ad acchiappare il Mooncake guadagni più punti, santastellina. Bisogna affrettarsi, insomma.

Come ogni Mercoledì poi, un mio pasticcio visivo è pubblicato su Pan di Stelle. E per la prima volta, oggi  compare Maghetta Streghetta. No. Non sono emozionata. Ho tre ore di vita e poi questa tachicardia si placherà. E insomma. Finché avrò fiato in corpo non potrò che ringraziare per questa meravigliosa avventura stellare che mi fa sognare. Tantissimo.

E spero un po’ anche voi. Lo spero fortemente.

Ma mentre speriamo nnnamoadacchiappàmooncakeeeeeeeeeeeee!

Forse potrebbe interessarti leggere...

14 COMMENTS

  1. a me spiace che non ho sempre internet nel cell e quindi è inutilizzabile finché non spendo i 3€ della mobile internet 🙁 però ho visto che ce ne sono parecchi qui vicino a me XD

  2. amore.
    ne ho gia presi due di mooncake dannazione. Conto di prendermi una settimana di ferie e acchiappare tutti quelli che trovo qui intorno.
    ti amo
    ciao.

  3. io sembro una pazza. posso dire che ho anche guidato mentre li cercavo? si lo so non si può.
    diciamo che Iris ancora non ha capito come arrivare all’accelleratore e contemporaneamente girare il volante ecco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

More recipes like this