Home / Fotografia  / Equilibri tra paralleli

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
14 COMMENTS
  • gong!!!
    non lo so perché, mi veniva questa onomatopea.

  • spiessli 19/04/2012

    a me è venuto gnok.
    Penso che siamo entrambi/e vicini/e alla soluzione

  • pieceofstar24 19/04/2012

    equilibrio? dove si compra? -____-”

    • spiessli 19/04/2012

      io sapevo che non lo vendono neanche più. Distribuito col contagocce a pochi (s)fortunati O_o

      • tittisissa 20/04/2012

        Oh, se ve ne avanza qualche goccia…distribuite alle amiche eh!

        • spiessli 20/04/2012

          Nooo, ne vuoi te? Io giammai. Ti lascio le mie di gocce. Ma temo che siano evaporate

  • gluci77 20/04/2012

    La mia piccola equilibrista… Buona giornata Giulia! :-*

  • Wish aka Max 20/04/2012

    A me è venuto neve. 😉

  • Bibi 20/04/2012

    a me è venuto OPS

  • pani 20/04/2012

    tsè…tutti a pensare che equilibrio sia una virtù. Io l’ho sempre associato a qualcosa di instabile. Stare in equilibrio significa proprio questo: procedere piano, barcollare, andare a tentoni, viaggiare su un filo sottile.
    E qui, maghetta pare andare spedita. Un po’ allampanata ma le sue gambe non sono insicure. Vabbe’…ha una base piuttosto larga

    • Giulia 20/04/2012

      mi stai dicendo che sono grossa sui fianchi vero?
      ELLOSAPEVO IO !

      LOSAPEVOOOOOOOOOOO!*corre via a passare somatoline comenoncifosseundomani

      E comunque la somatoline non fa nulla. Pensa che l’ho cosparsa ovunque. Pure sulle dita ( che anche loro hanno la prova costume eh) ma nulla. GIuro nulla.
      E.
      Anche io credo che sia assolutamente instabilità l’equilibrio. Spero fortemente di non esserlo nell’accezione comune ma nell’essere del concetto sì. Ecco quello un po’ sì.

      • pani 20/04/2012

        grossa sui fianchi? E chi l’ha mai detto o pensato?
        Della somatoline ho scritto un post tempo fa. Secondo me sarebbero da mettere tutti in galera.
        Dici bene, la parte più delicata delle donne, quella che non mente mai, sono proprio le dita.

  • tittisissa 20/04/2012

    Sostanzialmente all’equilibrio preferisco la moderazione. In tutto. Per restare sempre in quel range di persone che non danno fuori di matto per ogni sciocchezza, ecco.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi