Home / Fotografia  / Oggetti obsoleti

Oggetti obsoleti


No. Non sono oggetti obsoleti. E’ il primo apparecchio che mi ha permesso di sentire la tua voce. E’ la prima videocamera che abbiamo acceso insieme su un divano rosa che non era nè mio e nè tuo e che poi è stato l’inizio della nostra casa.E’ il primo ipod con dentro i  Cure e i primi nastri di fotogrammi di noi. Cassette con disperazioni e sogni. Parole giapponesi, inglesi, siciliane e da tutte le parti del mondo e dei mondi. Stando fermi. Stando in movimento. Stando zitti. Urlando. La tua prima videochiamata dal treno. La cam che usavi quando lavoravi a Shanghai. Tasti pigiati con forza e amore per riuscire ad annullare qualsivoglia distanza si fosse creata tra noi. Quando Tokyo sembrava dietro l’angolo in una via vicinissima a Catania e quando dalla camera da letto alla cucina era un tragitto troppo distante per noi.

Come fanno ad essere oggetti obsoleti se ci hanno permesso semplicemente di vivere? Perché lontani altrimenti saremmo già morti. E’ il nostro museo tecnologico. Quello dove puoi entrare e raccontare di come due nick siano oggi una famiglia.

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
15 COMMENTS
  • Ninphe 21/04/2012

    mi son commossa.

    • Ninphe 21/04/2012

      Davvero, mi viene da pensare a quello che invece ha unito me e Simo. Se non era per internet, se non era per icq, se non era poi per il telefono….non ci saremmo mai visti, mai conosciuti e mai amati per 9 anni e più. Ora vivrei ancora a Milano coi miei, forse avrei avuto qualche storiella senza senso…forse sarei stata magra, ma di sicuro molto triste. Non avrei tutto il giro di amici a cui voglio un bene dell’anima, magari non avrei conosciuto te. Che futuro triste, ringrazio il mio pc e la mia connessione internet che mi hanno permesso di avere la felicità che ho ora.

  • yliharma 21/04/2012

  • Patrizia 21/04/2012

    Commossa. Detto dalla moglie di un assistente di volo…..

  • Beatrice Alvino 21/04/2012

    bello, molto

  • Bucaneve 21/04/2012

    Commossa e con una fitta nel cuore per la felicità più grande che ho avuto…e che ho perduto, ma senza tutto ciò non ci sarebbe mai stata…chissà, forse la ritroverò, forse un’altra chat, una cam…vivendo lo saprò.

  • tittisissa 21/04/2012

    Commossa e felice. Per voi. Che il vostro amore vi doni gioia per tutta la vita. Ve lo auguro con tutto il cuore. Che restiate uniti e vicini per sempre, felici e sereni. Gi e Pi vi voglio bene!
    Piesse….non ê che il saccente pelato ha un fratello/cugino/zio pemmè??? 😀

  • apity 21/04/2012

    Tu sei come me. Io conservo tutto tutto. Pure gli scontrini con i quali ho comprato quella determinata cosa in quel determinato posto con quella persona. E’ importantissimo conservare, anche i ricordi…
    Brava. Ti stimo per la cura con cui li tratti. La meritano oggi.
    E anche io ho adorato e adoro i Cure. Fantastica band.
    Loro ti piacciono?

    http://www.youtube.com/watch?v=TXufHm2eVaU
    Ci rispecchia questa canzone in un certo senso…

  • pani 21/04/2012

    straordinario come le cose invecchiano in fretta. Straordinario anche come non invecchia quello che le cose hanno creato.

  • Marina 22/04/2012

    Non lo so. Non so come fate! Eppure anche la mia storia è di quelle belle,di quelle che fanno sognare,ma io…(devo necessariamente essere io altrimenti non so spiegarmelo) bhè io proprio non so farlo:io l’altro come parte di me proprio non riesco a vederlo.A volte ci combatto,altre ci competo,altre lo giudico o mi sento giudicata…
    Mi è piaciuto pensare x un po’ che dipendesse dalla mia personalità tormentata:volevo pensare di essere una di quelle donne complicate che vanno a fondo,sincere ,forti, una che non si accontenta e che vede e chiama le cose col proprio nome.Adesso inizio a capire che sono il frutto di un amore malato che forse cerca solo di riprodurlo…

  • ђคгเєl 22/04/2012

    e io rido…anzi sorrido.
    Sorrido perchè stasera tra un parlare continuo e un silenzio ho detto “cavolo fra poco sono 5 anni che ci conosciamo…”
    Sorrido perchè io e il pazzo abitiamo a 50 metri di distanza,io in una casa singola e lui in un grande appartamento con 987544 condomini…e non c’eravamo mai visti fino a 5 anni fa, quando una chat ci ha fatti conoscere.
    Sorrido perchè alcune cose le leggo in te e le rivedo in me.
    Sorrido di emozioni…tue e mie… ❤

  • Wish aka Max 22/04/2012

    Io sorrido perché gp è il contrario di pg (essa non teme i maya) e perché racconto a tutti questa tecno-favola

  • Katia 22/04/2012

    Che bello…Una poesia fatta di parole e immagini…

  • Bibi 22/04/2012

    <3

  • gluci77 22/04/2012

    Sorrido e mi commuovo… Perché mentre leggo e scrivo ho davanti l’Ingeriminese… Tra 8 giorni saranno 7 anni che stiamo insieme… E penso che per 12 lunghi anni non abbiamo fatto altro che sfiorarci, vivevamo le nostre vite incontrandoci continuamente senza capire… Poi ci siamo parlati e nel giro di un decimo di secondo abbiamo capito che era lì, occhi negli occhi, che dovevamo arrivare, in quel momento preciso, in quel modo, con quel bagaglio di esperienze… Ecco…come al solito non c’entra nulla, forse… Ma si parla di famiglia…

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi