Immagini dalla cucina: Torre Nutella

Must Try

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.


Queste foto risalgono allo scorso anno e per qualche inspiegabile ragione stavano impolverandosi lì nell’archivio. Eppure mi piacevano moltissimo ed ero proprio alla rierca del bianco che tardava ad arrivare. Da poco il pelatamoremio mi aveva omaggiato del librotto francese che poi sarebbe diventato mio amico fidato.

Era una torta bigusto al cioccolato e vaniglia tutta stratificata con una crema di nocciole che avevo preparato in casa insieme a lui il giorno prima. Sopra avevano messo un gianduiotto di Gobino che veniva direttamente da una gitarella in via Lagrange al sapore di Beverin estivo. Ricordo esattamente quel giorno. E ricordo poi che era una Domenica. Proprio come questa.

Mi piacciono i miei giorni. Hanno tutti un’immagine. Un odore. Una risata. Un click. Un tratto su un foglio. Un.

Era la vita che sognavo. E con fatica l’ho avuta.

Forse potrebbe interessarti leggere...

18 COMMENTS

  1. Come hai potuto lasciare in archivio tutta questa bellezza fino adesso??? *-*
    buona domenica iaia!
    Buona domenica a tutti (:

  2. 🙂 la mia tesi di laurea (non di quelle classiche, ma a forma quadrata e rilegata come un vero e proprio libro) era di quello stesso fucsia 🙂

  3. beh considerato che per un pò la Nutella non potrà entrare in casa nostra direi che mi tita su di morale anche solo vederla 😉

  4. La torre di Babele qui, ora, per noi!
    E che bel librotto! Proprio bello con quel colore rosa shocco o schiapparelli se vogliamo essere pignoli. Bello bello!
    Buona domenica a tutti!

  5. Sono apparentemente una nuova follower…in realtà ti seguo codardamente e vigliaccamente da un bel po’. Oggi, dopo un bel po’ :P, è il momento di farti i miei migliori complimenti!

    “Era la vita che sognavo. E con fatica l’ho avuta.”

    Questa è la frase inquisita. Le persone come te fanno la differenza! Quelle che lottano, spesso il più delle volte contro sè stessi, per fare la differenza 🙂
    Spero un giorno di poter dire lo stesso ed essere capace di sussurarmi un ‘ti voglio bene’ davanti allo specchio!
    Ovviamente sono necessarie tanta caparbia e follia che, apparentemente, non ti mancano 😉
    Non ci conosciamo, ma vista la tua volontà di esprimere chi sei pubblicamente, per me è come se un po’ fossi vicina! Penso anche di volerti bene ;P No no anzi te ne voglio 🙂

    In bocca al lupo per i tuoi 121212121212 progetti futuri!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

More recipes like this