E poi è stato Maggio

Must Try

Il poolish

Il poolish, altrimenti detto biga liquida, serve per consumare pochi grammi di lievito di birra. Un altro modo per consumare meno lievito e ottenere dei...

Torta al cioccolato vegana (la più buona since 2012!)

Era il 2012 quando per la prima volta pubblicavo questa ricetta sul Blog. Ne rimane traccia però solo un vecchio post che non ricordavo....

Organizziamo i pasti per vivere sereni, felici e in salute, soprattutto

Ehhhhh. Sono tornata! E lo dico con voce da Freddy Krueger quando tutti credevano fosse finito a pezzetti nella fornace e invece. Con la...

I miei indispensabili in cucina: Elettrodomestici, aggeggini e Crock Pot

Ti racconto i miei indispensabili in cucina; quelli senza la quale tutto sarebbe più difficoltoso. Vieni in cucina con me che te li mostro e te li racconto come facci con le mie amiche.
Iaia
Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

La chiusura fine mese? habemus. Un po’ come in ufficio, va.

E dopo

Arriva il Riassunto di Maggio 2012 in questa impresa (titanica, senza esagerare) di postare una ricetta al giorno. In realtà ho cominciato a farlo già da Dicembre e confesso che sembrava sì un’impresa ardua ma adesso posso asserire quasi ai limiti dell’impossibile. Naturalmente non demordo, stringo i denti e vado avanti.

A Maggio al Gikitchen si è spadellato:

C’è stata l’avventura con Mooncake , un video per passare la giornata insieme, l’inizio della mia rubrica “In Sicilia Sono “ con il tour della tavola calda finita sulla homepage di Style e l’onore di avere una mia illustrazione sulla pagina ufficiale di Pastiglie Leone come testata principale. Sorprendentemente a grande richiesta il secondo tour siculo ma stavolta dei pezzi della colazione nel Catanese  e  il vincitore del Fridgezoo!  Tante ore su Instagram dove si sono raggiunti gli ottantamila matti masochisti e molte domeniche speciali. Regali preziosi. Noci che vengono da lontano e girasoli da far nascere e curare. E libri che odorano di amiche lontane che non sei riuscita a sentire e abbracciare. Fazzolettini con conigli e orecchie per girare l’insalata. Cartoline di gnomi e caffè e fette di torta da portare al dito come  promessa di un per sempre. Frugoletti, Eletti e sorelle nel microonde con splendide gambe. Orecchiette, magliette con nani da giardino e adesivi speciali per uova sotto la Mole. Sono stata l’instagramer della settimana su Instagram Italia e sono nati i ViB very important Biscuit di Pan di Stelle  . C’è stato Freaks e tanti piatti d’epoca con le loro storie. Tante vignette al mattino e la creazione dei primi biscotti personalizzati con i timbri della socia. L’inizio della collaborazione con Run Lovers e la  prima ricetta del pollo con lo yogurt. L’intervista con Libero e l’illustratrice di biscotti  mentre si sfornava la torta di Pi e Gi. C’è stata la conoscenza di Hollo e il  primo progetto illustrativo che tanto mi entusiasma. C’è stata un po’ della mia sicilia e della mia vita e la prima comparsata di Nanda in una pseudovignetta. Ci sono stati i cioccolatini di Alice e la nascita della  nipotina Bianca, figlia di Michi e Iosif. C’è stata la parola fumettista in Glamour di Giugno che mi segnala sorprendentemente tra i migliori iphoneographer italiani. E ci sono stati i muratori che hanno cantato Gigi D’Alessio. C’è stata Cri , il suono della risata di Max e la preoccupazione per Bestiabionda che non sa recuperare le bottiglie cadute nella vetrina dopo il terremoto e mi chiede come fare. “Aspetta che ti mando i nani sistematoridivetrinepostterremoto”. E’ stata la risposta esatta.

E’ stato difficile ma bellissimo. Complicato e assurdamente frenetico. Ma è stato indimenticabile questo Maggio inarrestabile.

E pare che sia solo l’inizio.

Cosa ho dimenticato? La cosa più importante.

Ci siete state voi. Che non smetterò mai di ringraziare. Mai.Di. Ringraziare.

Infinitamente, grazie.

Forse potrebbe interessarti leggere...

57 COMMENTS

  1. Tesoro, questo mese è stato per me importantissimo…
    Oltre a condividere con te tutte queste cose meravigliose qui riepilogate, ho avuto il compleanno più bello di sempre, pieno di auguri di nuovi e preziosi amici, talmente cari che non potrei più immaginare la mia vita senza ed è avvenuto un incontro importante, imprevisto, improvviso, incantevole. E. Ti racconterò prestissimo, ho promesso che avrei atteso che questa persona incontrata fosse pronta a scriverti. Per ringraziarti. Insieme a me 🙂

  2. E io ringrazio te per quella che sei , per queste parole, immagini, fumetti , follie che ci regali ogni giorno e per tutti questi anici che mi hai fatto incontrare 🙂 un giorno creerò il cupcake senza latte, uova, zucchero ma buonissimo e te lo offrirò in dono 🙂 🙂 per sdebitarmi giusto un pochino di tutto questo 🙂

    • si starebbe meglio mi sa 😀

      regia una pioggia di cuori su Malti da Legare SUBITO !
      ( domani sistemo per benino la nostra rubrichetta, ecco. Non vedo l’ora)
      Un bacione e grazie infinite per essere qui

  3. “…da portare al dito come promessa di un per sempre…” Tu mi leggi nel cuore. Ed io non ho parole e lo lascio battere, tanto tu lo capisci… Ti voglio bene, ti vogliamo bene!

      • Sono riuscita solo ora ad uscire dalla valanga 😀
        Ma come no per i Golden Gala???
        Ma solo io l’ho seguito? Solo io sono ossessionata da Bolt e tutti gli altri, gli atleti più grandi del mondo?! Forse è solo un’altra cotta, ma questa volta la vittima è Bolt.
        Ah… *faccia sognante*

      • faccio già fatica a dormire di mio…e poi ci sono pure i gatti che mi suonano il campanello. Dormire diventa sempre più difficile

        • gatti che suonano il campanello.
          GATTI CHE SUONANO IL CAMPANELLO????
          devo sapere. devo trovare un gatto ma non ho campanelli. arriverà al citofono? come faccio se non arriva al citofono?
          stanotte non dormo davvero.

          • proprio così. Suonano al mio campanello ma non ho il citofono e quindi non posso dire chi è e loro non possono dirmi “sono io”.
            Comunque è così, i gatti amano suonare il mio campanello durante la scavalcata del cancello. E suonano pure di notte, questi maleducati

            • una cosa così straordinaria non l’avevo mai sentita. senza pensare che il mio citofono è rotto, per cui non ha voce. suoniamo in codice e ci riconosciamo. (ma a casa mia è tutto rotto?!)
              vanno in giro la notte a folleggiare e tornano a casa tardi. magari pure brilli. questo è spiacevole en effet.

              • mi dà un po’ di fastidio perché questi sono gatti che ronzano intorno alla mia gatta. Se fosse la mia, l’avrei già redarguita e magari fornita di chiavi. Con i gatti forestieri non posso farci nulla. Ho provato a metterci dei dissuasori lungo il passaggio. Vediamo se funziona, altrimenti metterò un rotolo di filo spinato

    • giuro su quanto ho di più caro che non mi aiuta nessuno.
      O meglio riformulo: nessuno mi aiuta nelle foto, cucinare, organizzare, scrivere e blablabla. Faccio tutto da sola ed è difficilissimo. Non credo di durare ancora per molto ( è pur vero però che ho un archivio organizzato già’ con anticipi di settimane)

      Ma SantasignoraPina che lava i piatti estiraesistemacasa. Senza di lei sarei finita. Del resto io mio occupo praticamente solo del blog, disegno e progetti. Senza di lei la mia casa andrebbe a rotoli *_*
      E poi vabbè c’è Fernanda .
      Ecco sì loro due ( più due scagnozzi adorabili che lavorano per mio papà – ma ormai più per me- mi reperiscono in tempo reale gli ingredienti che mancano 😀 correndo a destra e a manca)

      E insomma ti va di passare una giornata con me 😀 ?
      (Cecilia e bestiabionda non si sono ancora riprese)

      • ma lo sappiamo…come sappiamo che i muratori che cantano giggidalessio stimolano o frenano la tua creatività. Ma qualche volta, santappolonia, il pensiero che dietro di te ci sia un esercito di nani viene spontaneo. Perché babbo natale fa così, eh? MIca crederete che fa tutto lui.

  4. che effetto strano leggere il riassuntodellepuntateprecedenti. forse è nostalgia? non lo identifico bene.
    non mi sembra vero che ogni giorno posso passare di qui anche solo per affacciarmi e annusare il profumo di biscotti. quelli sempre. o di caffè magari. mi fa un effetto ancora più strano che ringrazi.
    ti ringrazio sempre, quando non lo scrivo lo sottointendo.

  5. ohhhh e basta ringraziamenti ehhhh….passiamo ai bonifici!!!! 😀 ahahahha
    Gyuiuzza qui non si sa chi deve ringraziare chi…
    abbracciamoci e basta!
    :-****************

    • ahaahh vai con l’iban amore ! * prende carta e penna.

      Santocielomicommuovo.
      E’ una comunità ormai.
      una bellissima comunità.
      :***************************************
      (grazie hariel mia )

    • Ho cercato la tua mail, ma non l’ho trovata, così scrivo qui con la speranza che tu possa leggere al più presto… Hariel carissima… BUON COMPLEANNO!!!! Una valanga di palloncini, stelline, cuoricini, coccole e bacini da me e Frugolino!!!!

      • Luciiiiii ma porcapuzzola fatti fb!!!!!eheheh… 😀 grazie mille del pensiero…soprattutto per le coccole…in questo periodo servono come il pane!!!! un abbraccio immenso a te e a Frugolino 🙂

  6. Un bacio forte forte forte con lo schiocco da quella scema di me medesima che ti vuole un mondo di bene (ma non un mondo come la Terra, facciamo come un 3 Giove dai) anche se ogni tanto sparisce inghiottita dal tempo che corre e non me ne accorgo di quanto corra.

    Ma ti penso sempre. Tutti i giorni sicuro. A volte anche più volte. E persino Simo ti conosce “ah, leggi Maghetta?” 😀 tanto gli ho sfracassato i marroni di te <3

  7. Ma che meraviglia questi post riepilogativi… incredibile quante cose riesci a dire, fare, baciare, lettera, testamento… (lo facevi tu da piccola? o sono irrimediabilmente vecchio oltre ogni limite? era la scelta della penitenza…)
    Mi manchi parecchio… la faccina te la mando per essemmeesse. :)??

  8. Un maggio in un crescendo di follia, un giugno che si presenta altrettanto se non più faticoso e folle.
    E non ho nemmeno iniziato a pensare a luglio.
    celapossiamofarcela.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

La frolla con i fiori

I fiori si possono ammirare, coltivare, regalare e mangiare. Sì, esistono dei fiori eduli perfetti per zuppe, insalate e dolci sorprendenti.

Il poolish

Il poolish, altrimenti detto biga liquida, serve per consumare pochi grammi di lievito di birra. Un altro modo per consumare meno lievito e ottenere dei...

(Japanese) Tulip Sandwich

Di rara bellezza spicca il Tulip Sandwich, che regala uno splendido tulipano all'apertura. Questo modo tagliare il sandwich è tipico giapponese anche nella versione salata.

Il Latte di mandorla Siciliano

Per noi siciliani è sempre stata la bevanda estiva. Quella che bevi ghiacciata sotto il patio nella bottiglia di vetro. Uno scrigno di ricordi e bontà.

Torta al cioccolato vegana (la più buona since 2012!)

Era il 2012 quando per la prima volta pubblicavo questa ricetta sul Blog. Ne rimane traccia però solo un vecchio post che non ricordavo....

More recipes like this