La mia Stella – Un’iniziativa Pan di Stelle

Must Try

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Pronti per il nuovo giochino dell’Estate? E’ divertente e possiamo condividere tutti insieme immagini e momenti davvero speciali senza contare poi che ci saranno delle bellissime sorprese in arrivo. Manca davvero poco per svelarle.

Occorre Instagram che grazie al cielo non è più soltanto riservato ai clienti Apple proprietari di Iphone ma per chiunque possieda un telefonino con il sistema Android. Instagram è scaricabile gratuitamente  e sin da subito, dopo una registrazione velocissima, si possono condividere contenuti applicando effetti fotografici davvero entusiasmanti.


In che cosa consiste questo nuovo giochino Pan di Stelle?
E’ romanticissimo e sognante; come potrebbe essere diversamente del resto?

Fotografa una persona che ami, un luogo importante o un oggetto a cui sei particolarmente legato. Qualcosa a cui proprio non rinunceresti e che riesce a regalarti pace e benessere. Tagga la foto con l’hastag #lamiastella e immergiti tra l’amore e le visioni di tutti gli utenti Instagram.

Io per l’occasione ho pure costruito l’orsetto Paper Toy che adoro! Non che il bambino e la bambina di stelle mi piacciano meno, per carità. Senza contare la casetta e l’alberello ma confesso di avere un vero e proprio debole per l’orsetto. Insieme a Maghetta e l’orsetto paper toy viaggerò attraverso le stelle e i sogni per luoghi incantati incontrando  persone e  oggetti che  mi fanno stare bene. Un porto di stelle sicuro dove rifugiarmi quando c’è più buio e si ha solo bisogno di luce per ricaricarsi, vivere ed essere felici. C’è forse qualcosa di più bello?

Ti aspetto su Instagram per giocare insieme a Pan di Stelle e me . Non dimenticare di taggare con #lamiastella !

E che una pioggia di stelle e sogni ci travolga!

Per chiunque volesse il paper toy niente di  più semplice! Sul sito ufficiale di Pan di Stelle, esattamente a questo link, si possono trovare i formati .pdf di ogni singolo Paper Toy. Sono facilissimi da costruire. Occorre una stampante, forbice e colla . L’ho costruito insieme al Nippotorinese. Ci siamo divertiti parecchio ritagliandoci un po’ di tempo, sogni e stelle. Del resto la mia stella più lucente è proprio lui.

Uhm….cosa stai aspettando? Corri sulle stelle! Ti stiamo aspettando !

Forse potrebbe interessarti leggere...

11 COMMENTS

  1. sei meravigliosa!!!
    “Ci siamo divertiti parecchio ritagliandoci un po’ di tempo, sogni e stelle. Del resto la mia stella più lucente è proprio lui.”
    martedì prossimo lo facciamo anche io e Manuel!
    ti voglio bene Gi
    mi manchi tanto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli recenti

More recipes like this

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: