Home / In Viaggio  / Torino è una città sicura grazie ai Suricati

Torino è una città sicura grazie ai Suricati

Ieri ho capito che il mio cuore apparterrà per sempre ai Suricati. E pensare che niente sinora era stato in grado di  spodestare il cane della prateria obesa e incinta, abbandonata in un negozio di animali tra due pappagalli spennacchiati e un finto barboncino cotonato.

Ci sarà modo ( purtroppo per l’universo) di  approfondire il tutto con dovizie di particolari (anche per chiunque non sapesse nulla del cane della prateria). Nel frattempo con ( non troppa) calma infilate tre pantaloncini, due costumi e qualche magliettina in valigia. Scrivete due righe con motivazioni del tipo ” i suricati e maghetta mi aspettano” e lasciate il foglio con accanto un cioccolatino (dovesse mai esserci un calo di zuccheri apprendendo la notizia).   Lasciate i vostri amici, parenti e figli ( un giorno capiranno) e trasferitevi con me allo Zoom di Torino.

E’ lì che i Suricati vigilano sulla città magica rendendola sicura come nessuna città al mondo. Un giorno oltre ai Toret ci saranno fontanelle suricata. LO SO*disse annuendo commossa*

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
22 COMMENTS
  • Wish aka Max 18/08/2012

    Ma kekkazzosò i suricati? Vicini del piano di sopra che vestono gessato? (stanno su i ricati)
    Ma ce torni a Romaaaaaaaaa?
    E rispondi agli smsssssssss!!!

    • bea 18/08/2012

      Eccí torna sí arroma! organizziamo un raduno in fraschetta, Max, che dici? voglio vedere il nippo in piedi sui tavoli, pieno di romanella che canta le osterie!!! 😉

  • ђคгเєl 18/08/2012

    non li conoscevo sti suricati…che qui da noi pare na mala parola eh!!!! 😀
    però so cariniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
    si si si!!!!
    baci immensi Gy :-*

  • Bibi 18/08/2012

    I suricati son parenti dei sumeri e stan sempre coricati?

  • comearia 18/08/2012

    Un po’ come me davanti al pc, mentre aspetto il caffè e rispondo alle mail con sensatissimi “jjgoskijjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjjj”. 😉

  • tittisissa 18/08/2012

    Adesso mi spiego taaaante cose su Torino, si! 😉
    Sto andando a scrivere il biglietto d’addio per il Pupone e metto quattro (che dico quattro? meglio 746729376449020208) cose in valigia e arrivo, neh! 😉

  • E Pumba? Se non ci sono anche i facoceri non ci vengo, nonono =D

    • Muahahahaha!!! Sai che ieri ho visto addormentarsi un cigno? Faceva nello stesso identico modo, ha pure sbadigliato (certo, io poi ho cominciato a dissertare su come sia straordinario che tantissimi animali manifestino il sonno con sintomi molto simili e bla bla bla bla bla =$ sono una ragazza di campagna ormai, mi emozionano queste cose)…

  • bestiabionda 18/08/2012

    oddio. li voglio *____*

    • pani 18/08/2012

      oggi al super ho visto una bestiabionda. Però era più scura di capelli.

  • no. quello che dorme. sono stata conquistata. mi dici la via dello Zoom?

  • Katia 18/08/2012

    Nooooooo ma sono beeeeeelllllllllliiiiiiiiiiiiisssimiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!
    E allo Zoom non ci sono mai stata!

  • juhan 18/08/2012

    Il suricato è una persona importante. Pensa te che Ubuntu gli ha dedicato una versione, la 10.10, Maverick Meerkat.

  • pani 18/08/2012

    io chiamavo suricati dei miei colleghi che si atteggiavano proprio così: appena bisbigliavi qualcosa loro si mettevano ritti, le teste spuntavano dai separè. Stavano all’erta come gli alpini sulle vette.

  • Laguidu 18/08/2012

    Muoio!!! Ti prego, non la smetto più di ridere e produrre cuoricini <3 <3 <3 !!!!!! Tanti baci!

  • my strawberry nose 18/08/2012

    Bellissimo video!!!Mi sono commossa, sono dolcissimiii!!!!!! Ne posso avere unoooo????? lo metterei tra me e Sheila <3

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi