Home / Carne  / Cuochi in Fiamme! Pollo allo Yogurt e Paprika

Cuochi in Fiamme! Pollo allo Yogurt e Paprika

Vivo nel tormento dell’Iphone 5, si sa. Da brava psicolabile pericolosa fissata Apple (che poi sia pure fissata Samsung e fissata tecnologiatutta è un discorso diverso che non affronteremo) devo possedere qualsiasi cosa riguardi la mela. Sono una sorta di tester ma a mie spese. Furbo no? Anzi riformulo. Sono una tester a spese di Turi. Santo no? Ecco così suona meglio.

Sta di fatto che sto organizzando tutto l’archivio fino a Natale 2078 perché forse ci saranno giorni impegnativi nei quali non potrò minimamente avvicinarmi al computer se non per questioni strettamente legate al lavoro e allora mi dico: sarà normale scrivere impressioni e pensieri riguardanti i tronisti di Maria De Filippi che verranno pubblicati quando i due si saranno già lasciati? E vivo così.

Crogiolandomi sul perché Stivgiobs dall’alto non abbia imposto un cambio di fotocamera, rendendola almeno di dieci megapixel e sul perché d’accordo non più VGA ma non si siano raggiunti i due megapixel in quella anteriore. E come me li faccio io gli autoritratti scemi con le labbra protese? Devo buttare quindi tutti i miei rossetti Mac? e perché ho comprato i rossetti Mac se non li so adoperare? Solo perché ho davvero un problema con tutto quello che comincia con Mac? E allora perché non vado al Mc Donald?

Insomma la mia vita è difficile si sa. A questa difficoltà aggiungerei pure che quando si parla di Fusi di Pollo non posso fare a meno di pensare a delle cosce esaurite. Fuse appunte. Delle cosce completamente fuori controllo chiuse in un reparto psichiatrico. E mentre cerco di convincermi di non acquistare anche l’ipod rosa nuovo e pure il nano per aggiungerli al mio museo, mi dico: è normale? E’ normale fare fusi di pollo e pensare ad un manicomio di polli giusto? E’ così che gira il mondo vero? Sono pronta per essere madre? Sono abbastanza matura? Perché in teoria avevo programmato una gravidanza quest’anno e l’avevo pure messa in agenda. Ma ho dovuto spostarla al 2078 (quando finiranno i post programmati, sì) e per allora mi chiedo:

sarò in tempo, nevvero?

Insomma si parla di fusi di pollo e di Cuochi e Fiamme. Quanto mi piace Cuochi e Fiamme? Tantizzzzzzzzzzzzzzimo. E lo seguo da sempre. Uno perché sono una fan sfegatata di Fiammetta Fadda. Due perché mi piace così tanto che riesco a dimenticare la presenza di Rossi, che porello non mi ha fatto nulla ma qualcosa mi rende insofferente. Terzo perché nonostante non sia una stalker invasata di Rugiati che riscuote un discreto successo tra le donne, propone sempre tantizzzzzzzzzzzzzime ricettine carine carine. E insomma mi piace. E miracolosamente il Nippo lo regge con non troppa insofferenza. Lo scorso anno intervallavamo all’ora di cena il telegiornale agli interventi della Fadda; che venero come un’entità soprannaturale.

Ci sono tantissime ricettine velocissime e idee che ho annotato su Evernote e quando le ritrove nelle mie cartelle talmente organizzate che poi non riesco neanche a consultare, dico “UHHHHHHHHHHH verooooooooooo QUELLAAAAAAAAA!!! uhhhhhhhh vero il FUSODIPOLLOCONLAPAPRIKAAAAAAAAAAAAAAA!”.

E tra le idee dei concorrenti, i suggerimenti dei giurati, le ricettine che ti dà Rugiati all’angolo della dispensa come fossero segreti, vien fuori un bel catalogo di idee che ogni volta archivio. E non mi capita spesso tra l’immensa mole di programmi che mandano in loop manco fosse la cura Ludovico di Arancia Meccanica. Mi piaceva anche tantissimo un gazpacho di pomodori e lamponi che vorrei assolutamente fare ma in una chiave completamente diversa. A sorbetto! Tadan!

E pure quell’involtino impanato con una grattugiatina di ingredientesegretochenonrilevo (sono impazzita sì)  e pure la carne cruda fuori e croccante dentro e pure tantealtre. In pratica non è nulla di particolarmente elaborato, complicato, assurdo, macchinoso e tutti i sinonimi che si trovano su Virgilio.it. Basta marinare il pollo nello yogurt bianco, naturalmente non zuccherato. Aggiungere paprika ricordandosi che comunque pizzica (e io sulla pizzica vorrei dire altre cose ma taccio. Ma Polli Fusi che ballano la pizzica, giusto per dirne una). Un po’ di olio extra vergine di oliva perché il grasso ci sta sempre soprattutto nel pollo che maledettoluibeato non ne ha poi così tanto e via.

Pellicola a contatto e nel frigo per 24 ore. Poi si toglie e si cucina. Come? Eh beh. Foglio di carta stagnola e in forno a 180 per 30-40 minuti ma dipende chiaramente dalla grandezza della coscia (in pratica dipende da quanto è fuso il pollo, giusto?).

(la domanda “scema ma con tutto lo yogurt?” come risposta ha: “sì. con tutto lo yogurt”)

Servito con chips croccanti di patate, aromatizzate perché no alla paprika, si fa un figurone ma se non si ha tutto questo tempo pure con l’insalata in busta.

Checcefrega? Abbiamo fatto il pollo yogurt e paprika. Dovremmo mica pensare pure al contorno? E come si evince fotograficamente vien fuori questa sorta di crosticina e mi viene detto dai miei tester di fiducia che lo rende mobbidomobbidomobbido. Quasi vellutato.

E ora torno nell’iperuranio di Iaia dove montano librerie. Smontano librerie. Dove sistemo libri. Brucio libri. Disegno. Cancello. Tempero. E con quello che tempero disegno farfalle. E.

E dovrei finire con i polli fusi, c’è poco da fare. Ma non so mica se sarei buona con lo yogurt e la paprika. Il mio sogno sarebbe farmi infarinare in farina di fava e ficosecco. Si può fare? 

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
51 COMMENTS
  • Katia 17/09/2012

    Si può fare, si può fare: basta che ti rigiri per bene nella farina e vieni fuori perfettamente pronta per scaloppinarti! La storia dei fusi di pollo mi farà ridere fino a domani (e di ridere ce n’è un gran bisogno, mi sa)! E che ti amo lo sai vero?!

    • Katia 17/09/2012

      No,ma dico: mi sono letta tutto il post ed ho anche avuto il tempo di arrivare prima?! Oh,gente, ma dormite?!?! 🙂

    • Iaia 17/09/2012

      Ieri finalmente dopo un mese di lunga assenza ( nonostante sbirciassi dal telefonino ma sempre di fretta) mi sono goduta tutti le tue vignette e le ho trovate esilaranti oltre che straripanti di personalità.
      Sono molto ma davvero MOLTO felice che ti sia lanciata mostrando al mondo la tua bellezza.
      Ti auguro che questo possa diventare l’inizio per un sogno. Che meriti prima di tutto.

      Un bacio grande

      • Katia 17/09/2012

        Grazie Iaia, ho visto che sei venuta a trovarmi e mi ha fatto un piacere enorme!
        I tuoi auguri sono sempre molto dolci e pieni della bellezza che ti appartiene: li custodisco uno per uno,gelosamente,nel mio scrigno di tesori…
        Un abbraccio, amica mia.

  • Wish aka Max 17/09/2012

    No..

  • Ninphe 17/09/2012

    Provato a farlo eoni fa….c’assomiglia un piffero col mio disastro 😛

  • pani 17/09/2012

    insomma…voglio dire, io con i polli ho raggiunto qualche problema e vedere le due cosce così, con le calze a cui manca solo la giarrettiera, mi fa uno strano effetto.

  • Scommetto che amavi MacGyver. Fusi in effetti fa un effetto strano ma anche fesa devo dire (machel’è?). E lo yogurt ormai (è) in tutte la salse, proverei ad usarlo di soya, vedrem!

    • Wish aka Max 17/09/2012

      Sìììììììììììììììììì anche io me lo sono chiesto millemila volte kekazzè la fesa!!!! Eppure me la mangio (specie ora). (-14, by the way)

      • Uelaaaa! Ma ti stai prosciugando!!!Potrei quasi prestarti i miei vestiti (ma la maglietta dei Puffi, no, no, non insistere!!!!). E mo’ devo svelarlo ‘sto arcano della fesa mumble mumble.

  • Wish aka Max 17/09/2012

    Iaia la devi piantare. Se scrivi un’altra volta cose come “la gravidanza l’avevo programmata per quest’anno l’avevo anche scritto in agenda” sarai ufficialmente responsabile del mio licenziamento. Ho riso talmente forte che si sono girati tutti!!!!! Poi vengo a lavorare da te, faccio l’accuditore di nani.

  • Amaradolcezza 17/09/2012

    io ho perso le speranze -.-

    ragazzzzuoli scappo all’università!!!

    +baciiii

  • Comunque, sul filo di Pani, devo confessare che il pollo, fuso così, sembra nudo e mi crea un po’ di imbarazzo…per pudore lo coprirei con la stagnola, sembrerebbe un po’ Cher ma insomma, per pudore questo e altro.

  • Luca 17/09/2012

    Fusi di pollo, un po’ come Malti da Legare. Muojo dalle risate :-)))))))))))))))

  • bestiabionda 17/09/2012

    tutto si può fare. mi è venuto il fiatone a leggere tutto i post, non so perchè ma mi sembra di aver fatto una scala di 800 gradini.
    2078 mi pare una buona data per. e anche per. ma anche per.
    a me le cosce di pollo hanno sempre fatto terrore. bleh.

  • Giusy 17/09/2012

    Posso dire che ti adoro?! 😀 muuuuuuuuuah che adulatrice!!!

  • Bea 17/09/2012

    Io fusa dall’eletto che continua a svegliarsi 10 volte a notte. Altro che 2078, sbrigati a fargli la fidanzata cosí lo mando a (non) dormire da voi! Ho delle borse sotto gli occhi talmente grandi che potrei portarci dentro macchina fotografica e tutto il corredo obiettivi.
    Abbraci per te (abbracci + baci)

  • Bibi 17/09/2012

    nel 2078 sarai giustintempo secondo me.
    ps come sai avvolgere bene nella pellicola! *_*

  • Bibi 17/09/2012

    ah e volevo anche dire che
    quando Rugiati si mette vicino alle cocottine che hanno tutti i tappi spaiati, dio che nervi vorrei andare là e rimetterli tutti in ordine.

    • ssandrici 17/09/2012

      si ma tu sei pazza…lo sappiamo 🙂

  • non posso sostenere un post con pollifusinudi che ballano la pizzica in giarrettiera (e gonnellone tipo cancan?) e i relativi commenti. un paio di giorni ancora e mi vado a costituire. al manicomio.

    • Wish aka Max 17/09/2012

      certo che i pollifusi che ballano la pizzica sarebbe bello vederli disegnati (disse fischiettando)

      • Iaia 17/09/2012

        Prova prova . Posso davvero commentare dall aifon con questa applicazione amo ?

        • Wish aka Max 17/09/2012

          yessyoucan hon

          • Iaia 17/09/2012

            nuncecredoooo

            • Wish aka Max 17/09/2012

              Cacchio queste lezioni servono, sembri uscita dar Mandrione (elliiiiiiiiiiii)

              • Iaia 17/09/2012

                amò spetta n’attimo che mhanno votato come miglior tuitterafudlove e creativa.
                celosai amò che so creativa no?
                (salvami. salvamiiiiiiiiiiiiii)

                • Wish aka Max 17/09/2012

                  indovina chi c’è dietro il comitato elettorale (disse fischiettando)

                • Iaia 17/09/2012

                  ora ce vai commmè il 6 ottobre però *disse cantando omiabelamadunina

                • Wish aka Max 17/09/2012

                  guarda ieri con la bionda (e va meglio thank’s god poi quando ci sentiremo ti spiego tutto) dicevamo che se ci fosse un campionato degli asociali noi sicuramente vinceremmo a mani basse. E non andremmo a ritirare il premio 😆

                • Iaia 17/09/2012

                  io e la bionda ci capiamo. c’è poco da fare*segue risata isterica.
                  ( se mi dessero una micro sim . potrei farcela)
                  (inspira espira amò. stoarrivannnnnooo)
                  ( ma se dice arrivanno? ho forti lacune grammaticali)

                • Wish aka Max 17/09/2012

                  te credo che se dice, stai ‘na crema co ‘a lingua cì, to’o detto che sembri ‘scita dar Mandrione 😉

        • Wish aka Max 17/09/2012

          Allora me lo offri un posto di accuditore di nani se mi cacciano via?

  • Luci 17/09/2012

    Scusate il ritardo, ma oggi era il primo giorno dell’ultimo anno di asilo di Frugolino… Iaia, ma lo sai che io questa ricettina già la faccio?! Non ricordo più dove ho preso l’idea, non vorrei dire una sciocchezza, mi sembra da un vecchio programma di Nigella, ma non sono sicurissima… In effetti questi fusi starebbero proprio bene con un giacchettino di jeans… 😉 Bacetti a valanga!!!

    • Katia 17/09/2012

      Primo giorno dell’ultimo anno di asilo?!?!? Ma il nostro bimbo è grande!!!
      Un abbraccio, Luci bella!

      • Iaia 17/09/2012

        va a finire che mi viene a prendere con la macchina !( per accompagnarmi al reparto psichiatrico ) *_*

        ( e Pio Pio guida già ? Facciamo un riassunto chemisonoconfusa?)

    • Iaia 17/09/2012

      Ebbravo Rugiadichecopianigella ( ok sono impazzita)

      Santapizzetta al Nippo è piaciuto tantissimo!
      E ora ti prego quando hai tempo e soprattutto se hai voglia narraci le gesta di Frugoletto ( ma Pio Pio è andato? ) al suo primo giorno di scuola *_*

      Baci come se non ci fosse un domani

      • gluci77 17/09/2012

        Oggi ancora orario breve e niente pranzo… In compenso quando sono andata a prenderlo aveva tutte le mani e i pantaloni blu… diciamo che avevano pitturato! 😉 Pio Pio non va all’asilo, lui ha già diverse lauree e mi ha detto che viene a prenderti con la sua cinquecentina rossa quando vuoi!!!

  • Iaia 17/09/2012

    Sono indietro con i commenti e me ne dispiace.
    Per chiunque fosse interessato (al tedioso argomento) facendo parte della “comunità” indirizzerei tutto qui:
    http://maghetta.it/2012/09/15/si-avvisa-la-gentile-clientela/#comment-47463

    mi piacerebbe che non ci fossero ulteriori fraintendimenti,
    grazie.

  • Chemical 17/09/2012

    beeeeeeellllllooooo cuochi e fiamme 🙂

  • apity 17/09/2012

    Smetti di farmi gola. Non mangerò il pollo, uffa!

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi