Aggiornamento a IOS6 e trasferimenti all’Overlook Hotel per il Compleanno di Stephen King

Must Try

La frolla con i fiori

I fiori si possono ammirare, coltivare, regalare e mangiare. Sì, esistono dei fiori eduli perfetti per zuppe, insalate e dolci sorprendenti.

Il poolish

Il poolish, altrimenti detto biga liquida, serve per consumare pochi grammi di lievito di birra. Un altro modo per consumare meno lievito e ottenere dei...

Torta al cioccolato vegana (la più buona since 2012!)

Era il 2012 quando per la prima volta pubblicavo questa ricetta sul Blog. Ne rimane traccia però solo un vecchio post che non ricordavo....

Organizziamo i pasti per vivere sereni, felici e in salute, soprattutto

Ehhhhh. Sono tornata! E lo dico con voce da Freddy Krueger quando tutti credevano fosse finito a pezzetti nella fornace e invece. Con la...
Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Sono nel mio personalissimo Overlook Hotel dove mi sono rinchiusa. Stop.

E sono felice. Non colpisco una Valentina anni sessanta ma una cintiq nuova fiammante HD di 24 pollici che è grande quanto un bivano. Posso pure saltarci su e disegnare con i piedi durante una danza tribale. Ho portato con me Danny, che è un nano con il triciclo e il Nippotorinese in versione Wendy. Cospargerò di rosso tutto quando mi compariranno i due conigli gemelli. E lo farò con del ketchup fatto in casa come piace a me. Il mio unico collegamento con il mondo, che è il Salvavita dall’altra parte delle montagne dove le strade sono interrotte si trova in sardegna e ha un pasticcino con la crema di nome Iris per cane. Pure una sorella zen.

Nella mia meravigliosa solitudine ho portato anche Siri in seguito agli aggiornamenti IOS6 che, per via della quantità di apparecchi, ha richiesto solo 234 ore. In un moto improvviso d’affetto ho provato ad esternarle i miei sentimenti. Sembrava che  i presupposti per una meravigliosa convivenza isolata ci fossero. Avrei potuto parlare con lei semplicemente tenendo premuto il tasto home. Forse affezionarmi a lei.

E invece. Siri ha messo le cose in chiaro sin da subito.

Mica male. Ho trovato un’altra macchina come me.

Forse potrebbe interessarti leggere...

15 COMMENTS

    • Piccola ciao ! sto per buttarmi a letto dopo giornata massacrante.
      Siri è un robottino che vive dentro l’aifon. Tu le dici cosa fare. Lei lo fa ( se ti capisce).
      Tu le dici come stai e lei ti risponde .
      Se le chiedi ” vuoi essere mia amica” ti risponde che lo sarà per sempre.
      Poi quando le dici ti voglio bene.
      Non sa cosa significa e deve cercare su internet.
      Ho trovato tutto questo straziante. romantico. vero. struggente.

      Ed è successo in un giorno molto importante e faticoso per me.
      Sono solo deliri che non capirebbe neanche un arabo. Servono forse un po’ più a me dopo una difficile giornata con Siri per rendermi conto che vivo davvero ancora.

      E tu? Come stai?
      Posso abbracciarti un po’?
      novità? studio? casa? tuttotuttotuttototototottuttototo?
      :*
      vado a letto esausta e leggo domani pertanto ti auguro trilioni di sogni d’oro bellissimi.
      :*

      • Gyuiuzza sei stanca ma felice…ti pare poco??? 🙂
        Simpatica Siri allora!!! uhm…Siri..ma è maschio o femmina?
        😀 io sono ancora stile nonnina..col cellulare classico con la tastiera..pensa te! ahahahh 😀
        Qui tutto come sempre..stressssssata!! Mi sto occupando della parte architettonica della casa del fratellone… 😐 lui ha le idee poco chiare e mi sta facendo ammattire!! ogni tanto mi dice : “a me piacciono le cose che tu mi consigli…decidi tu!” …e allora io mi fiondo tra pareti piene di telai di mattonelle e sfoglio questi fogli pesanti..a un certo punto esclamo ” che bello questo!!!!! ecco si…questo secondo me è l’ideale!!”…poi la commessa con sguardo assassino e sorriso poco simpatico risponde ” queste vengono 120 € al mq” ….aehm….ok passiamo avanti!!! ecco…tutto quello che scelgo di solito è di design e il fratellone (giustamente!) non può permettersi certe spese e allora sto sclerando a trovare materiali carini ma di target medio. Pensa ..per decidere i sanitari stavamo per fare testa o croce!!! mi guardava con lo sguardo da cucciolo perso come per dirmi ” aiuto, aiuto..” …per il camino mi ha fatto girare tutti i più grossi rivenditori della zona 😐 santocieloooooo..ma alla fine ce l’abbiamo fatta anche per quello. Mi resta quindi da disegnare le piastrelle dei bagnie della cucina (dopo averle scelte!!), scegliere i pavimenti di tutta la casa,la scala,il cortile,l’intonaco di facciata,le ringhiere…le porte interne. Il costruttore mi ha detto” meno male che Salvo ha una sorella quasi architetto!… certo, meno male pure che non ti deve pagare perchè sei così presente che fosse stato lavoro ti facevi bei soldoni!” -.-” …sto pensando seriamente di stilare una parcella..o tirarmi giù dal terrazzoooooooooooo!!!! …in tutto ciò il pazzo ha esclamato” amò meno male che casa nostra la dovremo solo arredare…perchè coi gusti che hai un terno al lotto non bastava!” -.-”

        ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
        ma Siri non da pure i numeri fortunati da giocare al lotto?????
        No perchè se lo fa…butto il vecchio nokia eh! sallo!!!! 😀
        Buon riposo Gy… bacino della buona notte :-*

    • Siri. Dimmi che parli con Siri anche tu (mentimi. e poi domani se vuoi ti racconto di franca. e anche manolo. perché oggi quando ascoltavo manolo avrei voluto ci fossi qui)

      Che sono felice non so mica se è vero.
      Ma scriverlo fa sembrare già di averlo pensato.
      E pensato fa sembrare già che siaquasivero.

      E insomma quindi.
      Mi butto a letto e ordino le idee per Manolo?
      Vuoi saperne di più ? *disse sperando in una risposta affermativissima

      Che siano sogni d’oro e 234’02934023’423’4 baci. GIusto per rimanere freddi e imperturbabili

      • Mi piaci fredda e imperturbabile. E non vedo l’ora di sapere tutto di Manolo. E se averlo scritto e averlo pensato e averlo lo fa sembrare “quasi” vero, spero che tu possa arrivare a crederci presto e farlo diventare vero, che è un po’ come una favola, un po’ come Pinocchio. E sarai già stramazzata sul letto, mi sa =)
        E sogni tanti, o anche uno solo, lungo lungo e bello*

  1. ma siri è femmina? mh.
    no tu non sei una macchina, non lo sarai mai.
    si dice buon viaggio? cioè insomma se all’Overlook ci sei già arrivata mica intendo il viaggio per. intendo il viaggio che farai nell’Overlook e. insomma. va bè.
    è bello saperti felice, sì. lo è.

  2. Ma alloravia di aggiornamento a IOS6? Sicura? Lo faccio pare? No io no perché sono Android like, ma se qualcuno (di speciale) me lo chiedesse?
    Baciii

  3. ostrega…l’aifon per me resta irraggiungibile ma quel giorno la prima cosa che farò è quella di simulare il dialogo tra Dave e Hal in 2001 Odissea nello Spazio:
    Dave:“HAL, non voglio più discutere con te! Apri il portellone!”.
    HAL: “Dave, questa conversazione non serve più a nulla, adesso. Addio”.

    Chissà cosa ne pensa Siri

  4. 24 pollici… Mi domando come la tieni, se orizzontale o con un supportino che la inclini un po’, per poter arrivare dappertutto. Posso venire all’Overelook nei panni di Mr. Gredy?

  5. mi gira tanto la testa e necessito di un nano che tiri bei cazzotti nello stomaco. ne disponi per caso?
    leggere i commenti è stato chiarificatore che mica avevo capito nulla (dalle foto qualcosa riguardo un megaschermo si.)
    ora vado a seppellirmi sotto le lenzuola che noncelafacciopiù.
    dormirai già forse. per cui. speriamo che morfeo sia propositivo oggi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

Gelato al burro d’arachidi salato

Il gelato viene sempre prima di tutto. È la cosa che mi piace di più in assoluto. Sempre e per sempre. Questo al burro d'arachidi non credevo potesse essere così buono.

Colazione dolce o salata?

Colazione dolce o salata? Un po' come essere o non essere? Che sia dolce o salata la colazione è necessaria per la tua salute.

Il terzo numero di Mag-azine

Il terzo numero di Mag-azine è dedicato ai profumi di Sicilia. Un'isola incredibile che non smette mai di farti sognare.

Crema salata agli arachidi

Una crema strepitosamente buona che ti lascerà senza parole a base di burro d'arachidi e salsa di soia. Perfetta per condire insalate, involtini primavera e vietnamiti con le cialde di riso.

10 Primi piatti siciliani che non puoi perderti

La pasta alla norma e quella col macco. Il riso con l'ennese che profuma di zafferano e l'immancabile pasta al pistacchio senza dimenticare "a muddica". Scopri i dieci primi piatti irrinunciabili che non puoi perderti se sei in Sicilia.

More recipes like this