Home / Uova  / Frittata toposa

Frittata toposa

Dopo la barabrisèe (clicca qui per la ricetta), il Ragno in cocotte ( clicca qui per la ricetta) e la Polenta fantasmino (clicca qui per la ricetta), pure una sciroccata svampita come me non ha difficoltà ad intuire che quest’anno l’amica indiscussa di questo Halloween è senza dubbio alcuno la pasta brisèe (qui una versione stampabile di una ricetta che ho denominato variante 1 perché qui al Gikitchen ne ho preparate solo 23094823048203498203498 varianti).

Bastano delle formine, un rotolo già pronto e via. Basta un Bimby oppure olio di gomito e un po’ di fantasia con il coltello e via.

Niente può farci arrendere chiaro? (la voce è quella del capitano di fullmetaljackkkett occhei palladilardo? cielo quanto ho pianto). Insomma dicevo.

Niente può farci arrendere. Non hai la formina fantasmosa? Embè? (detto sempre con la voce del capitano di fullmetaljjjaccket! “SMETTILA PALLADILARDO!” ok piango sul serio. dicevo?) Disegnala sulla pasta brisèe con il coltello.

“epperòiononsodisegnare. nonsonobravacomete antipatica morapallida” Oh. Ma tutte le scuse le trovi tu PALLADILARDO? (Ok stasera lo rivedo e piango tre ore. ho deciso. Organizzo sempre le serate malinconiche dove il nippo mi chiede “ma perché?”. Perché è masochismo mio caro razionale. MASOCHISMO! )


Dicevo? ah sì.

Che se non sei capace di disegnare direttamente con il coltello sulla pasta brisèe prendi carta e penna e disegna. Fai la formina. Ritaglia. Poggia sulla pasta brisèe e con l’aiuto del coltello ricavi la formina che ti piace.

Topo, fantasma, cappello da strega, zucca, quello che vuoi.

Giuro che se avessi tempo disegnerei tutte le forme che ho adoperato per farne una versione stampabile (anzi. a costo di non dormire neanche stanotte se ce la faccio sarà un piacere qualora dovesse interessare).

E se non sai disegnare neanche sulla carta (ma sono tutte scuse, sappilo) puoi sempre trovare sul web un disegno e stamparlo. Oppure prendere un topo e metterlo sulla pasta brisèe dopo averlo sedato per farlo stare fermo.

Oh questo metodo mi sembra il migliore!

Procediamo così.

E’ deciso.

(stavolta mi arrestano sicuro) *disse dandosela a gambe

 Ahem no scusate. Sono ritornata per dire che è una semplice frittata fornata (sì sì sì quella frittata che faccio al forno con la carta da forno bagnata. Chessstooadddi? clicca qui!)

Il Rotolo di zucca ricoperto di cioccolato è uno dei dolci che mi è riuscito meglio. Trovo questa ricetta del rotolo perfetta e adatta alle più disparate occasioni. Se dovessi scegliere tra ormai ben un migliaio di ricette fatte qui, questo rotolo sarebbe indubbiamente in classifica e pure ai primi posti per giunta. La versione zucca-cioccolato è vincente e perfetta se corredata da fantasmino di zucchero con la classica e immancabile scritta Boooooo. Che in questi giorni proprio non può mancare.

A me ricorda la scena finale di Casper e ci scappa sempre il sorriso. Il rotolo suddetto è realizzato sempre con la ricetta che ho adoperato per il tronchetto di Natale; anche quest’ultimo ha riscosso tantissimo successo. Ed io non posso che esserne smisuratamente felice.

Per la ricetta del Rotolo al cioccolato e Zucca di Halloween clicca qui (c’è anche una divertentissima gif che mi vede arrotolare l’impasto che provoca dipendenza in un loop visivo preoccupante e continuo).

———————————-

Su Le Ricette di Halloween.it ho raccolto tutte le elaborazioni preparate al Gikitchen con Maghetta Streghetta in versione Zombie.

Non ho ancora inserito quelle di quest’anno (noncelapossofare) ma nel caso si volesse dare una sbirciatina per spunti, idee, mise en place, apparecchiature, frizzi e lazzi si deve solo cliccare qui>>>> 

Le Ricette di Halloween *****

Ti va di scrivere un racconto del terrore, disegnare una storia, registrare un file audio o dare libero sfogo alla tua creatività e fantasia? Sederti intorno al fuoco la Notte di Halloween con me e tutti i miei amici per far scorrere qualche brivido e soprattutto risate? Clicca qui e vedi come partecipare. Ti stiamo aspettando!

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
23 COMMENTS
  • ђคгเєl 19/10/2012

    smuackkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkk

  • Wish aka Max 19/10/2012

    Yeppaaaaaaaa

  • Mi è bastato leggere “frittata toposa” e già ridacchiavo!

  • ђคгเєl 19/10/2012

    Streghetta in versione Zombie nun me paice 🙁 ha la boccuccia cucita …ormai io sono abituata a immaginarti con “la funcia” 😀

  • Comunque come allevatrice di topini posso suggerire, in alternativa al sonnifero, i grattini dietro le orecchie e sul pancino: i topi ne vanno pazzi, si immobilizzano e si fanno stropicciare per mezz’ora almeno!

    • Iaia 19/10/2012

      Domani indago sul l’allenamento toposo. Devo saperne di più . Adesso crollo sul letto e ti inviò mille baci ( e inviò l aifon lo scrive così c è poco da fare . Stivvvvigiobbs ha deciso )

  • gluci77 19/10/2012

    L’idea di utilizzare direttamente il topino piacerebbe molto a Frugolino… A me quella frittata lì mette appetito, se solo non avessi già cenato… Buonanotte stellina e vienimi a trovare in sogno anche stanotte, ti prego!!!

  • pesopiuma 19/10/2012

    Ma il topo….spettacolo!!!

  • pani 19/10/2012

    Mettere il topo sulla frittata…uhm…se provassimo prima con qualche animale più docile, che ne so, con un geco? Lui sì, starebbe fermo immobile. E perchè mai il topo si chiama topo? Non poteva chiamarsi poto? Ecco, ho indagato: topo è una variante romagnola di talpa.
    Io da oggi il topo lo chiamo poto, tiè. Mica sono romagnolo io.

  • Silvia Pinturikkia 19/10/2012

    Grazie Grazie, è un post incoraggiante per me che sono sempre quella (sissonoio) che il massimo dell’elettrodomestico che possiede in casa è il minipimer!!(Ah no ora che ci penso c’è anche un vecchio frullatore…e udite udite anche un tostapane, tze) Eh ma non appena divento ricca (ma quando?) e famosa (eh?), no dai basterebbe solo economicamente indipendente mi compro tuttotuttotuttto!ciaoo Iaia, questa bacheca stsera mi ha fatto meglio di un pungiboll(perchè si scrive così!Sisisisis!!)

  • tittisissa 19/10/2012

    Rotolo di cioccolato e zucca?! Mi catapulto! 🙂

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi