Home / Cupcake  / Cupcake Mummia

Cupcake Mummia

Adesso non si scherza più eh *disse con tono minaccioso fissando il monitor. Un rivolo di bava alla bocca le scendeva dal lato sinistro del labbro inarcato. Un guizzo di sangue esplodeva nella pupilla sinistra mentre i capelli arruffati si alzavano sin sopra il tetto e.

E che cosa sto dicendo?

Lo scorso anno insieme  a Pulcettamia (Giulia Amaradolcezza) abbiamo preparato i Cake Pops di Halloween (con il post dell’amicizia romanticissimo. Con tanto di video e vignette. Se te lo sei perso puoi cliccare qui e vederlo). Fare i cake pops è un modo interessante per riciclare torte, colpire con effetti scenograficiculinaripazzeschi gli ignari che non sanno quanto sia facile arrotolare una pallina, infilzarla in uno stecco e decorarla. A me i Cake Pops fanno pensare a Giulia. La prima volta è stata con lei e quando finalmente potremmo abbracciarci e cucinare insieme non avremo sicuramente dubbi su cosa preparare e fare.

Prima o poi su questo spazio un videopost di me e lei che confezioniamo cake pops ci sarà *logiurosututtiimieinanidagiardino.

Avevo scelto la mummia per quell’occasione perché è una figura che mi ha sempre intrigato. Tenerissima. Già in tenera età manifestavo (preoccupanti) affezioni nei confronti di creature mostruose e l’esserino dolce tutto bendato è sempre stato nella pole position delle preferenze. Confesso un pelino più dei vampiri, seppur affascinanti e resi ridicoli ultimamente (potessi prendere a ceffoni l’autrice di Twilight e di tutte queste saghe pseudo romantichesoft per ragazzine neuroni esenti lo farei con vero piacere) e forse un pelino meno dei lupi mannari. Non ne sono molto sicura.

Adesso devo disdire tutti i miei impegni giornalieri e concentrarmi su questa triade. Non posso continuare a vivere senza sapere esattamente la mia gerarchia di preferenza (non so scegliere *disse prendendosi a schiaffi).

Insomma la mummia rimane una delle indiscusse visioni caratterizzanti di questo periodo Halloweenereccio (ma non avevo promesso di non dirlo più?).

E dopo i cake pops con Giuliamia e dopo aver fatto anche delle mummiette con i barattolini della marmellata (vedi foto più sotto) cosa mancava al Gikitchen? I Cupcake mummia!

Vabbè che ho pure fatto *disse fischiettando

  Fotografati insieme a una delle biografie con reperti più belle mai dedicate al mio Re delle visioni Stephen King. Amo questo libro. La confezione, il pacaggginn (che si scrive così e nessuno osi sostenere il contrario).

A dimostrazione del fatto che è davvero semplicissimo confezionare questi cupcake mummiosi ho piazzato il cavalletto e filmato (a velocità legggggggermente accelerata ma vi assicuro di poco e quindi basta raddoppiare o semplicemente triplicare, a voler esagerare, il tempo per capire realmente quanto ci si impiega) la realizzazione. Certo si può pensare di mettere della glassa tra il cupcake e la pasta di zucchero per farla aderire meglio ma al Nippotorinese non piace moltissimo e quindi per questioni logistiche (li avrebbe dovuti mangiare lui, porello) ho saltato questo passaggio. La glassa (sempre 600 grammi di zucchero a velo con 100 grammi di albume fresco) se passata a mo’ di collante (veramente poca) risulta un’ottima alleata.

I cupcake (santocielo dicosemprelastessacosa) si possono scegliere nelle varianti più molteplici e nell’indice (cliccando qui) se ne trovano parecchi (di tutti  i gusti, coperture e contenuto. Dal cioccolato al chutney di mango sino ad arrivare a elaborazioni vegane, per celiaci e intolleranti). Di seguito dei link con formato facilmente stampabile senzafotofrizzielazzi:

Come anticipavo qualche riga fa realizzare anche delle piccole mummiette con i vasetti di marmellata, bicchieri o quello che si ha a disposizione (opzione che deve essere sempre presa in considerazione per prima) è roba da poco. Occorre appunto un vasetto, tanta garza e degli occhietti facilmente reperibili in commercio (cartoleria, negozi fai da te, e tigeeeeerrrrrrrrrrrrrr il mio amato negozio per chi fosse fortunatissimo e lo avesse in città. Da Tiger si trovano davvero tante tipologie di occhietti in pacchetti conventissimi. Inutile dire che ne ho comprati solo 2.000 pacchi). Si attorciglia la garza-benda attorno al vasetto-robaacaso-bicchiere e con la colla a caldo si fermano gli occhietti all’altezza che si desidera.

Le variazioni possono essere infinite e con pochissimi euro, tanta fantasia e una perdita di tempo pari a 3 secondi si fanno felici i bimbi (e vi assicuro non solo loro). Diventano un’ottima idea per dei centrotavola divertenti. Dentro potrebbero starci pure dei fiorellini. Magari alla Morticia Addams!

Solo gli steli con le spine. Carino, no?

Nomanonhoesageratoconlemummieio *disse ridacchiando.

———————————-

Sempre rispolverando l’archivio ho trovato biscottini gatto, serpentino e nonlosonemmenoio. Ogni volta che sbircio nel mio archivio, lo confesso (sembrerà assurdo e pazzesco ma. Ma.) mi rendo realmente conto dell’ingente mole di.

Lavoro che c’è dietro. Non è facile per me ammetterlo. Perché corro così tanto proprio per.

Ma quando realizzo tutto quello che c’è dietro e in ogni scatto rivivo cosa stessi vivendo in quel singolo istante, come nel caso della fotografia conigliesca che mi racconta storie ed eventi appartenenti alla mia vita, rimango.

Folgorata.

Se vuoi dare una sbirciatina alle foto clicca qui. Per la sbirciatina ai miei ricordi clicca sul mio cuore.

Su Le Ricette di Halloween.it ho raccolto tutte le elaborazioni preparate al Gikitchen con Maghetta Streghetta in versione Zombie.

Non ho ancora inserito quelle di quest’anno (noncelapossofare) ma nel caso si volesse dare una sbirciatina per spunti, idee, mise en place, apparecchiature, frizzi e lazzi si deve solo cliccare qui>>>> 

Le Ricette di Halloween *****

Ti va di scrivere un racconto del terrore, disegnare una storia, registrare un file audio o dare libero sfogo alla tua creatività e fantasia? Sederti intorno al fuoco la Notte di Halloween con me e tutti i miei amici per far scorrere qualche brivido e soprattutto risate? Clicca qui e vedi come partecipare. Ti stiamo aspettando!

Hai tempo fino  a Venerdì!!! Forza ti stiamo aspettando! Non deluderci! (o veniamo a prenderti dai piedi e ti diamo pure una bastonata sulle gengive!)
(oh siamo ad Halloween eh. I cuoricini sono banditi *disse ridacchiando)

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
41 COMMENTS
  • Wish aka Max 22/10/2012

    ‘namoooooooooooooooooooooo

    • Luci 22/10/2012

      bhuuuuuuuuuuuuuuu

      • Luci 22/10/2012

        seconda… stavolta mi hai fregata di brutto!!!!! 🙂

        • Wish aka Max 22/10/2012

          Sono entrato come Vale con Gibernau all’ultima curva dell’Estoril… praticamente ti ho speronata! 😀 😀 😀

          • Luci 22/10/2012

            E’ che contro il maestro nulla si può… inchino! 😉 Baciiiii!!!!!!!!!!!!!

          • Iaia 22/10/2012

            ahahahhaah *sputa il caffè e lancia cuoricini

  • tittisissa 22/10/2012

    Ehilà voi!!

  • Luci 22/10/2012

    Se questa settimana riesco a fermarmi almeno mezz’oretta provo a fare questi cupcakes mummiosetti… periodo halloweenesco sotto tutti i punti di vista! Speriamo nel Natale… Bacetti stellina, ti abbraccio forte e stretta!

    • Iaia 22/10/2012

      480248023482’482048 baci Luci mia!
      Sono facilissimi santapizzetta e Frugoletto sono sicura che ne confezionerà di amorevolmente mostruosi ( mi spiace sapere che sia un periodo terrificante 🙁 invio 3 chili di paste di mandorla! e tutto passa! è deciso!)

      • gluci77 22/10/2012

        Non siamo presenti come vorrei, mi spiace…ma ci siamo, non dubitarne mai!!! E adesso abbracciami almeno un pochino che mi fa bene! A te millemila bacetti, anche da Frugolino!!!

        • Iaia 22/10/2012

          Neanche io sono mai stata presente con te ( e Frugoletto) come avrei voluto Luci. E solo il cielo sa quanto questo mi dispiaccia. Ma ti confesso una cosa.
          Il fatto che tu abbia scritto di non dubitarne mai è una conferma ulteriore per me.
          Perché a prescindere io non dubito mai degli altri. Proprio perché vorrei in cuor mio che non si dubitasse di me.
          Ma è difficile e capisco.

          Capisco ma.

          Mi ostino a pensare che se davvero ci si vuole bene e ci sia della stima vera e sincera.
          Non è la quantità del tempo. Ma la qualità.
          E che nel momento del reale bisogno la presenza sia indiscutibile.
          Io ti ho sempre sentito e sento. Insieme a Frugoletto e poco importa se hai poco tempo per me (che non è affatto poi vero, poi) . Mi rende felice sapere che ce l’hai per te e che il tuo di tempo sia sereno. Solo nel caso contrario potrei dispiacermi.
          E’ il tempo per se stessi quello più importante. E non affatto per egoismo ma. Perché è importante davvero.

          Ti abbraccio fortissimo e croce sul cuore.
          Ci sono anche io.
          :*

          • gluci77 22/10/2012

            “…non è la quantità, ma la qualità…” Ne sono convintissima anch’io. Ancora un bacio e GRAZIE!

  • bestiabionda 22/10/2012

    le mummie sono. boh ho sempre avuto, comebensai, la fissa dell’egitto e. insomma. pippo. la mummia rannicchiata e. uff. basta vado a soffiarmi il naso.
    dettoquesto. mucchio d’ossa dovrei proprio rileggerlo, mi era piaciuto un sacco.

  • Wish aka Max 22/10/2012

    Allora, andiamo con ordine.
    1. Preferisco tantissimissimo i lupi mannari. C’è un motivo, ed è ovviamente da ingegnere. I lupi mannari si trasformano e poi tornano com’erano, al contrario di mummie e vampiri. Alcuni sono consapevoli della loro mannarità altri no, ma tutti condividono questo bi-stato.
    2. La mummia prosciutto è UN-MI-TO!!!! (anche la mummia femminuccia di garza mi fa morire… questo tuo mischiare cuoricini e schizzi di sangue è fantastico)
    3. Questo è il punto più importante e l’ho lasciato ultimo di proposito. Sono felice. Perché inizi a renderti conto. Ed è un passo importante, sai? Intanto ti rendi conto della quantità. Tra un po’ ti renderai conto anche della qualità.

    • pesopiuma 22/10/2012

      Io adoro i licantropi, volevo essere uno di loro, da piccola, mi sono persino tatuata un lupo sulla schiena (riesce ad essere perfino femminile e delicato, è una lupessa stragnocca). Li preferivo a qualsiasi altra creatura mostruosa (anche perchè -pensavo – se sono licantropa ho una ottima scusa per non depilarmi più).

      • Iaia 22/10/2012

        vabbè siete due meraviglie.
        fatemi sfornare il panettone che devo dire 23049204920349 cose . ecco.

      • Wish aka Max 22/10/2012

        Ahahahahahah la scusa per non depilarsi è mitica!!! E comunque, tutto questo tuo buttarti giù mi fa pensare che tu sia molto diversa da come ti descrivi… in realtà l’ho pensato dalla prima volta che ho letto il blog… credo di avertelo anche detto, da qualche parte! 😀

  • pani 22/10/2012

    la mummia con il prosciutto è veramente spaventosa. Ci manca solo che ne fai una con il pollo e siamo a posto

    • Luci 22/10/2012

      Si può avvolgere della pancetta intorno ai fusi di pollo… così mummificato piace molto all’Ingeriminese!

  • Iaia 22/10/2012

    ahem e torno dopo perché qui in casa è Natale *_*
    sto sfornando i gingerbreads ( halloween è stato ad agosto. tutto rego no? )

    ( i gggiuovani dicono tutto rego . LO SO (I

    • gluci77 22/10/2012

      Tutto rego, raga! 😆

  • Amaradolcezza 22/10/2012

    mi manchi tesoro mio!!!
    certo faremo tanti ma tanti cake pops!!!

  • Amaradolcezza 22/10/2012

    ma tu lo sai che ti ho sognato???

    • Iaia 22/10/2012

      io scrivo pure racconti dove fai cake pops *_*
      ( se oggi pomeriggio sopravvivo ti scrivo 2304923’04920349234084303094 righe)

      (anchetumanchi.anchetu. sono in isolamento Jack torrance che somiglia piu’ a qualcunovolosulnidodelcuculo)

      • Amaradolcezza 22/10/2012

        ho sognato che mi mandavi sms e appena lo aprivo per leggerlo eri davanti a me!
        ci abbracciavamo per ore e ore (e io ovviamente piangevo come una scema!!)

  • A me piacciono le mummie, non si sa mai cosa si nasconde sotto…ahem, giuro che quando esco di notte con strane cose da gettare nell’umido va tuuuuuuutto bene @_@

  • Amaradolcezza 22/10/2012

    li volevo fare anche io!!!
    ma è stato un periodo massacrante! lo è tutt’ora e non so se arrivo a giugno prossimo!!!
    sono stanca!
    stanotte ho dormito 3 ore!
    ho i muratori per casa
    lavoro tutti i pomeriggi
    la mattina spesso sono a scuola per il tirocinio
    devo studiare quei 2 maledetti esami
    devo scrivere la parte teorica della tesi

    devo fare troppe cose
    non ho voglia di farne neanche una!

    non vedo l’ora di sentirti.. quando puoi tu.. io ci sono! ti voglio bene tesoro mio!

  • pesopiuma 22/10/2012

    Aspettavo queste mummiette, con una certa ansia. Quest’anno stupisco tutti. Ti lascio però il copyright del”ohhhh!!! ahhhh!! che beeeeello!”. Grazie !

  • Amaradolcezza 22/10/2012

    e cmq alla frase che faremo un video post che cuciniamo insieme mi sono messa a piangere!!!
    non vedo l’ora!!! ti giuro che appena mi laureo prendo il primo volo e cuciniamo insieme! io e te!!!
    e ci mettiamo in terrazza a sorseggiare tè e mangiare cake pops!!!

  • Amaradolcezza 22/10/2012

    A natale facciamo qualcosa????
    un videopost a distanza???
    dai dai dai!!!
    cake pops natalizi???

  • tittisissa 22/10/2012

    Sembrano così facili che quasi quasi mi cimento……
    Mmmmm…vogliamo scommettere che a me non riusciranno csì carine queste mummiette? *_*

  • per favore. andiamo a torturare l’autrice di twilight. ne ho molto bisogno.

  • Bea 22/10/2012

    troppi postssss sorè, troppi! non riesco a starti dietro ahhhhhhhhh!
    comunque: lo scrivo qui così sembra più ufficiale: da oggi sono a dieta (diciamo che mi impegno a mangiar meno e più sano)
    ho almeno 10 kg di troppo, e sappi che quando mi prende la fame nera è anche pensando a te che trovo la forza!

    poi: i fumetti amarcord sono STREPITOSISSIMI e già ne ho nostalgia!

    in ultimo: sati fuori come un nano da giardino, sì lo confermo!

    abbraccio affamato 🙂

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi