Home / Carne  / Polpette Ragno – Ragni imbottiti

Polpette Ragno – Ragni imbottiti

I ragnetti polpettosi? Altra idea superveloceallinsegna -diquesto-halloweenacostoetempozero.

Oh. Da due settimane non faccio che ripetere Halloween a costo e tempo zero. Ottima resa. Tanta fantasia e. E noncelafatepiùloso. Mancoio-sepuòessere-diconforto (ma non lo è giustamente). Sto perdendo tantissime puntate di Uomini e  Donne e il mio bagaglio culturale ne risente. Che siano le giornate dedicate agli anziani, che sia il trono maschile o la nuova formula ragazzi e ragazze che mi piace quanto un calcio sugli stinchi, perdo tutto. Non arrivo a vedere un film se si oltrepassano le ore 21 e mi sveglio prima dell’alba credendo di essere uno zombie di The walking dead (credendo? di essere? lo sono).

Una delle ultime idee super veloci per questo Halloween prima di passare ai panettoni e alle decorazioni natalizie (paura vero?) sono le polpettine ragnose rese tali solo dai salatini alsaziani che riprendono la classica forma del bretzel e un po’ di ketchup. Lattuga per decorare. Impiego? 3 minuti. Stessa cosa per dei semplicissimi Ritz resi ragnetto semplicemente imbottiti con formaggio-maionese-quellochesivuole e corredati da olive-capperi e salatini.

Un’ottima scusa per far mangiare le polpettine ai bimbi. Se ne possono realizzare talmente tante che viene solo il mal di testa insieme alla bava alla bocca.

Di ragnetti qui se ne sono cucinati eh (forse anche vivi contando che ieri mentre mangiavo le fragoline di bosco per poco non mi ritrovavo un bruco tra i denti) anche in versione cioccolatosa per Halloween. Non ricordi? uhm… clicca qui!

Con un po’ di cioccolata, liquirizia e chicchi di caffè il gioco è fatto. Puoi realizzare dei semplicissimi tartufi o se proprio non hai voglia o tempo comprare dei pasticcini e poi decorarli così in modo da far assumere forme ragnose.

(C’è anche la versione fumettoricetta dei tartufi piemontesi al cioccolato con l’indiscusso protagonista di sempre: Et. Per leggerla, se ti fa piacere, devi solo cliccare qui)

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
27 COMMENTS

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi