Home / Avocado  / L’insalata del buon Gordon Ramsay con Avocado Mango e Pollo affumicato

L’insalata del buon Gordon Ramsay con Avocado Mango e Pollo affumicato

Sono molto delusa e affranta. Mi aspettavo una rivolta al grido di “il pollooooooooooooo ci manca il polllloooooooooooooooo” perché passato Halloween, a parte le ali insanguinate, qui del volatile non si è proprio più parlato. Dopo avergli reso la morte ancora più ingrata e ridicola e averlo servito con l’ananas, con le albicocche, con le fragole, reso polpetta, con lo yogurt, efattodituttoporello mi aspettavo che mancasse l’ennesima preparazione vergognosamente folle.

E invece nulla. A dimostrazione del fatto che non avete mai voluto bene davvero a me e al pollo *disse toccandosi la fronte con gesto teatrale e spruzzandosi acqua con purea di cipolla sugli occhi come fanno le dive delle telenovelas venezuelane (o almeno ho sempre creduto che facessero così).

Gordon Ramsay ci dice che l’insalata di pollo e mango è davvero buona e lo fa non solo sul libro ma anche a Mastersciefff e chi siamo noi per non credergli?  (delle persone che ragionano è una risposta che non voglio sentire, ecco. Anche perché non potrei far parte del gruppo. Mi avete già ferito non chiedendo notizie del cadaverepollo. Volete pure escludermi dalla vostra comitiva raziocinante? SIETE DEI MOSTRIIIIIIIIIIII)

(dove ero arrivata?)

Ah sì. L’idea l’ho presa da Gordon e variata un po’ (non ricordo neanche la sua ricetta, cheilcielomiaiuti. E non ho neanche il tempo per controllarla. cheilcielomiaiutiancora. cheilcielononcelapuofareadaiutarmicosìtanto).In pratica dopo aver piastrato il pollo sulla griglia rovente e averlo spennellato un po’ con olio extra vergine, pepe e sale, si serve con un’insalatina formata da radicchio ed erbette aromatiche che hanno già accolto del mango spruzzato con generoso succo di lime (pure arancia eh! anzi io ci grattugerei pure la scorza. Sia di lime che di arancia) e tocchetti di avocado che diciamolo Gordon mette pure nel caffè. Condito e via in tavola l’ennesima insalatina insolita (questa volta con l’aggiunta delle proteine della carne) dal sapore autunnale sì (cosa c’è di autunnale in effetti non lo so ma ormai l’ho scritto e mi scoccia tornare indietro perché le dita vanno troppo veloci) ma con quell’evocazione esotica che sarà protagonista del Natale (ahhhhhhhhhhhhh Nataleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee. Smaltisco un altro po’ di ricettine che dovrò mi sa far slittare a gennaio *coff coff tossiva nervosamente *e cominciamo ufficialmente neh!).Ottima da servire sia con il pesce che con la carne è stata apprezzata dal Nippo anche perché ormai porello o l’apprezza o se la vede ripropinata in un altro modo (che è sempre lo stesso) fin quando non dice: sivabenemipiace.

Perché se le scelgo DEVONO piacergli. PEFFOZZA.

(inspiro espiro)

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
25 COMMENTS

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi