Biscotti al cioccolato sotto una glassa di? Cioccolato! (fantasia portami via)

Must Try

Plumcake marmorizzato vegan al cioccolato e banane

Li ho provati tutti i banana bread. Con cioccolato o senza. Veg o no. Con il cocco o meno. Al sapore di vaniglia, speziato...

Cinnamon Rolls al Cacao e Uvetta

Foto mosse e fatte di fretta, ma con tanta passione sempre. Ho visto questa ricetta sul libro di Csaba Dalla Zorza "Cioccolato"; di cui vorrei...

Una ciambella morbida dal cuore fondente e una barba soffice come le nuvole

Di questa preparazione ho parlato settimane fa su RunLovers, esattamente qui. E no, oggi non esce il mio articolo su RunLovers ma domani perché proprio...

I sacher muffin e la pelliccia verde

Koi non esce molto spesso perché noi stessi non lo facciamo; questo perché è arrivata in un momento storico della nostra vita dove abbiamo...
Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Adorabili Biscottini che si conservano benissimo (nella scatola di latta, sì) e che arricchiranno le tavole delle Feste perché siamo stati tutti a stecchetto e quindi perché mai non abusare di otto chili di cioccolato? (come sto andando? ci stiamo credendo? io no. Ma devo concentrarmi di più, ecco)

Adorabili dolcetti presentati con l’alberello di Nanda, mio regalo di annianniannianniannifa, che le ho rubato per l’occasione (poverina vive di questi saccheggi continui. Fortuna che con i biscottini riesco a confonderla). Facili, divertenti (metto aggettivi a caso perché nel frattempo sto fingendo di parlare al telefono e annuisco) e soprattutto gustosi (è bellissimo ripetere sempre gli stessi aggettivi, vero?).

Ah? chi? ahem un attimo mi hanno fatto una domanda. CHE RISPONDO?

Insomma. Facili. Divertenti. Gustosi. RAPITEMIVIPREGO! Alieni. Maya. Nani da Giardino venuti da Lontano. Elfi dei boschi incantati. Psicopatici serial Killer. Qualcunodivoi: rapitemiviprego.

Ingredienti per 20 biscotti

(dipenderà dalla grandezza ma indicativamente per 4 persone): 150 grammi di farina bianca, 20 grammi di cacao amaro in polvere, 1 cucchiaino di lievito in polvere, 1 cucchiaio abbondante di cannella in povere se piace, 125 grammi di burro, 100 grammi di zucchero, 1 tuorlo, 60 grammi di cioccolato fondente tritato grossolanamente (ma neanche troppo), pizzico di sale).

Preriscalda a 180 il forno. Imburra le teglie o usa la carta da forno. Setaccia la farina insieme al cacao, il lievito e il pizzico di sale e la cannella se hai scelto di adoperarla. Lavora il burro con lo zucchero aiutandoti con lo sbattitore elettrico e aziona l’alta velocità. Ottieni una crema. A questo punto unisci il tuorlo ma non mescolare troppo. Incorpora anche gli ingredienti secchi setacciati e con un cucchiaino distribuisci la pasta sulle teglie che hai preparato con la carta da forno o imburrato. Fai cuocere per 12-15 minuti dipenderà dalla grandezza e poi lasciali raffreddare. Fai fondere a bagnomaria o con l’aiuto del microonde il cioccolato fondente e decora i biscotti con delle linee di cioccolato fuso. Lascia freddare e servi questi buonissimi biscotti cioccolatosi.

Forse potrebbe interessarti leggere...

23 COMMENTS

  1. sto arrivando con la slitta di babbo natale (l’ho preso a mazzate e gliel’ho rubata per l’occasione). ma ti prego porta anche quell’albero che è BELLISSIMO.
    è stupendo davvero lo sto fissando da 15 minuti almeno. *___*
    adoro il vetro. fragile. stupendo. colorato. trasparente. si vede attraverso.
    vabè basta. sto arrivando u.u

  2. ci diamo un abbraccio? (questo è stato un natale di pesi sul cuore…)

  3. sisteruzz pensa che che ho regalato i tuoi cookies per Natale!
    per dire che, in un modo o nell’altro, ti porto nelle mie giornate.
    e al posto delle noci ci ho messo… indovina? piccoli adorabili esserini verdi

    proverò anche questi cioccolatosi
    e ti abbraccio!

  4. Io li puccerei nella cioccolata calda. No, per dire che. Se c’è un posto in più nella macchina, slitta, astronave, sidecar, chessò, vengo anch’io ma discretamente. Discreta. La parola chiave è: discrezione. Porco mondo. Discrezione.

  5. Se vedi un Pio Pio, una Renna e un Frugolino che arrivano a bordo di una biciclettina blu e bianca…beh, sono partiti non appena ho letto loro il tuo post!!! Ti salveranno e ti porteranno qui da noi… <3

  6. quella stella è un po’ stramba. Pare quasi una tartaruga schiacciata, un uccello stampato sulla finestra, un vigile sul frontale di un TIR.
    Io ci sto dando dentro con il pandoro, a tutto spiano. Anzi, quasi quasi stasera mangio solo pandoro. Poi, quando li avrò finiti tutti mi metto a dieta di zuccheri

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

Gelato al burro d’arachidi salato

Il gelato viene sempre prima di tutto. È la cosa che mi piace di più in assoluto. Sempre e per sempre. Questo al burro d'arachidi non credevo potesse essere così buono.

Colazione dolce o salata?

Colazione dolce o salata? Un po' come essere o non essere? Che sia dolce o salata la colazione è necessaria per la tua salute.

Il terzo numero di Mag-azine

Il terzo numero di Mag-azine è dedicato ai profumi di Sicilia. Un'isola incredibile che non smette mai di farti sognare.

Crema salata agli arachidi

Una crema strepitosamente buona che ti lascerà senza parole a base di burro d'arachidi e salsa di soia. Perfetta per condire insalate, involtini primavera e vietnamiti con le cialde di riso.

10 Primi piatti siciliani che non puoi perderti

La pasta alla norma e quella col macco. Il riso con l'ennese che profuma di zafferano e l'immancabile pasta al pistacchio senza dimenticare "a muddica". Scopri i dieci primi piatti irrinunciabili che non puoi perderti se sei in Sicilia.

More recipes like this