Home / Dolce  / 2013

2013

Senza motivo è diventata una tradizione qui e allora Pancake siano. Ogni Capodanno. Ci sono stati i Pancake innaffiati di Scotch con Arancia e Cioccolato (da servire magari con una buonissima pallazza da dodici chili di gelato) che puoi trovare qui, diversi con i frutti, semplici con lo sciroppo d’acero, con le sembianze di Totoro e per il Benvenuto all’Anno del Coniglio. Pare che questo sia quello del Serpente; ovvero il mio segno nello zodiaco cinese.

In pratica dopo dodici anni arriva questo Serpente qui ed io dovrei esserne ben contenta. Non che il pessimismo cosmico mi abbia colto eh, ma visti gli ultimi sviluppi, nonostante non mi scoraggi facilmente, diciamo che sono totalmente diffidente. Speravo più nell’avvento di Nani da Giardino travestiti da Maya, insomma (e a proposito di Nani un super aggiornamento nanoso è stato inserito su GardenGnome.it con l’arrivo in casa di un oggetto talmente surreale da essere un must have. Charlie si è superata recandomi in dono un Nano in finissima porcellana placcato oro realizzato interamente a mano. E no. Non sto scherzando. Penso possa reputarsi conclusa la mia ricerca del feticcio nanoso più incredibile. Niente potrà superare NanoMida, si chiama così, e quello che fischia. Santocielo ma vi ho parlato del Nano che fischia?)

Il Pancake è la semplicità. Ci sono pochi ingredienti sani e facilmente reperibili. Basta solo non dimenticarsi mai di tenerli in dispensa. Senza badare al superfluo. Solo all’essenziale che è proprio quello invisibile agli occhi. E. Poi si impasta con amore. E si serve sempre ben caldo mai freddo. Si condisce con quello che si ha a disposizione ed è sempre, ma proprio sempre, buono.

Che sia un 2013 semplice. Mi auguro e vi auguro questo. Sincero, pulito e senza troppi sogni da realizzare. Senza pressioni. Senza assilli o pensieri contorti su quello che non si è riusciti a compiere e fare. Ho trascorso un 2012 talmente veloce, frenetico e pazzesco che ho messo da parte proprio questo: la semplicità. La quotidianità. Voglio riprendermela. Miscelarla e cucinarla a fuoco lento. Rivoglio il mio tempo per dedicarmi alle amicizie. E quello che mi consente di fare una passeggiata e fissare il mare e la lava. Disegnare e scrivere quando ne ho voglia e non disperata perché devo. Le corse al mattino. I film la sera.

Quest’anno voglio essere un pancake semplice dove al massimo c’è un po’ di sciroppo d’acero. ll 2012 sono stata un macaron antipatico con mille imbottiture, la maggior parte riuscite male. Incostante perché gonfio e sgonfio. Insapore perché troppo dolce e bizzarro con ingredienti miscelati frettolosamente.

Voglio essere semplicemente un pancake. Anche di quelli scadenti con la mistura già pronta facilmente reperibili in commercio dove devi aggiungere solo il latte.

Se hai voglia della versione FumettoRicetta devi solo cliccare qui >>>

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
54 COMMENTS
  • bestiabionda 01/01/2013

    sai che c’è? oggi.
    prrrrima.

  • Ninphe 01/01/2013

    :*

    • Iaia 01/01/2013

      ti voglio bene Sel.
      E vorrei recuperare anche molto del tempo perduto ( troppo) con te.
      spero sia possibile.
      Un bacio grande e Auguroni :*

      • Ninphe 01/01/2013

        of course cucciola che è possibile. Tranquilla che non scappo (almeno per ora che con febbre, naso tappato e tosse credo mi fermerei per riprendere fiato al portone di casa :D)

        Bacioni a te, Pier, Nanda e Turi e tutte le persone speciali che ti stanno vicino. Sdolcinato, ma è la verità.

        Ti voglio vagonate e vagonate di bene. Prima o poi ce la faremo ad abbracciarci e a fare i gyoza e tutto quello che fanno 2 amiche vere. Non ho fretta, l’attesa renderà la cosa più bella quando accadrà.

        Tu ora occupati di te e di Turi e di Nanda. Per le frivolezze si trovano sempre 5 minuti :*

  • mariaver 01/01/2013

    Ah,

  • bestiabionda 01/01/2013

    vorrei essere anche io solo un pancake e mi sembra il più bel “buon proposito” che io abbia mai sentito.
    riavrai il tuo tempo, i tuoi 12 minuti di idiozie al giorno (ahem noi dobbiamo parlare di quei tre cerebrolesi. dico tre perchè ormai è cerebroleso anche il ciuauauauauauua) e riavrai quello che ora di fretta non hai.
    e sarà il tuo anno, serpente. che poi io ho paura dei serpenti.
    ma di te no.
    un po’ come la questione degli occhi azzurri.
    ti voglio bene, piccolo pancake 🙂

    • Iaia 01/01/2013

      stai zitta che dopo ti scrivo.
      ti dico solo è l’uno gennaio.
      mi appartieni.

      • bestiabionda 01/01/2013

        io i compiti li ho fatti 😛 prrrrrrrrrr <3
        ma ti sono sempre appartenuta, bestia. solo che tuuuu. ffff.
        *scappa, si fa i capelli neri e cambia nome all'anagrafe dicendo solo "si iaia, sto aspettando che mi scrivi. intanto vado a comprare le sigaretteeeee eeeeeeehhhhh"

  • pani 01/01/2013

    io fra poco pandorizzo

    • Iaia 01/01/2013

      ah eccoti.
      oggi ho difeso il pandoro manco fossi di Verona.
      Sono il tuo orgoglio.
      DIMMELOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  • Katia 01/01/2013

    Buon anno, Iaia. Sarai uno splendido pancake, quest’anno, ne sono certa.

    • pani 01/01/2013

      quest’anno sara uno splendido pancake per tutti. E’ scritto così. Hanno perfino trovato una strana incisione nel deserto dei Gobi che asserisce questo.

      • Katia 01/01/2013

        Uh, davvero?!?!?! Guarda che se lo dici tu io ci credo!

        • pani 01/01/2013

          non ti fidi? Prova a googlare, vedrai che c’è scritto. Il 2013 sarà del gikitchn’s court o picchiatelli che dir si voglia

  • pani 01/01/2013

    io per anni ho pensato di essere un serpente, poi, cinque anni fa, ho scoperto che l’oroscopo cinese non copre l’anno intero, bisogna vedere la tabella e quindi sono un…Dragoneeee!

    • bestiabionda 01/01/2013

      io una tigreeeeeee <3 speravo di essere un felino santocielo *____*

    • Iaia 01/01/2013

      Come il Nippooooooooooooooooo
      Santo cielo ma allora controllo !
      Avrei potuto fare uno sbaglio CLAMOROSO .
      santo cielo.
      Che il pandoro sia con meeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
      corro a controllare

      • pani 01/01/2013

        controlla, che è meglio. Non bisogna essere finti serpenti.

  • pani 01/01/2013

    mica male. Non riesco a capire come possano andare d’accordo il mio capricorno occidentale con il dragone cinese

  • bestiabionda 01/01/2013

    tigre e scorpione.
    l’essere più spreggggevole della terra *____*
    mwahahahahahaahhahahah
    ah dimenticavo.
    Tigre, scorpione…e bionda. cielo che bruttapersona.

    • yliharma 01/01/2013

      sìsì sei proprio una brutta persona tu….vabbè io sono acquario e pure drago dominato dall’elemento fuoco…pensa tu, da una parte m’accendo e da quell’altra me spengo da sola 😀 😀

  • Bibi 01/01/2013

    vabbè io sono una scimmia.
    ho detto tutto.
    vado ad inventare il pandoro alla banana

  • yliharma 01/01/2013

    voglio essere un pancake semplice pure iooooooo!! posso??? Pani dice che è l’era del pancake e io ci credo eh?
    comunque mi dispiace per voi coi segni cinesi tristi, ma wikipedia dice che “Il Drago è onnipotente. È vistoso, attraente e pieno di forza e vitalità.” tiè tiè tiè 😀

  • etereamente 01/01/2013

    Questi sono strepitosi. Tu. Sei. Strepitosa.

  • Bea 01/01/2013

    tu sei un pancake? e io me te magno! e poi ruoto l’indice sulla guancia come fa l’eletto!
    buon anno semplice sisteruzz!

  • comearia 01/01/2013

    Auguri, Iaia. Auguri a tutti.
    :*

  • Wish aka Max 01/01/2013

    Ah ma allora li leggi gli essemmesse mannaggia a te! 😀
    Buon 2013 Iaia. 🙂
    Abbracciamoci. Stretti.

  • bimbafragola 01/01/2013

    oh ma che invasione, che mattinieri…. 😛 buon anno cucciola!!!!

  • gluci77 01/01/2013

    Ed eccoci qui… ormai è un anno che ci siamo “incontrate”, qui, nella tua cucina… È non smetterò mai di ringraziarti per come mi hai accolta, per come hai saputo farmi sentire fin da subito come se ci fossi sempre stata, per tutte le grandi emozioni e le persone meravigliose che mi hai presentato, per tutto quello che di te ci doni ogni giorno. Quel poco che si salva dell’anno appena concluso per me viene quasi tutto da qui, da te. Stamattina mi hai chiesto su Instagram se sarò ancora qui, in questo 2013…e dove dovrei essere?! Voglio esserci, sempre e, se lo vorrai, sempre di più. Sperando davvero di poterti toccare… Ti voglio bene. Bacetti e un abbraccio che diventerà reale

  • tittisissa 01/01/2013

    Un anno all’insegna della semplicità. Si, mi piace. Mi aggrego al tuo augurio per te stessa, ma anche per me e per tutti gli amici.
    Questo 2012 è stato prepotente, chiassoso e frettoloso. Ma lo ricorderò per sempre con affetto per tutte le cose belle che ha saputo donarmi. L’amore. L’amicizia. La gioia.
    Per questo nuovo anno nato oggi ti auguro questa semplicità, ti auguro la gioia e la serenità che si trovano nelle piccole cose, nei piccoli gesti, in un amicizia sincera. Io lo riscopro e assaporo da poco, ma penso non vi sia augurio più bello.
    L’unica cosa, mia cara Iaia, che mi aspetto diversamente da te per questo nuovo anno, è di veder realizzati un paio di sogni, ma solo perchè in vita mia non ne ho avuti realizzati quasi nessuno.
    Un lavoro per Lemm, che ci possa permettere di realizzare il nostro progetto entro l’anno, e un abbraccio con te. 🙂

  • lacinzietta 01/01/2013

    Io ti lascio solo un bacino :*

  • Chemical 01/01/2013

    auguri a tutti di buon anno. baci

  • Adoro i pancake. Mi mettono in pace col mondo. Non lo dico per. Lo dico sempre, ogni volta che li guardo brunirsi sulla padella, quando li scaravolto in aria e li riprendo al volo, quando mi danno quel brivido di magia, quando riempiono la tavola, a colazione, circondati da barattoli di marmellata e sciroppo d’acero e sciroppo d’agave e tutto quel che si può. Anche se poi, alla fine, sono buoni così come sono. Sanno di affetto, di coccole. Sono ingenui come un abbraccio. Sono il mio modo di dire “Sei importante”. Tante cose per una cosa semplice, no?

  • eccomi. tardi.
    sono l’unica capra qui? di sicuro sono la più ritardataria.

    e un bel pancake me lo preparo proprio ora. che è un bel po’ che non ho cura di prepararmi qualcosa.

  • apity 02/01/2013

    Brava. E’ così rilassante sentirtelo dire. Semplicità, parola d’ordine. No, aspetta. Ordine di che?! Niente ordini. Solo calma e cose belle.

    Voglio davvero vedere la Giulia che va meno di fretta, che fa la sua corsa al mattino, ma poi le endorfine le bastano e che la sera si concede di stravaccarsi (non me lo sottolinea nemmeno come errore questo uordpres!) sul divano davanti ad un film. Sarebbe bellissimo. Perciò mi raccomando, non farti assillare dal lavoro!

    Io l’anno prossimo sarò ancora qui.

  • Marty 02/01/2013

    io arrivo tardi! ma dico che se pò fffà! ce la faremo, sarà l’anno della semplicità!

  • spazillimiti 02/01/2013

    Ma ma ma… anche tu panckaces a capodanno quindi!!! mi ero persa questa tradizione-coincidenza amorosa meravigliosa!!! E’ stato il mio primo pensiero quando ho aperto gli occhi verso le ore 15.00 del 1′ gennaio hehehe.. x fortuna nella mia vecchia casa bolognese c’era tutto. GNAM! ti abbraccio..

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi