Home / Fusion  / Le Tagliatelle di Alga Spirulina con lenticchie e radicchio

Le Tagliatelle di Alga Spirulina con lenticchie e radicchio

Aridaje con questa ciotolina e le lenticchie. No. Non c’è nè la misera patata avanzata insieme alla prova di besciamella nè il tartufo seccoebruttoepuzzolentocomeilprofumodiladygaga ( possiamo chiamare il Tartufo da oggi sempre così?) . C’è il radicchio, che aborro come il profumo alla vaniglia olioso di Body Shop (ma anche quello al cocco) con il quale piaceva farsi la doccia ad  una della terza C. Bontà sua un giorno, dopo aver deciso che una doccia poteva essere facilmente sostituibile a una boccettina oliosa intera di cocco Body Shop, ho dovuto chiamare mamma per venirmi a prendere. Emicrania feroce e narici in fiamme. Non era colpa mia se mi assentavo: dovevo disegnare. Non era colpa mia se andavo prima: erano gli altri a preferire il profumo alla doccia. Non era colpa mia se non andavo bene in matematica: avevo già capito che non mi sarebbe servita e allora perché perdere tempo santocielo?

Insomma non è mai colpa mia ( sì. La smetto).

Questa è meno peggio della patata triste ma solo io potevo abbinare le tagliatelle con alga spirulina insieme al radicchio e lenticchia. E questa volta non ho neanche la scusa dei colori perché diciamolo sì il radicchio si abbina vagamente un po’ alla forchetta adorabilmente a pois ma. Ma sono proprio al limite. Non si sentono solo le mie unghie che graffiano vetri come gatti ma una vera e propria fastidiosa strisciata con buuuuuuuuuuuu al fondo della sala. E arrivano già i primi pomodori. 

Al momento non cucino però. E non ho ancora scelto il giorno in cui riposare perché sto lavorando tantissimo ( che sia stakanovista?) . E quindi propongo tutte le mie meravigliose schifezze in archivio che forse ( ed era una scelta saggia) non sarebbero mai comparse. Ma al delirio grammaticale è sempre carino accompagnare qualche immagine e allora perché lasciare tutto lì  quando posso vergognarmi pubblicamente delle mie bizzarre prove culinarie?

Il radicchio trevigiano non era proprio così malaccio. Lo ricordo. Ma continuo a dire No al Radicchio proprio con lo stesso tono di No al colesterolosiavalsoia. Il radicchio non fa per me. Sì nei Bento è utilissimo grazie alla sua nuance spumeggiante. Sì d’accordo puoi fare i capelli ai pancake.  Sì d’accordo ma.

Ma chi sano di mente mangerebbe radicchio amaro dicendo che è buono pensandolo? Nessuno. Lo fa per andare controcorrente, tutto qui.

Il radicchio serve solo a fare i capelli al pancake. Oppure per abbinarlo alla ciotolina ikea e forchettapois insieme a tagliatelle con alga in scadenza e lenticchie che stannoperammuffirenelfrigo.

Nessuno osi contraddirmi. E’ così. Sono un’autorità in cucina, io.

Cracco, trema.

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
19 COMMENTS
  • Luci 11/01/2013

    a

    • Luci 11/01/2013

      primaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Paciocchidifrancy 11/01/2013

    ma quanto voglio quelle tagliatelle, adesso????? pure col radicchio e con le lenticchie. Pure. E supererei anche la “paura” dei carboidrati. le voglio.Sappilo <3

  • Paola D. aka paolaquelladelparchetto 11/01/2013

    Leggo pasta biologica biodinamica e visualizzo tagliatelle di alga spirulina agitatissime che gridano “no, la lenticchia con noi, no!”

  • Luci 11/01/2013

    Una delle cose che proprio non sopporto è il profumo nauseante e stucchevole di creme, bagnoschiuma, saponi e affini all’aroma vaniglia, ma non ho particolari problemi con il radicchio…ok, ok, non lo dico più, ti prego non mi frustareeeeeeeeeeeeeeee!!! 😉 Un abbraccio grande e ciotoline piene di bacetti!

  • Io adoro il radicchio. Adoro il colore del radicchio (che provo ad emulare), ma soprattutto risotto radicchio e funghi. No, dai, risotto radicchio è funghi è bono da morire, per la miseria. Ed io sono una banale sana di mente. Quindi oso.

  • tittisissa 11/01/2013

    Non è nemmeno colpa mia. O_o

  • silvia 11/01/2013

    Che bei colori queste foto! E la ricetta mi piace molto!

  • è così amaro il radicchio. però ci devo pensare, ho un rapporto conflittuale con questa foglia dal colore inusuale. che di base potrei detestare data la sua fucsiosità. eppure non scoppia il conflitto. per ora ci studiamo da lontano.
    sono in astinenza da bento. se riesco a provvedere fotograferò a pressa i miei pasti ameni incastrati in bentobox. e ora sto per andare su quel sito. temo che le mie finanze questa volta non si risolleveranno.

  • ireneairinb 11/01/2013

    io adoro il radicchio amarognolo…e non vado mai controcorrente purtroppo aggiungerei
    tanti baci

  • Sara 11/01/2013

    Ciao, so che non è il posto adatto ma nn sapevo dove scrivertelo o.o
    Innanzitutto complimenti per tutto quello che crei!
    Secondoditutto sarebbe stupendo se facessi le ricette in -formato bimby- che ora hai in costruzione.

    Bacioni e continua cosi.
    Sara

  • niCol 11/01/2013

    io oggi ho mangiato la pasta con il trevisano, per far contenta mamma che lo ama tanto…
    era amaro assai, ma la pioggia (o il nubifragio?!) di parmigiano grattugiato ha coperto l’amaro…
    bacetti <3

  • Bibi 12/01/2013

    Il radicchio quando è cotto non è così male. Peccato diventi orrendamente marron. Ve l’ho già detto che ho un problema col marron?

  • Francesca 28/02/2013

    Quel rosa è molto estivo! 🙂

    • Iaia 01/03/2013

      ikea *_* sa sempre di primavera ed estate hai ragione ! :*

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi