Noodles in insalata con pomodorini, sesamo, wakame e avocado

Ecco dei noodles in insalata che contengono wakame, pomodorini, avocado e sesamo. Un’insalata di noodles freschissima insaporita da una grattugiatina di zenzero fresco. Pungente e dolce ma decisa grazie al connubio con il frutto esotico e particolare con il pomodorino nostrano accoppiato all’alga orientale che trova compagnia nei noodles.

Sono perfetti questi noodles per infinite variazioni dai sapori non soltanto orientali ma fusion. La cascata di sesamo è un obbligo quasi morale con l’alga wakame e le proprietà nutritive saranno talmente tante che il vostro pancino e l’intero organismo non potranno che ringraziarvi sprigionando una quantità incredibile di energia.

L’avocado, pur detestandolo non troppo velatamente, ormai da un po’ ha assunto un valore diverso. In cucina sopratttutto se condito assume un altro sapore. Con i piselli e la menta in forma vellutata e zupposa dona una nota talmente particolare che ormai non ne posso più fare a meno. Ed è incredibile come io sia potuta giungere ad asserire questo. Aveva l’appeal di una fetta di pollo, per intenderci.

L’olio di sesamo in questa preparazione è da privilegiare e se avessi avuto anche delle zucchine le avrei messe senza indugio per aggiungere la nota croccante, che manca in questo piatto.

QUESTO POST È STATO PUBBLICATO IL: 

23 COMMENTS

  1. e io ho sempre quel dubbio là, su quella storia di ali babà e i quaranta ladroni. Perchè diceva “apriti sesamo”?

  2. Per me la cascata di sesamo è un obbligo morale di ogni giorno, un po’ come la doccia o lo scrub, per intenderci. E devo rifornirmi di alghe (ma devo andare dallo spaccia di fiducia, che gli austriaci…chetelodicoaffà, mica è gente di mare tzk) *

  3. Eh si!!sesamo come se non ci fosse un domani!!e magari passato ventordici secondi in pentola giusto per tostarlo un pochino. Si. Sesamo sia.

  4. Mi piacciono assai ma proprio assai queste ricettuzzeeeee 🙂
    Grazie per gli spunti, le idee e la fantasia….. 🙂
    Adesso però mi bai fatto venire fame!!!! 😉

    Bacioni e sesamo a volontà sempre e ovunque 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Seguimi anche su Runlovers

Tutte le settimane mi trovi con una ricetta nuova dedicata a chi fa sport

MUST TRY