Io amo l’Electa Mondadori (aggiornamenti dallo iaiaphone)

Must Try

La frolla con i fiori

I fiori si possono ammirare, coltivare, regalare e mangiare. Sì, esistono dei fiori eduli perfetti per zuppe, insalate e dolci sorprendenti.

Il poolish

Il poolish, altrimenti detto biga liquida, serve per consumare pochi grammi di lievito di birra. Un altro modo per consumare meno lievito e ottenere dei...

Torta al cioccolato vegana (la più buona since 2012!)

Era il 2012 quando per la prima volta pubblicavo questa ricetta sul Blog. Ne rimane traccia però solo un vecchio post che non ricordavo....

Organizziamo i pasti per vivere sereni, felici e in salute, soprattutto

Ehhhhh. Sono tornata! E lo dico con voce da Freddy Krueger quando tutti credevano fosse finito a pezzetti nella fornace e invece. Con la...
Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Avrò modo di parlare delle meraviglie tutte al femminile che si nascondono dietro i volumi firmati Electa Mondadori ma nel frattempo volevo mostrare quello che hanno  costretto il povero geniale Maestro Montersino a fare : scrivere Maghetta Streghetta . Pare che io possa anche conoscerlo (bisognerà sedarlo, certo . E suppongo pure me). Ho sempre trovato gli autografi delle linee stupide e insensate su un foglio bianco . Ma queste sono un gesto di affetto. Che raccontano una storia. Di quelle segrete.  Che porto nel cuore. E che mai dimenticherò.

20130120-180211.jpg

Grazie Tiziana

Forse potrebbe interessarti leggere...

38 COMMENTS

    • NOOOOOO Michiiii NOOOOOOO
      mi rifiuto categoricamente di scrivere anche solo un puntino.
      Io ti salto addosso.
      ti bacio.
      ti offro un gelato e ti porto con me.
      stop.
      *_*

    • ma te lo immagini ?
      LUCA?
      no dico LUCA MONTERSINO.
      costretto a scrivere maghettastreghetta.

      tre ore di silenzio in memoria di questo tragico momento
      ( o quattro? )

  1. Tutto quello che mi fa commuovere credo faccia rima con stupido e insensato.
    Potrei raccontarti di quando, bambina, mi hanno spedita a chiedere un autografo a non mi ricordo più quale cantante in voga (no purtroppo lo ricordo eccome ma lo rimuovo a forza!) mentre era al ristorante con la nuova fiamma. Ricordo solo lo stiletto di lei che mi perforò il sandalo mentre mi calpestava per sfuggire ai fans. Aveva gambe chilometriche mentre mi travolgeva come un panzer.

    • Ti prego il nome . E ti racconto di quando ho confuso Piero pelu per il portiere Dell albergo ( e sono dall aifon e viene male scrivere ma su Andrea celeste ho molto da dirti )

      • Andrea Celeste! Ecco come si chiama, cialo! No, pubblicamente mi vergogno troppo, giuro, è ‘na roba che mi ha traumatizzato assai troppo! Andrei in terapia. Andrei mi sembra un nome russo. Ma credo sia il verbo giusto. Voglio sapere tutto su Piero Pelù U.U

        • La bionda ti darà il mio cellulare . Da quel momento sarai ufficialmente mia e ti racconterò pure di Riccardo Cocciante e Sabrina ferilli a San marino che ho scambiato per l’estetista . Giuro . Non avere paura però . Ti aspetto (Andrea celeste ! I capelli lunghi più della panicucci!!!!! )

  2. purioooo puriooooo vohlio il libro con la dedica… ovviamente il tuo libro e la tua dedica!!!

    • Santapizzetta giuro che il primo cheeeee mi dice autografoooooooo piango e scappo viaaaaaaaa!!! Ma non ti possa abbracciare baciare e ringraziare ?!?! Peccccchhheeeeeeetutttiiiiicostoooautograffffooooooooo?!?!

  3. Non ti arrabbiare ma…io vorrei il tuo libro con piccola dedica. Così, per portarti sempre insieme a me.
    E vorrei anche quella di Montersino, si può? ^_^

  4. autografoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

  5. Oggi è stata una bellissima domenica, torno a casa e trovo questa cosa meravigliosa… Luca Montersino – mentre lo dice fa un inchino – qui in casa Ingeriminese è una sorta di mito, Frugolino lo imita anche nelle pose che assume durante i promo su Alice, io guardo le sue creazioni con gli occhi a cuore, “agar agar” solo come lui lo sa dire è per noi un mantra… Me lo immagino mentre discute con Maghetta su come decorare biscotti…e insieme telefonano a Santin… *_* Vogliamo anche noi l’autografo!!!! Ma quello tuo stellina!!! Bacetti

  6. Lo sai che io non mi sorprendo mai, perché non c’è nulla di cui sorprendersi. Semplicemente, le tessere del mosaico stanno andando a posto. E chi non ti conosceva e ti ha conosciuto ti apprezza. Abbraccio. Stretto. Non ci sono molto, non ci sto neanche molto con la testa. Ma volevo passare per questa cosa. 🙂

  7. io avevo risposto ad ognuno di voi dall’aifon.
    non vedo i commenti.
    bene.

    I MAYA STANNO ARRIVANDO.

    Dove sono i miei commentiiiiiiiiiiiiiiiiiii?!?!?!? DOVEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE?!?!?!?!

    è sempre colpa di bestiabiondaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.
    maledetta ossigggenata hai cancellato tutto tu?
    mi boicottiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    ( mi boicotti mi fa pensare ai biscotti)
    dicevo? ah sì.
    dove sono i miei commentiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii?!?!?!?!?

  8. te l’ho già detto che te lo meriti proprio? e che voglio il tuo libro? e che voglio l’autografo? si, nè?
    e un abbraccio gigante ecco. voglio anche quello.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

Gelato al burro d’arachidi salato

Il gelato viene sempre prima di tutto. È la cosa che mi piace di più in assoluto. Sempre e per sempre. Questo al burro d'arachidi non credevo potesse essere così buono.

Colazione dolce o salata?

Colazione dolce o salata? Un po' come essere o non essere? Che sia dolce o salata la colazione è necessaria per la tua salute.

Il terzo numero di Mag-azine

Il terzo numero di Mag-azine è dedicato ai profumi di Sicilia. Un'isola incredibile che non smette mai di farti sognare.

Crema salata agli arachidi

Una crema strepitosamente buona che ti lascerà senza parole a base di burro d'arachidi e salsa di soia. Perfetta per condire insalate, involtini primavera e vietnamiti con le cialde di riso.

10 Primi piatti siciliani che non puoi perderti

La pasta alla norma e quella col macco. Il riso con l'ennese che profuma di zafferano e l'immancabile pasta al pistacchio senza dimenticare "a muddica". Scopri i dieci primi piatti irrinunciabili che non puoi perderti se sei in Sicilia.

More recipes like this