Comunicazione di (dis)Servizio

Quando domani mattina per un po’ di ore questo Ammasso di Deliri Bloggerecci sarà offline non stappate, RIPETO NON STAPPATE la bottiglia buona improvvisando trenini al ritmo di meoamigociarlibraun pepepeperepè.

Ci sono solo lavori in corso. Purtroppo per voi: Torno.

Ripeto NON STAPPATE LA BOTTIGLIA BUONA, Santonanodagiardino.

QUESTO POST È STATO PUBBLICATO IL: 

12 COMMENTS

  1. Ah, ma ci sei….non potevo più accedere al tuo angolino di piacevole follia…m’era preso un coccolone!!!! Come sarei potuta sopravvivere senza i tuoi posts che mi regalano ogni giorno serenità????

  2. No, cioè: io avevo già allertato la protezione civile e chiamato mio zio che è responsabile del gruppo alpini e stavamo venendo a cercarti, non so se mi spiego!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Seguimi anche su Runlovers

Tutte le settimane mi trovi con una ricetta nuova dedicata a chi fa sport

MUST TRY