Home / 2013 / febbraio

Niente di che, eh. Ma la presentazione nel vasetto è sempre deliziosa c’è poco da fare. Soprattutto se si tratta di vasetti di yogurt biologico; di quelli che vendono nel vetro alla vecchia maniera come piacciono a me. Basta sbriciolare una torta al cioccolato (qualsiasi torta al cioccolato), montare un po’ di panna fresca e chiudere con frutti di bosco o qualsiasi frutto si abbia a disposizione.

Il trasformismo della torta di cioccolato, in fondo. Che non per forza deve essere servita su un piatto o mangiata a mo’ di ciambella classica. Può essere pure leggermente sbriciolata e presentata come una “torta scomposta” (eh sì. MasterChef e il revival anni 80 stanno proprio facendo male a tutti) per stupire semplicemente impiegando tre minuti.