Home / Instagram Life  / Life in Polaroid

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
22 COMMENTS
  • Paciocchidifrancy 23/02/2013

    Primaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa <3

  • bimbagru 23/02/2013

    Secondaaa!!! 🙂 buon sabato a tuttiiii! ^_^

    • Iaia 23/02/2013

      Bimba ciao !!!!
      come stai ?!?!?! :*
      Un bacione!

      • bimbagru 25/02/2013

        🙂 sto bene grazie! leggo sempre i tuoi post anche se scrivo poco…un mega abbraccio!!!

  • Bibi 23/02/2013

    io mostri non ne ho visto eh

  • bestiabionda 23/02/2013

    il mostro.

  • pani 23/02/2013

    oddio, nella prima foto mi era sembrato di vedere una rana, sulla destra

    • Iaia 24/02/2013

      papà una volta mangiando il coniglio mi ha detto ” e pensare che c’è gente che mangia le rane” ( papà ne è terrorizzato. Ha viaggiato per il mondo. Ha mangiato lingua di serpente ma quando sente che si mangiano le rane diventa pazzo. E’ traumatizzato non so neanche perché. Ho cercato di capire. Ma niente. E’ una paura priva di senso ed ancestrale).

      Io l’ho guardato e gli ho detto.
      ” e pensare che c’è gente che mangia conigli”:

      E ha riso con il suo bellissimo sorriso.
      Ecco mi hai fatto ricordare questo ricordo bellissimo.
      bellissimo.
      bellissimo.
      grazie.

  • (il vetroverde terrorizza. intorno sembra tutto grigio.)
    quel mostro non mostrava nulla, mi prendi in giro. non poteva essere un mostro, è una contraddizione in termini.
    (mi piacciono le contraddizioni in termini. mi piacciono i tuoi capelli mossi.)
    quelle mani non le identifico. quelle che stanno per pestare i fiori di zucchine. di chi sono eh? sospetto bene?

    • Iaia 24/02/2013

      Ti assicuro che c’è il mostro.
      Se guardi meglio.
      E’ un po’ come Bob in twin peaks.
      devi guardare dentro le cornici bene,
      ma bene eh.

      a te piace twin peaks vero?

      • se ora potessi guardarmi penso che riconoscerei lo stesso sguardo che seguiva la domanda del professore di matematica (e in genere la domanda era: resti al banco e prendi due o vieni interrogata alla lavagna? sottinteso: e tenti di strappare un due e mezzo?)
        se ti dico che adesso mi metto subito a studiare (subito dopo la videoricetta però.) peddonerai la mia ‘gnuranza?

        • Iaia 24/02/2013

          no
          aspetta.
          significa che non hai visto twin peaks?
          bene.
          scrivimi SUBITO ma SUBITO però in sms ( se non hai il mio numero giuro che faccio una strage) il tuo indirizzo.
          SUBITO
          è il primo regalo che voglio farti.
          e suggelllleremo il nostro amore così.

          twin peaks.
          sapessi quanta gente non l’aveva visto.
          ed io l’ho salvata.
          dovrebbero darmi il nobel per aver salvato l’umanità ( sto esagerando vero? sono sotto l’effetto della limonata con il bicarbonato, scusa)
          (ma lesssemmesse con indirizzo lo aspetto davvero altrimenti IL VICINO PASSA un brutto uikend)

          • (guarda, starei giusto con una scheda nascosta in cui ho appena aperto tuinpiks in streaming. provvedo all’essemmesse. che se il vicino non la smette di urlare pietà lo sgozzo io. è domenica, un po’ di pace, che diamine.)

            • Iaia 24/02/2013

              arrivo dammi un attimo ho appena scoperto come fare le patatineinbustaalmicrosenzaoliosenzasaleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

              sto piangendo di gioia.
              scusa.
              torno subito.
              santocieloooooooooooooooooooooooooooooooooo
              ( twin peaks ti cambierà la vita. e tu mi vorrai bene. ed io non posso che esserne felice)

              • (ma io ti voglio già bene. e tu dovresti stare attenta ai rischi che corri a farti volere così bene. che siamo già un bello squadrone.)

                riuscirai a convincermi che non è un apparecchio infernale il microonde. perlomeno ci scalderò le cose ecco. magari non ci cucinerò. però ci scongelo il riso. cose del genere. ecco.

  • tittisissa 25/02/2013

    Le scale….si scende, si sale..

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi