Home / Carne  / Rubrica PappaMondo: Canederli con Salsiccia e Nocciole

Rubrica PappaMondo: Canederli con Salsiccia e Nocciole

Mi sono imbattuta in prove estenuanti di Canederli per il Libro. Non erano una ricetta che sarebbe stata compresa ma qualcosa di simile sì. E visto che ho già blaterato a sufficienza circa la Torta di Mela direi di tacere al riguardo giusto per creare quella suspense che suppongo non ci sia (logico no?). Per dire insomma che il Canederlo somiglia a qualcosa che poi alla fine è finita sul Libro perché legata a un particolare evento e ricordo. Fatto sta che nonostante sia rappresentativo della cucina trentina e altotesina, il Canederlo o Knödel (dal tedesco Knot che significa nodo, grumo) è un piatto tipico Nordico. Diciamo l’arancino del nord (cosa sto dicendo?)? No. Perché non c’entra niente ma giusto per rimanere in allenamento e dire idiozie. Fatto sta che si tratta di grossi “gnoccoloni” fatti di pane raffermo e roba a casaccio (professionale sempre Iaia eh?). In questa “roba a casaccio” io ho lanciato le nocciole piemontesi.

E la prossima volta i pistacchi per essere coerente come piace a me.

Adesso io dovrei scrivere la ricetta no? Logica imporrebbe questo. Ma la ricetta non ce l’ho. Proprio perché stavo impastando-pasticciando-provando-sperimentando questa rimane una Ricetta senza Ricetta. Durante le prove e decisioni su “ricetta sì – ricetta no” che sarebbe andata sul libro molte volte ho improvvisato, testato e delirato. Quando non scrivevo le dosi sperando di ricordarle sono venute tutte buone ergo quando replicavo mai buone come prima. Quando diligentemente trascrivevo i grammi in maniera infinitesimale ovviamente veniva fuori una schifezza epocale. Ricordo di aver messo semplicemente pane raffermo, salsiccia di maiale privata del budello e nocciole piemontesi. Cotto tutto in un brodo vegetale fatto da me semplicissimo che si nota pure nelle foto avendolo servito con i pezzotti di verdura che al Nippo piacciono tanto.

Il piattino maialino giapponesino è una delle cose che amo più al mondo e mi è dispiaciuto non poco  fare poi la correlazione salsiccia-piattino maialino. Ecco. Chiedo perdono a tutti i piattini maialini che mi stanno leggendo. Non era una battuta e associazione per ridicolizzarvi in maniera macabra. E’ semplice esaurimento. E forse l’inconscio, non lo so. STAVO SCRIVENDO UN LIBRO (e pure malissimo) e Jack Torrance a confronto era (ed è) una persona equilibrata.

Lasciare una Ricetta senza Ricetta è proprio da me. Mi continua a far sentire inutile. Ed è una sensazione che mi piace e pervade.

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
29 COMMENTS
  • Marty 08/04/2013

    gegr

  • Marty 08/04/2013

    aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh primaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa bwahahahahahahahah ok smetto.

    • Iaia 09/04/2013

      AMOREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

      • Marty 09/04/2013

        prima e ultima volta nella vita in cui riesco a facela!

  • Marty 08/04/2013

    ora per favore dimmi che esiste davvero una “salsiccia privata di maiale” perchè ne ho bisogno. i canederli li mangiavo sempre quando andavo in montagna a sciare con papà! con lo speck dentro, e in brodo <3

    • Iaia 09/04/2013

      ahahahahah mamma mia ho scritto salsiccia privata di maiale? *cadendo dalla sedia e ridendo

      ti amo*_*

      a sciare con papà.
      abbracicami forte.
      FORTISSIMO

      • Marty 09/04/2013

        <3 <3 <3 <3 <3 <3 <3 <3 <3 fortissimissiiiimooooooooooo non vedo l'ora che ci sia la fiera del libro. non la vedo l'oraaaaa non vedooooo uffaaaaa :* ti amo

  • (io vedo il piattino maialino e rischio disturbi idraulici a livello oculare. vedi un po’ te se sei inutile.)

  • Bibi 08/04/2013

    oh io nemmeno mi ero accorta che era un piattino maialino.
    forse vedo solo le tazze coniglio, che te devo dì

    • Iaia 09/04/2013

      ti prego amore.
      sto cercando di superare la cosa.
      NON NOMINARE CONIGLI FINO A NATALE
      ( tuppete ancora piange. appena dico Cri. Piange e si rintana in un angolo)

      • Bibi 09/04/2013

        zitta cucinatrice di pelush (si scrive così. come pier pelush, il cantante dei litfiba)

  • Katia 08/04/2013

    Tu con i canederli vuoi uccidermi, dillo. Li ho fatti anche io!!!(Se vuoi copiati la ricetta 🙂 )!!!!!

  • ђคгเєl 08/04/2013

    A parte che il piattino è carinissimo…poi dico io…capitò!mica l’ha fatto apposta a metterci il maiale dentro eh! Cmq sta ricetta senza ricetta mi piace un botto! A parte che per me..sono polpette!!! 😀 E’ di quelle stile mamma o nonna che fanno a occhio quindi la proverò presto! In fondo, dicono i saggi del “cucinare a occhio” ..se una polpetta ha l’impasto buono lo capisci sotto le mani! ( per me sono polpette…si!!!!!) …ok polpetterò presto…nel frattempo ti sbaciucchio e vado via 😛

    • Iaia 09/04/2013

      giuyuzzza mi sa che in quell’occasione avevo giusto un tantinello esagerato con la salsiccia 😀 ( eccerto che so polpette! ahahhahaha )

  • Wish aka Max 08/04/2013

    A cì mo’ me magno pure er piatto. Ecco. Tanto so’ vegano.

    • Iaia 09/04/2013

      smettila di ammazzareeeeeeeeeeeeeee tutta la faunaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa smettilaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

      tornatene dalle tue amanti
      che lo sappiamo che non ci ami piuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu

      il 16 te corco de mazzate.

      te corco.
      ci’.
      a ostia beach ce vai tutta fasciato come tutankamon

      • Wish aka Max 09/04/2013

        Sono commosso. La tua pasronanza dell’idioma capitolino è ormai pari a quella di un indigeno 😆

        • Iaia 09/04/2013

          ti dirò di più.
          guarda cosa ho imparato seguendo un video su iutub.
          Ma vatte a da’ all’ippica corrrrrrrrrrr cavallo a dondolo !

          dillo.
          dillo a tutti che nonostante non mi ami piu’ rimango la MIGLIORE .
          ( menti o giuro quel cavallo a dondolo lo metto nel ragu’ )

      • Wish aka Max 09/04/2013

        PaDronanza

  • pani 09/04/2013

    l’arancino del nord, che ridere!
    esiste anche il pandoro del sud?

    Comunque, io quel maialino piattino lo userei per suonare. E’ molto invitante

    • Iaia 09/04/2013

      la cassata non è un pandoro con dentro la ricotta O___o ?

  • tittisissa 09/04/2013

    Il piattino maialino è un must have. Sallo! :-*

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi