La presentazione del libro senza Libro ( Padiglione 2 Mondadori Electa)

Must Try

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

chemeroscordatadimetterelevignette

Forse potrebbe interessarti leggere...

29 COMMENTS

  1. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA! Che peccato non esser potuta venire…voglio vedere le foto e il video (c’è un video vero?)

    T’aspettamo a Roma.

    Una groupie

  2. Se passavo al Salone del Libro, o arrivavo in tempo a recuperare le bimbe all’uscita della materna/scuola
    ma all’Hafa ho prenotatooooo
    Uhmammaaaaa

  3. Io c’ero <3 <3 <3 ..in prima fila con Max e Kurokoooooooooooooo. Non per rubare la battuta al caro Max, ma "ci siamo divertiti un casino: abbiamo pianto 'na cifra". Tutto.Troppo.Bello.Tutto. Iaia stupenda. Turi e Nanda stupendi. Nippo stupendo. Bestia stupenda. Io, alla fine, distrutta e orrenda ma chissenefregaaaaaaaaaaaaa. Vi voglio bene <3

  4. Cosa avrei dato per esserci! Ah, ma io c’ero eh, oh si che c’ero. Presente in spirito. E con il cuore. Con tutto il cuore.
    Titti la groupie ❤

  5. Ti abbiamo pensata tanto, tantissimo. E sono sicura che ci hai sentiti, anche se fisicamente non eravamo lì. Ti vogliamo bene. <3

    • ti voglio bene.
      ho saputo.
      non ho parole.
      ti scrivo appena finisce tutto.
      ti voglio bene e sei nel mio cuore.
      orrendamente sintetica perdonami. ma le amiche vere. si perdonano sempre.

      ti prego .
      fallo anche tu.
      ( e poi dammi una craniata)
      ti voglio bene ed eri ( e sei ) con me.
      ti sento fortissimo.

      • Non c’è nulla di cui ti debba perdonare. Io lo so benissimo che ci sei. E che mi senti come io sento te. Sono felice per tutte le cose meravigliose che stai vivendo. Dedicati ad esse e godine assieme alla tua splendida famiglia. Verrà il tempo in cui ci prenderemo tutto il tempo per noi. Fosse anche tra mille anni, io sarò qui. E non temere per me: è stata ed è durissima, ma ho scoperto una forza che non credevo neppure di avere. Ti voglio bene stellina e sono tanto orgogliosa di te. Come lo sono Frugolino e l’Ingeriminese, che ti abbracciano insieme a me…

  6. datemi 24 ore e sono vostra ( il primo che fugge di becca un ceffone)

    *_*
    vi amo santocielo.
    siete tutti pazzi ( piu’ di me)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli recenti

More recipes like this

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: