La vergogna questa sconosciuta- Secondo atto

Must Try

This is Halloween! Halloween! Halloween! Halloween!

Mi rimbomba come un tormentone estivo nei due giorni precedenti alla notte del trentuno. "I am the one hiding under your stairs Fingers like snakes and spiders in my hair This is Halloween, this is Halloween Halloween! Halloween! Halloween! Halloween! In this town we call home Everyone hail to the pumpkin song" Se mi leggi da un po' sai perché festeggio con entusiasmo Halloween, che lo dedico alla mia amica Agata che sta in un'altra dimensione, che rifuggo dal qualunquismo "è una festa Americana perché mai festeggiarla?!" e interrogativi che fondamentalmente mortificano la voglia di festeggiare, la fantasia e la tradizione. Sul risvolto nero e "cattivo" neanche perdo tempo perché più che una risata che altro vuoi fare? Di qualunque luogo sia la tradizione è una buon motivo per festeggiare, ergo perché non approfittarne? A volte riesco a essere sorprendentemente sintetica. Sono felice, seppur in modo diverso, come il giorno di Natale.

12 Ricette dolci facili, veloci e divertenti per Halloween

La ciambella dell'assassino, pupazzetti di Halloween, Le mummie con tanto cioccolato, Il tiramigiù di Halloween, Gli immancabili S'more, i ragnetti dolci, i cerotti insanguinati, gli occhi insanguinati, la merenda di Halloween, i tre dolcetti più facili e gustosi e i muffin vegani al cioccolato per un Halloween indimenticabile.

6 (e più) idee facili e veloci per arredare la casa a Halloween

Nella playlist Halloween del mio Canale Youtube trovi sessanta video dedicati ed è in continuo aggiornamento (ricoveratemi, sì). Ho deciso di raggrupparne sei, girati lo scorso anno, per idee velocissime e carine dell'ultimo minuto. Basta davvero pochissimo per rendere l'atmosfera unica e indimenticabile. Ti confesso che non sono ancora riuscita a intagliare una zucca o ad appendere una piccola ragnatela per casa. Il primo anno in assoluto (shhhh non dirlo a nessuno) che non riesco ma. Mai demordere! Entro sera cercherò, tra dita mozzate e dolcetti di ogni tipo e sorta, in qualunque modo di rendere accogliente la mia casetta per tutti gli adorabili mostri e fantasmi che vorranno presentarsi e cenare con noi. Nel frattempo magari faccio un bel ripasso anche io con questi video, che non guasta!

5 drink salutari e buonissimi per Ottobre (e Halloween!)

Ecco cinque bevande salutari, buonissime e facili da preparare per l'Autunno, o più nello specifico per l'imminente notte di Halloween. Purtroppo non sono riuscita...
Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

[youtube=http://youtu.be/GvpQBJB9Fis]

E’ un work in progress tanto quanto l’esaurimento, diciamo

Che io mica sto qui a pettinà le bambole eh. Anche perché non hanno la testa ( ma perché mi attornio solo di bionde stupide e pelati? che problema ho?)

Forse potrebbe interessarti leggere...

60 COMMENTS

  1. nonrespiropppiù. sarà l’overdose galoppante.

    sarà un halloween stupendo vero?

    sto per frullare zucca e ceci e morire così. in un tripudio zuccoso per l’occasione.

    ma la tenda verde là dietro. è assai inquietante.

    (maquantoseibellaquanto. sono una fidanzata troppo fortunata. sono commossa. cerebralmente. comesempre.)

      • oh mia Staring girl *disse portandosi le mani sulla fronte mentre con i piedi ( a mo’ di giocoliere) faceva roteare noci, mandorle e pistacchi.

        Parlami della zucca con i ceci . ti prego.
        e parlami ancor di più del fatto che sulla wakame confezione c’è scritto che pare vada bene pure con i legumi ( famo lenticchie e wakame amo’? )

        e
        parlami soprattutto della data.
        quella in cui ti trasferirai qui ( abbatto giù un altro muro e faccio stanza a forma di ombromino)
        sono io ad essere fortunata *disse portandosi la mano al petto e stringendo a sé quel muscolo insulso che nienteeraapparaggggoneconlammmmorrrecheprovavaaspettasuonailtelefonostotonnnando.

        • il gioco circense con la frutta secca potrebbe affascinarmi tanto da non poter articolare frasi decenti (è bello poter dare la colpa a qualcosa)

          la zucca cruda (zuccacrudaaaaa si può mangiare cruda. e io, in questo momento tanto intenso ho pure finito la salsa di soia. domani saccheggio l’alimentari. *___*) frullata a morte con i ceci. in barattolo. limonepepecurcumasale. le quantità sono talmente a cazzo che ha una densità estetica da maionese impazzita ma. mi ci impegnerò.
          siccome sono originale, tanti semi di zucca sopra.

          wakame e lenticchia. ma suona troppo bene. sembra un duo. qualcosa su cui scriveredisegnareraccontare *_______*

          potrei rubare un camion con palla da demolizione e abbatterlo direttamente io il muro. non ho mai demolito una parete. dev’essere molto bello. specie se poi posso trasferirmi tra le macerie.

          • ma zucca
            cruda.
            no aspe.
            cruda.
            no un attimo .
            prendo la zucca cruda
            e ci sbatto ceci limone pepe e sale ( ma lo sai che cecilimonepepesaleèunadellericettepreferitediaia) ?

            e .
            ma.
            maionese?
            bdubli’.
            NIPPPOOOO prendi la zucccaaaaa.
            è uno zazikigrecochesiscrivecosìconlazuccacruda.
            è uno tzzzaazzzkkkkkiiikkkkygreco per halloween con zuccca.
            è uno.
            no aspetta.
            devo concentrarmi anche io.
            devo dirti troppe cose.
            SUCCEDE SEMPRE COSI’ e poi rimango stordita a fissare il monitor.
            cecilimonesalepepe.

            e ceci con mandorle? perché non ci abbiamo pensato?
            ( non hai mai abbattuto una parete? CIELO MA DOVE VIVI? DOVE ? vengo a salvarti amore mio ! *disse vestita da principe azzurro con una calzamaglia leopardata)

            • è bellissimo. per favore procediamo. ci sono pure le consulenti regionali (gnocche, che per il marketing è un gran vantaggio) a portata di mano.

              premesso che frullerei pure erba di prato infestato (e ne ho parecchia.)
              e poi i ceci migliorano tutto. e ancora non ho fatto burri di ogni frutto oleoso che trovo (in genere perché me lo sgargarozzo senza vergogna prima di poter inserire la spina del frullatore a immersione.)

              la zucca cruda. si può mangiare. fa bene e. tagli sbucci condisci mangi.
              anche l’hummus deve essere in linea con il periodo.

              • sei già alla promozione nel supermercato delle promoter VEGAN LAI-F

                CIELO.
                ma io ho visto giusto.
                io sapevo che tu.
                eri e sei
                la donna della mia vita.

                ( non ho mai visto ridere così il nippo)

                zucca cruda.
                IO riceno di nuovo. SePOFA’?

                • sepoffà. SEPOFFFAAAAAAAAAAAAAA
                  mi sono gettata a terra (sul pouff) quando l’ho saputo.

                  questo progetto deve essere sviluppato. ti rendi conto che si potrebbe lanciare sul web. il gusto italiano, riconosciuto in tutto il mondo. a portata del mondo.

                  (miodio non sto bene. c’è bisogno di brain storming a raffica. e di un buon psicoterapeuta.)

  2. e hai parlato romano, ti ho sentitooooooo.
    e comunque hai fatto 11 e 11 potevi fare 12 e 12.
    e comunque mi vedrò costretta a tingere la tenda di verde, per forza.

    • *_*

      NOOOOOOOOO è torinese stretto !!!!
      con inflessione bresciana 😀
      ( pare che i catanesi vengono scambiati molto spesso per i romanidellasicilia. forse un fondo di verità dopo tua affermazione c’è – O forse abbiamo solo mangiato troppe olive entrambe e siamo provate)
      detto questo-
      Il chrome key è l’ultima frontiera del delirio. Devo solo trovare un verde più intenso e il MONDO e’ MIO *risata satanica-

      voglio fare camminare maghetta dietro di me.
      e voglio che mi prenda a mazzate
      quando faremo videoricetta olive ascolane insieme potremmmmo mandare in onda tuo papà e Ale con camion olive che arrivano dietro –
      NO DICO CI PENSI ?
      ( ti ha dato bodubli’ la bionda? io non avere tua mail. spaccami la faccia . adesso )

      • la tenda, tirala di più, non scontorna bene per questo. detto ciò.
        la bionda non mi ha dato nulla ma quando voglio le chiedo “mi fai sentire bodubliiiiii” e lei pazientemente acconsente °_°

        ( chiamo mio padre e arrivo, dimmi quando °_° )

        comunque “cioè io non ho llllletà pe fa stttte cose” è romano. e me lo sono rivisto tutto per trovare il punto in cui lo dicevi, quindi ho ragione iooooo 😀

        • mi hai scoperto *disse indossando occhiali da sole a forma di pipistrello
          sto tentando di infiltrami nella capitale e venire in anonimato.
          per rapirti.
          e portarti via da quellascemunitachenontihadatoilfail.
          la licenzio continuamente.
          ma lei mi ride in faccia.
          COSA DEVO FARE?

          la tenda la stiro domani.
          hai ragione ( grazie amo’)
          e santocielo.
          occorre più spazio.
          costruisco unacasaconilchromekeey così che possa far muovere nani da giardino tutto il giorno.

          dimmi quando? ah sì?
          GUARDACHETELODICOEH*disse sognando e bramando olive

          ( a tal proposito ahem…hopauradidirtelo..pensavo. Io e Ombrella stiam lanciando una linea sardovegan dal nome VEGAN LAI-F dove Lai è il cognome di fidanzatofrancescanonneamoremiodottoressastorialungaloconoscimisa. e dicevo. Posso inserire anche olive ascolane con seitan? )

          calma Elllli.
          ti prego.
          respira.
          inspirra.

          è una bella…
          idea..
          ellliiiiposalasciaaaaaaa
          POSA l’ASCIA !

        • inspiro. espiro. inspiro MA COME CAVOLOOOOO no ecco. inspiro.
          dopo aver letto che hanno lanciato le olive ascolane al kebab, il seitan è una passeggiata. se mi sono ripresa dal kebab ( ma come se fa ) posso farcela, credo. ( devo? )
          moltobene.

          posso anche acconsentire, no non posso. sì posso.
          aiuto.

          ok. mi sono fermata a riflettere.
          io vi amo troppo per negarvi questo. E SIA.

          ( ma negherò per sempre )

          • LE OLIVE ASCOLANE AL KEBABBBBBBBBBBBBBBB????????????
            cioè tagliano un’oliva gigante compressadentrouncosinodiferrolungo ?????? ( cosa sto dicendo?)
            no ma.

            sul.
            serio
            olive.
            ascolane al kebab?
            Credevo di aver insultato tradizione secolare nominando il cartone..ahem il seitan.
            ma ilkebabascolanoolivoso è qualcosa che fa accapppponare la pellllleeeee.

            ( amore non lo saprà nessuno. Nessuno saprà che ne faremo anche una versione al tofu )

            ( inspira. espira. bacetto. inspira. espira. bacetto )

            ( grazie. non lo dimenticherò * con la voce del gattocoglistivali)

              • sulla mia bacheca facebook personale stiamo giusto lanciando un progetto vegan che può piacerti ( ok picchiami )

                dalla tradizione marchigiana all’arabbbb*cade per terra.

                vabbè ma ti.
                prego.
                visto che a catania si fanno le olivette di sant’agata con la pasta di mandorla.
                partiamo con dalla tradizione marchigianaaquellaarabasicula.

                ripiene di tofu e nutella!!!
                http://maghetta.it/2012/02/05/olivette-di-santagata/

                è un grande giorno questo

                *_*

                ti amo

  3. muorooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

  4. ma stai scherzando???? E io ho visto un intero episodio di Masters of Sex e uno di Homeland prima di accorgermi di questo post!?!??!?!
    Che Spongebob mi perdoni, quasi andavo a letto senza averlo visto! Non avrei sognato… ora sognerò, e riderò nel sonno, e domani mi sveglierò e sarò ancora di buon umore! Secondo me sei illegale (sei stupefacente, ahahahhhaha! Grasse risate per questo meraviglioso gioco di parole).
    E in ogni caso, altro che luci sparate e tenda verde… che bella che sei, pure se fai le smorfie? °_°

  5. quanto sei bella???????????????? e lo dico guardandoti mentre fai le linguacce, struccata e coi capelli sciolti (anche trucccata sei <3 ma così di più). Mi piace molto l'effetto "tronista" ma no. Questo forse non dovevo dirlo 🙂 Torno seria: bellissima!<3

  6. lo vedo SOLO ora, solo oraaaaa!!
    Poi è giusto così, è mercoledì e tu sei mercoledì e (cosa dico mai?!)
    fortuna il capo non c’è oggi!
    povero Nippo senza testa!! Ma ha un doppio ruolo?! Zio Fester e bambola senza testa!!
    il baramezzinoooo ahahahahah oddio ahahahah
    tra poco cado dalla seggiola!
    (così lo spaccio per infortunio sul lavoro e posso stare a casa per guardarti con calma!)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

Gelato al burro d’arachidi salato

Il gelato viene sempre prima di tutto. È la cosa che mi piace di più in assoluto. Sempre e per sempre. Questo al burro d'arachidi non credevo potesse essere così buono.

Colazione dolce o salata?

Colazione dolce o salata? Un po' come essere o non essere? Che sia dolce o salata la colazione è necessaria per la tua salute.

Il terzo numero di Mag-azine

Il terzo numero di Mag-azine è dedicato ai profumi di Sicilia. Un'isola incredibile che non smette mai di farti sognare.

Crema salata agli arachidi

Una crema strepitosamente buona che ti lascerà senza parole a base di burro d'arachidi e salsa di soia. Perfetta per condire insalate, involtini primavera e vietnamiti con le cialde di riso.

10 Primi piatti siciliani che non puoi perderti

La pasta alla norma e quella col macco. Il riso con l'ennese che profuma di zafferano e l'immancabile pasta al pistacchio senza dimenticare "a muddica". Scopri i dieci primi piatti irrinunciabili che non puoi perderti se sei in Sicilia.

More recipes like this