Home / Cibo e Cinema  / A cena con Oscar – La Notte degli Oscar (e le ricette)

A cena con Oscar – La Notte degli Oscar (e le ricette)

Con il Pollo allo Spiedo di Ragazze Interrotte annunciavo anni fa (che impressione dire anni fa!) la Rubrica A Cena con Oscar (esattamente qui). Poi lo scorso anno nonostante il trambusto del libro e le meravigliose disavventure che si moltiplicavano esponenzialmente ho deciso che non era mica giunta l’ora di finire ma anzi il verbo esatto era l’opposto: rinfoltireEd esattamente qui è ripartita proprio in vista della serata organizzata dall’Academy (sempre a ridosso del Carnevale e del pre Pasqua, vero? Non è che si può spostare che la mia scaletta è già serrata? Che per caso sto cominciando a vaneggiare dopo tre righe?).

Bistecca con 12 Piselli (The Aviator)

Sono solo alcune delle Ricette che ho eseguito e su cui ho blaterato. Ci sono alcune visioni che non hanno mai ricevuto un Oscar. Altre in cui c’erano semplici candidature. Altre ancora che appartengono semplicemente alla Rubrica Cibo e Cinema o Cibo e Cartoon. Da pochi mesi poi si è aggiunta la neonata Rubrichetta Cibo e Serie Tv che mi sta divertendo a dir poco complice l’inverno; unica stagione in cui mi annoio pacificamente davanti a questo genere che continua a non entusiasmarmi poi così tanto. Sono più da Cinema. Da Horror e Animazione. La serie tv odora sempre di telenovela e io nei viaggi troppo lunghi mi annoio. Mi piacciono brevi e intensi. Massimo sei ore (fatta qualche rara eccezione dove però i miei neuroni in caduta libera danzano davanti agli stessi personaggi per molte più ore senza lamentarsi).

Fatto sta che quest’anno, esattamente il 2 Marzo al Dolby Theatre di Los Angeles, presentato da Ellen DeGeneres, dopo estenuanti digiuni e diete vegan-gluten free-detox, tra acconciature improponibili e abiti da sogno (o incubo tremendo), ci sarà l’unico Red Carpet davvero degno di nota di cui le televisioni faranno almeno altri trenta programmi per commentare le spalline, il girovita e il luccichio delle collane delle star. Non ho ancora visto The Wolf of Wall Street e questo fa di me non una cretina qualsiasi ma LA CRETINA PIU’ CRETINA CHE C’E’ ma a prescindere sento di dover tifare spudoratamente per Scorsese (in qualsiasi categoria, naturalmente) perché la certezza di non rimanere delusa a prescindere è quanto meno sacrosanta. Per il resto si vedrà. Spero di poter avere il tempo per rimediare e vedere qualcosina (leggi: praticamente tutto) che mi manca. Poi vabbè c’è la Blanchett che adoro ma essendoci lei *segue inchino* la DEA indiscussa Streep vorrà dire che dovrò organizzarmi sin da adesso con cartelloni e striscioni (devo seriamente riflettere sul fatto che il suo nome tatuato in fronte non è poi così una cattiva idea). C’è Bale e pure Di Caprio (che se non gliela danno la statuetta quest’anno pianto un casino, ve lo dico eh!) e pure quel gran gnoccolone di Mc Conaughey (che devo sempre fare copia e incolla perché è un cognome francamente improponibile. E soprattutto: ho scritto davvero gnoccolone?).

Insomma tutto questo ticchettare (ho pure scritto gnoccolone. Non me ne capacito davvero) perché? Sì. Per annunciare senza troppi giri di parole o vaneggiamenti come al solito (risate regia, plisss) che riparte A Cena con Oscar. Tra San Valentino, Carnevale e delirio Pre Pasquale (poi vado in ferie ci vediamo a Halloween, ok? Gioite), che problema c’è a inserire pure qualche videoricetta-fumettoricetta-ricetta a caso correlata alle attuali nomination nonché a quelle passate?

Nessun problema, of course (per internazionalizzare ancor più il concetto ci sta bene sempre of course). Dajjje tutta (romanizzare è una conseguenza che funge incitamento allo stato puro. Ombrella sarà orgogliosa di me. Lo so).

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
NO COMMENTS

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi