Iaia e Maghetta su Sanbaradio Stasera!

Must Try

Je suis Charlie

Quando la CNN ti scrive perché vuole pubblicare un tuo disegno sono due le cose: o ti viene un colpo o ti viene un colpo. A me è venuto, stranamente, un colpo.

Vincitrice Personaggio Donna agli Igers Awards 2014

Sono il personaggio donna agli Igers Awards 2014. Se non fossi astemia penserei di essere completamente ubriaca.

Igers Awards Italia – Personaggio Donna e Intrattenimento (i sali, grazie) #IGA14

Igers Awards Italia  Maghetta Streghetta candidata come Personaggio Donna e Intrattenimento Si può votare dal 21 al 27 Aprile. Qualcosa mi fa intuire che sono in...

L’App Gikitchen su Cosmopolitan di Febbraio

"Gikitchen: è semplice e intuitiva, con un sacco di idee originali (anche vegan!) e dritte insolite per addobbare la tavola e decorare i tuoi piatti. Perfetta per stupirlo anche a tavola (gratis)". Questo viene detto della mia app Gikitchen e la felicità è incontenibile.
Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Mi contatta Rebecca qualche giorno fa. Si presenta dicendomi che conduce su una web Radio un programma di cucina che si chiama “Storie di Cucina” insieme a Valerio e che nella puntata di Venerdì 18 Aprile alle ore 21:00 parleranno di cinque profili Instagram da tenere sott’occhio. Mi dico che  è una bellissima iniziativa e che lo ascolterò; se non sarò a letto alle ore 19:30 come un’arzilla ottantenne dopo aver visto per disperazione cinque minuti del Grande Fratello per addormentarmi (ottimo metodo contro l’insonnia. Riesco a dormire per bene un’ora e mezza di fila). Poi mi scrive che vorrebbero parlare pure di me.

Improvvisamente mi ricordo di avere un account Instagram con duecentomilaamorevolipazzi che mi seguono e che lo sto trascurando così tanto che mi sento pure terribilmente in colpa. Insomma realizzo alcune considerazioni incredibili:

  • ho un’età e non riesco ad essere più social come prima
  • Rebecca chiaramente sta sbagliando destinatario ma devo farglielo notare con garbo e magari approfittare della situazione e rubare il posto a chi era designato realmente al posto mio (oh! è una jungla, eh!) (cosa sto dicendo?)
  • ho letto un’email prima che accadesse qualcosa e non tre mesi dopo. Incredibile. Lo segno sul calendario.

Su cosa sto vaneggiando con questa comunicazione sintetica e precisa? Sul fatto che stasera alle 21 Rebecca e Valerio racconteranno di come sono finiti per sbaglio sul mio profilo e di come la loro vita social sia cambiata in peggio.

Verità inconfessabili a parte ringrazio infinitamente la deliziosa Rebecca e vi do appuntamento su Sanbaradio alle 21. Tutti sintonizzati! Si può ascoltare dal pc sìsìsìsì (la modernità mi commuove sempre). E no. Non interverrò quindi dal punto di vista uditivo sarà tutto meravigliosamente sopportabile.

 

Forse potrebbe interessarti leggere...

9 COMMENTS

  1. No, vabbè. Te lo dico, arriva Gianni APPOSTA stasera per sentirti in radio. Cioè, la Pasqua è una scusa, per dire. Il vero motivo è sentirti alla radio. Indosseremo le magliette da groupies e faremo striscioni. Poi ci accucceremo intorno al comuter per ascoltarti. Dajeeeee!! <3 <3 <3

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

Le polpette di melanzane di mamma

La mamma ha sempre ragione anche quando non ce l'ha. In cucina poi non ne parliamo. Se la mamma dice "a occhio" allora tu devi fare "a occhio", fine del discorso.

Il Cantalupo con la feta

Un piatto facile, veloce e strepitoso. La feta con l'anguria, da anni, è una certezza ma con il cantalupo hai mai provato?

Le Ricette di Mamma – Siciliane a base di pesce

Ti racconto alcune delle ricette siciliane che mia mamma prepara da sempre. Delle preparazioni che non sono solo piatti ma scrigni di ricordi, giorni e vita. Un tour tra cuore e tavola.

Le melanzane più buone! Come le fa mamma

Una delle ricette che amo di più e che mangio sin da piccola. Che sa di tradizione, amore e casa.

Crema salata agli arachidi

Una crema strepitosamente buona che ti lascerà senza parole a base di burro d'arachidi e salsa di soia. Perfetta per condire insalate, involtini primavera e vietnamiti con le cialde di riso.

More recipes like this