Home / Biscotti  / La VideoRicetta delle Dita di Strega

La VideoRicetta delle Dita di Strega

Basta mettere Witch Finger in Google Immagini per essere invasi da ogni tipo e sorta di biscotto. Non è che la rete stesse aspettando me, ma visto che le stavo facendo per delle foto extra blog mi sono detta: e filmiamoci va. Giusto per mantenere il canale Youtube attivo, che con mia grande sorpresa sta andando avanti (da solo) formando inoltre una community a dir poco interessante. Come sempre, completamente diversa dai diversi social che sinora ho adoperato. Di Youtube si parla sempre un po’ male. In maniera eccessiva, suppongo. Ho potuto constatare che alla fine è sempre la stessa noiosissima storia: dipende da quello che si cerca, dai legami che si vogliono stringere e se si ha voglia di far polemica o no. Ognuno, del resto, il tempo lo impiega un po’ come gli pare. Ce l’avessi io andrei dalla parrucchiera. Ho voluto tentare la strada di un Henné naturalissimo che prometteva a caratteri cubitali “NO RIFLESSI MOGANO” e ora ho la nuance che manco un’arzilla vecchietta che gioca a burraco con i suoi amici la domenica pomeriggio.

Come ci sono finita a giocare a burraco? Non lo so. La Domenica è sempre il giorno più difficile.

  • Se hai deciso di farne una e vuoi farmela vedere ti prego non taggarmi perché mi perdo tra le notifiche. Usa l’hashtag #halloweenconmaghetta oppure #halloweenwithmaghetta (mi spiace sempre tantissimo non potervi parlare, ringraziare e vedere le vostre meraviglie. A mie spese ho imparato dopo anni che l’hashtag è l’unica soluzione. L’hashtag ci salverà!)

Una che disegna, scrive, cucina e fotografa ma non fa bene nessuna della quattro cose.

Review overview
4 COMMENTS
  • kuroko 19/10/2014

    la domenica è un giorno difficilissimo e va odiata molto.

  • kuroko 19/10/2014

    no ma. Agatha impazzitastopmoscion. tu. ahhhhhhhhhhhh i miei occhi sono così feliciiiiiiiiiiiii
    <3 ________________ <3

    dovesssseeeeiii

  • Katia 19/10/2014

    Sul serio é domenica?! Mamma che sonno.
    Io sono espertissima di tinte, visto che ho i capelli grigi da quando avevo 18 anni(fingiamo che sia l’anno scorso?), quindi ti darò il mio consiglio da esperta totalmente non richiesto,perché fa sempre piacere avere qualcuno che sputa sentenze, soprattutto di domenica (ho lavorato fino alle tre del mattino e si nota)… Se l’henné l’hai fatto per coprire i capelli bianchi (cosa che tenderei ad escludere vista la tua tenera età) allora persevera e fallo ancora un paio di volte, ci mette sempre un po’ a prendere bene. Se invece l’hai fatto come cura ai capelli, prova con uno neutro. Son sicuramente cose che sapevi già. E immagino che l’idea della tinta chimica sia da escludere. E tutto.questo c’entra moltissimo con le tue dita di strega. Me ne vado.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi