La mia vita in Polaroid – Christmas Edition

Must Try

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Forse potrebbe interessarti leggere...

30 COMMENTS

  1. Ti ho conosciuta proprio grazie all’articolo su Elle a Tavola. Il tuo blog è meraviglioso, ti faccio davvero tanti, tantissimi complimenti 🙂

    • Emily prima di tutto : piacere *disse timidamente tendendo la mano con una fetta di panettone ( Scusa sono strafatta di zuccheri) .
      grazie.
      Grazie infinite per essere qui.
      Per avermi dedicato il tuo tempo e per le parole che spero di meritare.
      Colgo anche l’occasione, seppur in ritardo, di farti i miei migliori auguri di Natale e felice Anno nuovo ( o in ritardo o in anticipo *_* sono sempre nel tempo sbagliato )

      Un bacione <3
      Spero di poterti rileggere presto.

  2. ama. con ogni fibra del mio essere. (sono un po’ sfibrata in effetti. ma non ti nasconderò nessun difetto mai. perché non ho paura con te.)

  3. La cosa che mi piace di te e’ che nonostante tutto vai sempre avanti, anche quando soffri non ti dai per vinta. Mai. Grande. Perche questo dipende da te.
    Al” machisesatrucca'” sono morta?

    • E io.
      Commossa ti ringrazio tanto e ti abbraccio. Colgo pure l’occasione per farti seppur in ritardo 🙁 scusa ! Gli auguri di Natale ma arriverò per quelli dell’anno Nuovoooo.

      <3 Papà era un uomo ottimista che non vedeva il bicchiere mezzo pieno ma proprio una piscina con onde grande come l'oceano. Lo faccio solo per lui ma.
      Anche io eh. Non è che. Mi butto a terra e frigno un bel po'. Ma solo qualche minuto. E' concesso. Poi.

      basta <3

      ti abbraccio fortissimo !! Grazie per essere qui. Mi fai sempre tanta compagnia e spero che ci conosceremo sempre di più.
      Un bacio grande
      ( machisesatrucca 😀 !!!! )

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

Gelato al burro d’arachidi salato

Il gelato viene sempre prima di tutto. È la cosa che mi piace di più in assoluto. Sempre e per sempre. Questo al burro d'arachidi non credevo potesse essere così buono.

Colazione dolce o salata?

Colazione dolce o salata? Un po' come essere o non essere? Che sia dolce o salata la colazione è necessaria per la tua salute.

Il terzo numero di Mag-azine

Il terzo numero di Mag-azine è dedicato ai profumi di Sicilia. Un'isola incredibile che non smette mai di farti sognare.

Crema salata agli arachidi

Una crema strepitosamente buona che ti lascerà senza parole a base di burro d'arachidi e salsa di soia. Perfetta per condire insalate, involtini primavera e vietnamiti con le cialde di riso.

10 Primi piatti siciliani che non puoi perderti

La pasta alla norma e quella col macco. Il riso con l'ennese che profuma di zafferano e l'immancabile pasta al pistacchio senza dimenticare "a muddica". Scopri i dieci primi piatti irrinunciabili che non puoi perderti se sei in Sicilia.

More recipes like this