Smoothie, Centrifugati, Frullati, Deliri

Must Try

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

 

 

Non ti racconterò che Koi ha mangiato la scheda SD di tutte le riprese con il cavalletto realizzate per il video di Runlovers. Non ti racconterò neanche che per un attimo mi è balenata (in questo caso si direbbe caneata, giusto?) l’idea di accompagnarla in autogrill, e non per comprarle la Rustichella. Non ti racconterò neppure di averla resa protagonista, ma solo nella mente, di una videoricetta NON vegana per il canale Youtube. Romanzerò il tutto dicendo che mi sono molto dispiaciuta sì, ma non perdendo il mio risaputo aplomb ho pianto solo otto ore. Vi è ancora un labrador felice che scorazza impunito sul mio terrazzo (la verità insomma, perché patatinamaledettadellamamma non si è resa minimamente conto – come avrebbe potuto del resto – del danno e dell’enorme perdita di tempo. Nel dubbio ho litigato con lei e per 48 ore le terrò il muso).

Oggi su Runlovers deliro circa Smoothiessss (oh yeah!), centrifugati, frullati e succhi e nettari e solo il cielo sa cosa.

( I capi di RunLovers sono tanto carini e hanno detto che il video “è perfetto così”; chiaramente le alte temperature, i miei articoli e vaneggiamenti generali li hanno a tal punto destabilizzati da non avere più un contatto con la realtà. Non in ultimo ho Maestro Yoda dalla mia parte. Loro lo temono, suppongo)

Ogni mattina, da un po’ di giorni, sull’Account Ufficiale Instagram di RunLovers compaiono delle colazioni con chicche, ricette, consigli veloci e preziose inutilità (sì, sto tentando di rovinare il Portale Italiano di Running più famosodelluniverso pure in quel social. Non è fantastico tutto questo?) e non in ultimo è partito l’hashtag #runloversfood inteso anche come cibo sano e salutare e non strettamente correlato a cuochi chef campioni mondiali di maratona. Se vuoi partecipare anche tu mi fai felice, ecco. E ti aspetto.

 Segui Runlovers

I miei deliri su Runlovers?

Forse potrebbe interessarti leggere...

5 COMMENTS

    • Buongiornooooooooooooooooooooooooooooooo <3 MI MANCHIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

      Mi manca stare quiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
      tipregorapiscimiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

      (koi niente cuori! )

      (iaiacattivaoggi 😀 )
      (facciamo solo pochi cuori?)

  1. ho un irrefrenabile desiderio di buttarmi sul tavolo in mezzo a tutta quella frutta.

    Koi. noncisonoparoledavvero. biondo cucciolo infernale >_<

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli recenti

More recipes like this

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: