Hai detto Pollo?

Must Try

Pollo con arancia, miele e spezie

La Playlist delle ricette nella Slow Cooker sul Canale YouTube è abbastanza ricca e di questo pollo ho parlato diverse volte anche all'interno dei...

Il Pollo speziato nel limone e miele nella Slow Cooker

La crock pot è sempre una garanzia e lo è anche questa preparazione che puoi nel caso cuocere nella pentola classica. Lontano parente dello Sticky Lemon Chicken.

Un centinaio di idee per la colazione

Cento idee e più per una colazione sana, variegata e gustosa. Su RunLovers ne ho scritte davvero tantissime e queste sono solo alcune. Scoprile insieme a me!

Le regole per sentirsi leggeri mangiando

Perché niente è subito. Soprattutto le cose belle e importanti. Ed essere leggeri con se stessi, il proprio corpo e con chi ami lo è come poche cose.
Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.


Se dovesse esplodere tutto qui -perché si evince che ci siano lavori in corso- e l’umanità esser così salva, nessuno perda la calma, ok? Nessun festeggiamento e brasiliane sotto le note di Azueja. Tornerò. Il fatto è che vorrei qui la mia Bibi, e pure Alessandra con una frusta che picchia la Bionda (mentre io e Ombrella -sgranocchiando lievito alimentare- seguiamo diligentemente i consigli della nostra informatica di fiducia. Che non è la ferrarese bionda con la laurea bensì la Bibi Nazionale). Oggi come non mai, insomma, vorrei che l’italia fosse  in un unico punto riunita e non in Sud, Nord, Ovest e Est (Max Pezzali mi senti? prrrrrrrrrrr)

Mi ostino, nonostante amici competenti e gente disposta a tutto pur di aiutarmi, a fare da sola. Ostinata come un pollo in cerca di crusca (sto cercando di agganciare il discorso del Pollo in qualche modo, sì) mi intestardisco e passo le notti su forum dove scrivono script, pipt, lipt, parentesi g(i)raffa e solo il cielo sa cosa. Che io sto al codice come Lory del Santo sta alla regia (sta per uscire The Lady 2 e fremo). E dopo questo bel ticchettio inutile comunico che, semmai ti mancasse la mia idiozia oggi, come ogni Lunedì e Giovedì, mi trovi su RunLovers.

Straparlo sul Pollo e l’articolo puoi trovarlo qui. Ci sono quattro ricette semplici e veloci (quelle in foto, sì) e decine su come prepararlo in modo super yummy e gnammy (non resisto. Devo dirlo e omologarmi alla moda del momento). Nel caso in cui tu voglia partecipare attivamente alla distruzione del Blog e dirmi cosava-cosanonva (a parte la mia presenza, intendo) te ne sarei immensamente grata. Risolveremo il problema insieme! (ecco qui Regia puoi far partire le risate registrate, grazie)

Menzione speciale a Big Ideas– Capo Supremo di RunLovers (Santouomobarbutobellissimo) che arriva con il suo mantello da super eroe dai colori dei Minion (leggi: mi chiama e dice: “Gra finiscila e zitta metti questo codice qui”). In realtà sono online solo per questo.

Segui Runlovers

 

Alcuni dei miei deliri su Runlovers?

Forse potrebbe interessarti leggere...

31 COMMENTS

      • pollo in ogni modooooo!
        fritto, con le verdure, in una zuppetta con verdure e latte di cocco, in ogni modo.
        Ma il migliore?
        Marinato (non che me l’abbiano detto, ma era molto saporito ed era palese) e poi avvolto nella foglia di palma e fitto.
        LA FINE DEL MONDO te lo giuro! *_*

  1. [Bug #1212] Ehm… (nossòseteneseiaccorta) Gi, le voci del menu sono dello stesso sfondo del menu. Quindi tuttobbbianco. E solo quando ci passi col topo su il background diventa grigio e si legge.

    • ho vistooooooooooooooooooooo HO VISTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO HO VISTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

      uccidimi ti prego.
      ADESSO
      spaccami la facciaaaaaa!!!!

      • Eh bellezzainbiancoennero macccchécccciovaneeeeeeeeee quella pubblicità la ricordo benisssssssimo. Polli e dadi. La Knorr mandava chiaramente messaggi subliminali di gioco d’azzardo sul pollame.

      • E ovviamente ho dimenticato l’informazione di servizio. Ora lo so che vuoi far da te, sei pazza, testarda e bla, bla, bla e preferiresti mangiare 12Kg di taralli ‘nzogna e pepe piuttosto che chiedere una mano (ma io lo dico lo stesso con sottofondo di spernacchio)

        ** plin plon ** sono attualmente in panciolle (per ricaricare quello che rimane del neurone), se vuoi, io sono qua, basta un fischio. ** plin plon **

  2. Tu sei pazza, ma basta con i complimenti.
    La scritta Gikitchen che ho visto ieri, sottile, mi sembrava carina. Forse sì, un po’ spoglia, ma tutti i colori di oggi un poco mi disorientano. Cioè, non sono tanti in generale, tanti rispetto al vecchio stile del blog. Mi piace molto questa specie di pallido verde (?) dello sfondo, fa risaltare maggiormente foto e testo senza flashare (si scrive così?). Nella testata non mi fanno impazzire le due bande orizzontali, una grigia e una rosa pallido e il bold nella scritta centrale. Ma dovrei starmi zitta. NON uccidermi -_-

    • No ti prego (sono seria) CONTINUAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      altro che ucciderti.
      IO AMO LE CRITICHE.
      CONTINUAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA <3
      *disse baciandola

      • santo cielo ma verde pallido dove? c’è del verde? SPARAMI !
        IO HO PAURA DEL VERDE
        doveeeeeeeeeèèèèèèèèèèèèèè?

        • Ehm, no. No, no, no. Niente verde, sono io che sono un disastro a definire i colori. Cos’è, carta da zucchero? Comunque, va bene 🙂
          Al momento non mi vengono altre critiche, funzionano anche i menù adesso, però sono abbastanza vecchia da cogliere il riferimento: “guardapapàunpolloooooo!”
          Vale? :* :* :*

  3. Amore, te lo posso dire che sei una minchiona sul tuo blog? O preferisci che ti chiami e te lo dica a voce?
    Spè che vado a gettare un po’ di crusca lungo la catania-nuoro.

  4. mamma mia…sei tornata a fare a botte con i polli? Che cosa ti hanno fatto di male? E poi, santocielo che ignorante che sono, i polli sono tutti maschi, o ci sono anche le polle? Devo googolare

  5. Hummm … apprezzo lo stile molto pulito, ma forse un cincinino in più di colore potrebbe aiutare a focalizzare meglio anche ai miopi come me ^__^’

  6. Come mi erano mancati questi post, ma il fatto di non essere a conoscenza che esisteva un The lady 1 gioca a mio favore o sfavore? sei inottima compagnia io alcuni programmi di scrittura per pc neanche con il manuale per imbranati riesco a capirlo!!!

  7. The Lady 2, mioddio, come ho fatto a sopravvivere aspettando questo momento proprio non lo so. sono in astinenza e non apro youtube da una settimana almeno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

Gelato al burro d’arachidi salato

Il gelato viene sempre prima di tutto. È la cosa che mi piace di più in assoluto. Sempre e per sempre. Questo al burro d'arachidi non credevo potesse essere così buono.

Colazione dolce o salata?

Colazione dolce o salata? Un po' come essere o non essere? Che sia dolce o salata la colazione è necessaria per la tua salute.

Il terzo numero di Mag-azine

Il terzo numero di Mag-azine è dedicato ai profumi di Sicilia. Un'isola incredibile che non smette mai di farti sognare.

Crema salata agli arachidi

Una crema strepitosamente buona che ti lascerà senza parole a base di burro d'arachidi e salsa di soia. Perfetta per condire insalate, involtini primavera e vietnamiti con le cialde di riso.

10 Primi piatti siciliani che non puoi perderti

La pasta alla norma e quella col macco. Il riso con l'ennese che profuma di zafferano e l'immancabile pasta al pistacchio senza dimenticare "a muddica". Scopri i dieci primi piatti irrinunciabili che non puoi perderti se sei in Sicilia.

More recipes like this