Biscotti Vegani con Anacardi e Avena

Lunedì no? E RunLovers sia! (senza dimenticare che qui c’è un Robot da cucina in palio e anche due libri meravigliosi. La Tombola? La trovi qui. Chiacchieriamo un po’ giocando al rientro delle vacanze, che ne dici?). Oggi tedio l’universo dei Runner con dei biscotti (buonissimi!) con anacardi e avena. Sto pian piano -in modo subdolo aummaaumma ‘nsomma- infiltrandomi con le mie ricette senza zucchero-burro-latte-farina-senzanienteniente e conquistando pian piano quello spazio per fondare VeganRunLovers e spodestare l’affascinante Uomo Barbetta con il suo fido alleato Architetto). Una manovra difficile, che richiede tempo e molti cuoricini ma porterò a casa la vittoria e tutti i Runner italiani faranno maratone sì ma gastronomiche di sushi vegano e dolcetti senza burro (mica Ombromino è lì per niente. Mio braccio destro e anch’essa infiltrata. A tal proposito: le segui le avventure di Valentino e Lenticchia vero?)

Ti aspetto su Runlovers e con il delirio odierno. L’articolo di oggi lo trovi cliccando qui

Segui Runlovers

 

Alcuni dei miei deliri su Runlovers?

4 COMMENTS

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

ARTICOLI RECENTI

MUST TRY