Gli ingredienti da tenere in dispensa per una Colazione Sana (e buonissima!)

Lunedì e Giovedì che faccio? Sì lo so non mi sopporti più e lo sai già. Lunedì è il giorno dell’infografica e Giovedì della Ricetta su RunLovers, la mia seconda casa. Ieri, inoltre, Sandro è stato ospite a Streamradio e per due ore tra buonissima musica e chiacchierate sul running ha pure parlato di me (ovviamente l’ho minacciato e ha detto tante cose belle per paura di ritorsioni) quindi se ti va di ascoltarlo trovi il podcast sul sito.

Di cosa parlo oggi su RunLovers? Cosa ho pasticciato nell’infografica? (ormai sto contaminando tutto con le mie tavole, sì)

Gli alimenti che non devono mai mancare in dispensa per preparare diverse colazioni sane, buone e gustose. Golosissime? Pure! Con gli ingredienti che mi permetto di consigliarti infatti puoi fare creme spalmabili, frullati, centrifugati, porridge e tantissimo altro. Ti aspetto su RunLovers a questo indirizzo.

 

Qui tutti i miei articoli scritti su RunLovers.it

Segui Runlovers

QUESTO POST È STATO PUBBLICATO IL: 

2 COMMENTS

  1. Per me la colazione è da sempre il pasto più importante della giornata. E’ quello per cui mi prendo più tempo, è quello che mi gusto di più. Saltarla è impensabile. Chi vive con me lo sa…se non faccio colazione divento inavvicinabile, intrattabile… E deve essere bella abbondante. L’Inge – che sforzandosi mangia una mezza fetta biscottata con la marmellata e beve un sorso di cappuccino – mi prende sempre in giro dicendo che mi manca solo un cosciotto di dinosauro! ^_^ Ma vi sembra molto una bella tazza di caffelatte, una buona dose di cereali (non manca mai l’avena!) accompagnati da un muffin o una fetta di torta fatti in casa e un bel frutto?! Questa scheda ora la stampo e l’appendo in cucina!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Seguimi anche su Runlovers

Tutte le settimane mi trovi con una ricetta nuova dedicata a chi fa sport

MUST TRY