Monthly Archives: October, 2016

Sei Ricette con la zucca: colazione, pranzo, merenda e cena

Che io sia un'invasata lo sanno tutti. Che io sia un'invasata dalla zucca, pure. Detesto la Primavera e l'Estate e il mio cuore appartiene...

Ti porto a casa mia per Halloween (e 8 video per cominciare senza esagerare)

DIPINGERE LE ZUCCHE Non ho esagerato in questo video. Ho davvero dipinto parte del Gazebo. Ridevo come una cretina mentre mangiavo chili di capelli completamente inumiditi dalla vernice. Perché sì, con il vento oltre che le zucche, il gazebo e le sedie sono riuscita pure a pitturarmi i capelli. Koi mi guardava attonita dal balcone della mansarda. Non aveva neanche la forza di abbaiare. In un’altra occasione si sarebbe dimenata e infastidita che non l’avessi portata ma. Ma il suo silenzio e il suo sguardo vitreo mi hanno fatto capire quanta preoccupazione -e un pizzico di chiaro disprezzo- provasse per me in quel frangente. Il risultato è stato a dir poco raccapricciante perché il giorno seguente qui si è trascorso il tempo a pulire tutto. Mancava poco che dipingessi pure la macchina, il Nippotorinese, dei malcapitati passanti e i quattro gatti che ormai girano per il giardino (di questa cosa te ne devo proprio parlare, sì). Ho dipinto altre tonnellate di zucche. Immaginami dipingere zucche a tutte le ore, ok? Ho capito che farlo con un semplice acrilico e pennello forse è la soluzione migliore, ergo a distanza di tempo volevo dirtelo: posa lo spray e acchiappa l’acrilico. A meno che tu non voglia ridipingere ogni cosa abbia intorno. Nessuno mi dica che c’è un metodo per non farlo! Nessuno! Voglio credere che sia normale così (oh ma c’è un metodo? Ho capito che c’era vento ma perché tutti riescono a pitturare con lo spray tranne me? eh? PARLA!!!!)

Cosa mangio, chiacchiere e confidenze.

https://youtu.be/4e53t2V8eXI Come dicevo Lunedì scorso delirando su dodici carrelli della mia spesa ho capito che qualcosa stava cambiando anche nel mio modo di comunicare in movimento;...

20 Colazioni tutte per te

Un po' come "Ti dico 100 insalate e basta, ok?" eccomi qui a dire """solo""" venti colazioni. E comunque la grammatica italiana dovrebbe prevedere l'uso...

Qualche video sui libri di cucina? Eccoli!

Ho sistemato la Playlist dei video che riguardano i miei libri da cucina sul Canale Youtube; qualora ti facesse piacere puoi trovarla qui. L'elenco, invece, dei libri sui quali ho ticchettato sul Blog lo trovi qui. Avrei tanto voluto fotografare e fare un report completo sui Libri da Cucina del Lidl, prezioso regalo della mia amata zia Luci. Ultimamente stanno sfornando davvero meraviglie di una qualità preziosa se paragonata soprattutto al prezzo. Le ricette non sono affatto scontate e gli abbinamenti indiscutibilmente ricercati, eccome. Un giorno di questi devo mettermi di buona volontà e fotografare i volumi di cui parlo proprio nel terzo video. Non si trovano più o perlomeno le ragazze che mi seguono sul Canale mi hanno detto di averli cercati ottenendo scarsi risultati. La cosa mi dispiace oltremodo perché potevano essere davvero un'ottima idea regalo. Non voglio neanche dire "regalo per Natale" (vorrei in realtà) altrimenti pensi che io sia pazza visto che ho cominciato a pubblicare Halloween or ora (beh in effetti chi è che può negare il fatto che lo sia?). Insomma LIDL, amico nostro, rimetti sul mercato quelle perle perché a gran voce le reclamiamo! Con tanto di segnalibro queste ricette facili, sfiziosi e perfette per ogni occasione. Con tanto di segnalibro e segnaricette e segnaalimento e segnatutto, Sior e Siore!

Gli S’more e i biscotti integrali all’avena e cereali simil Digestive

Degli S’more ho parlato e riparlato e ti lascio questo post, che contiene anche una videoricetta. Era il 2013. Ero nella cucina vecchia. Era una vita completamente diversa da questa, ma non vorrei molto soffermarmici perché -fortuna per l’umanità- mi sono imposta una bella dose di sinteticità. Devo assolutamente finire dei disegni per un progetto e seppur stanca sono anche molto emozionata. In quell’occasione ho preparato gli S’more semplicemente con i Digestive, e non con i Graham Crackers che sono i biscotti con cui dovrebbero essere preparati. Ho voluto farli con dei biscotti all’avena semplicissimi del tipo “butta tutto dentro in una ciotola e inforna”

Una mela al giorno di Keda Black

"Le mele si trovano così facilmente che quasi ci si dimentica che vengono dal melo, no? E siccome sono disponibili in ogni stagione non c'è quel senso di attesa come per le pesche, le albicocche o i fichi. Le si giudica più o meno aspre, succose o farinose, le si sgranocchia per non avere nulla da rimproverarsi dal punto di vista salutistico e si maschera il loro sapore, spesso scialbo, con il caramello di una tatin o sotto le briciole croccanti di un crumble. Forse bisognerebbe aspettarle di più, cercarle tenacemente, sceglierle con amore, cucinarle attentamente e sgranocchiarle senza secondi fini? Questo libro con un gesto quasi schizofrenico tenta di guidare il lettore tra le varietà che si trovano più di frequente invitandolo a smettere di comprare qualsiasi cosa ovunque! Necessario è per una questione di gusto, per la salute, per il paese rivolgersi verso i mercati locali e acquistare mele prodotte a chilometro zero e su scala ridotta. La varietà su cui cadrà la nostra scelta sarà forse sconosciuta ai più ma fidandoci del nostro palato troveremo la ricetta perfetta per valorizzarla. E nel mese di giugno probabilmente non ci saranno più mele, neanche di quelle che si conservano a lungo e allora... mangeremo ciliegie!".

DIY (Do It Yourself): Vasi Decorativi per Halloween (e non solo)

Ho pubblicato la foto di questi vasi a fine estate su Instagram e inaspettatamente in tantissimi mi hanno chiesto come li avessi fatti. Onestamente era...

L’importanza della quinoa

Mica su RunLovers i miei deliri sono andati in vacanza. Neanche a Ferragosto! Potevo farlo al fine di non tediare l'universo ma ormai è...

Le mie Storie in Cucina

A Must Try Recipe

Gelato al burro d’arachidi salato

Il gelato viene sempre prima di tutto. È la cosa che mi piace di più in assoluto. Sempre e per sempre. Questo al burro d'arachidi non credevo potesse essere così buono.

Colazione dolce o salata?

Colazione dolce o salata? Un po' come essere o non essere? Che sia dolce o salata la colazione è necessaria per la tua salute.

Il terzo numero di Mag-azine

Il terzo numero di Mag-azine è dedicato ai profumi di Sicilia. Un'isola incredibile che non smette mai di farti sognare.

Crema salata agli arachidi

Una crema strepitosamente buona che ti lascerà senza parole a base di burro d'arachidi e salsa di soia. Perfetta per condire insalate, involtini primavera e vietnamiti con le cialde di riso.

10 Primi piatti siciliani che non puoi perderti

La pasta alla norma e quella col macco. Il riso con l'ennese che profuma di zafferano e l'immancabile pasta al pistacchio senza dimenticare "a muddica". Scopri i dieci primi piatti irrinunciabili che non puoi perderti se sei in Sicilia.