Gli S’more e i biscotti integrali all’avena e cereali simil Digestive

Must Try

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

aDegli S’more ho parlato e riparlato e ti lascio questo post, che contiene anche una videoricetta. Era il 2013. Ero nella cucina vecchia. Era una vita completamente diversa da questa, ma non vorrei molto soffermarmici perché -fortuna per l’umanità- mi sono imposta una bella dose di sinteticità. Devo assolutamente finire dei disegni per un progetto e seppur stanca sono anche molto emozionata. In quell’occasione ho preparato gli S’more semplicemente con i Digestive, e non con i Graham Crackers  che sono i biscotti con cui dovrebbero essere preparati. Ho voluto farli con dei biscotti all’avena semplicissimi del tipo “butta tutto dentro in una ciotola e inforna” – sottotitolo: non con tutta la ciotola- che hanno riscosso in casa un successo a dir poco incredibile. Non conto neanche più le versioni di biscotti all’avena che ho fatto in questi anni, ma stando a testimonianze attendibili questi meritano il podio. Quando accade questo mi sento sempre un po’ esclusa, confesso, dal non poter assaggiare ed emettere il mio giudizio. Poi mi rassereno pensando che mi sono autoesclusa e che il mio giudizio sarebbe inutile. Non è fantastico?

Non c’è Halloween senza S’more

Prima o poi riuscirò ad avere anche io un falò e un boschetto sinistro a disposizione per riscaldare i marshmallow e cioccolato e imbottirci una chilata di biscotti, ma sino ad allora mi accontento del microonde. Sagacemente (c’è del sarcasmo) ho pensato che forse potrei appiccare un piccolo fuoco sul pavimento del terrazzo la notte del 31 Ottobre. Con due o tre piante intorno potrei essere credibile, no?

La Ricetta degli S’More

La Ricetta dei Biscotti integrali all’avena

 

Forse potrebbe interessarti leggere...

3 COMMENTS

Rispondi a fitoterapiapratica Cancel reply

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

More recipes like this