Roastbeef con chutney di fichi secchi e cipolle

Must Try

Lo spezzatino di seitan con il latte di cocco

Uno spezzatino vegetale buonissimo a base di seitan con il latte di cocco e le spezie. Immancabile la curcuma, il curry, lo zenzero, il sale e pepe ma puoi arricchirlo davvero come vuoi. Scopri però l'ingrediente segreto.

Il Roastbeef (nella slow cooker) con il chutney di Zucca

Sono foto fatte nell'inverno 2017 (credo) che non ho mai pubblicato; sai già che ho un ricchissimo archivio, considerato che fotografo quasi tutto quello...

Il pesce spada alla messinese nella Slow Cooker

Del pesce spada alla messinese ne abbiamo già parlato diverse volte; qui in casa si fa spesso soprattutto perché è una preparazione che piace molto alla mia mamma. Gli ingredienti immancabili sono: cipolla, pomodoro, cappelli e olive nere di quelle grandi e succose.

Pollo con arancia, miele e spezie

La Playlist delle ricette nella Slow Cooker sul Canale YouTube è abbastanza ricca e di questo pollo ho parlato diverse volte anche all'interno dei...
Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Domenica scorsa parlavo di Roastbeef cotto nella slow cooker con chutney di zucca agrumato e speziato. E rieccoci nuovamente, di domenica, a parlare di Roastbeef -stavolta cotto in forno e molto al sangue come piace al Nippotorinese- servito con un chutney di fichi secchi e cipolle. Il chutney di fichi è strepitoso e buonissimo e sta benissimo anche con le verdure e i formaggi, oltre che con le carni naturalmente. Quando sarà periodo devo ricordarmi assolutamente di riparlartene come promemoria per me e te. Quello però che fortunatamente si può fare, qualora non si fosse fatta scorta, nei periodi in cui i fichi sono assenti è quello di adoperare quelli secchi. Bisogna tagliarli a pezzettini minuscoli o ancor meglio frullarli nel classico mixer dove fai il battuto, per intenderci. Queste foto risalgono allo scorso anno nel periodo invernale e questo particolare chutney ha ricevuto plausi su plausi.

Come ti ho già scritto la settimana scorsa non ci sono dei veri e propri ingredienti precisi con grammature quando si parla di chutney. Zucca, cipolla, carote e fichi secchi (tritati o tagliati) con senape, chiodi di garofano, pepe, zenzero e cannella (poca). La nota agrumata poi non deve mancare mai. Senza contare l’agrodolce finale composto da aceto e zucchero, altrimenti chutney non è.

Mentre gli altri lo hanno mangiato con il roastbeef io l’ho gustato con una cruditè di verdure e devo dirti che mi sono più volte maledetta per non averne fatto almeno 30 vasetti. Non c’è stata occasione di rifarlo ma come spesso accade riportando alla luce questo post e quest’idea mi è venuta una voglia smisurata e credo proprio che lo rifarò. Magari per Pasqua rimane un’ottima idea.

(anche da regalare, sì)

 

 

 

Forse potrebbe interessarti leggere...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

Gelato al burro d’arachidi salato

Il gelato viene sempre prima di tutto. È la cosa che mi piace di più in assoluto. Sempre e per sempre. Questo al burro d'arachidi non credevo potesse essere così buono.

Colazione dolce o salata?

Colazione dolce o salata? Un po' come essere o non essere? Che sia dolce o salata la colazione è necessaria per la tua salute.

Il terzo numero di Mag-azine

Il terzo numero di Mag-azine è dedicato ai profumi di Sicilia. Un'isola incredibile che non smette mai di farti sognare.

Crema salata agli arachidi

Una crema strepitosamente buona che ti lascerà senza parole a base di burro d'arachidi e salsa di soia. Perfetta per condire insalate, involtini primavera e vietnamiti con le cialde di riso.

10 Primi piatti siciliani che non puoi perderti

La pasta alla norma e quella col macco. Il riso con l'ennese che profuma di zafferano e l'immancabile pasta al pistacchio senza dimenticare "a muddica". Scopri i dieci primi piatti irrinunciabili che non puoi perderti se sei in Sicilia.

More recipes like this