Decoupage sulle Uova

Must Try

I Cannoli Siciliani

In Sicilia chi non si sposava piuttosto che rimanere zitella preferiva farsi monaca. Le monache, è risaputo, erano abilissime nella preparazione di dolci dall'indescrivile...

Le uova rosse per Pasqua

Che la Pasqua in Grecia sia molto sentita è un'informazione pressoché inutile perché lo sanno tutti. Viene onorata e celebrata ed elementi pagani e...

Il casatiello con un ingrediente a sorpresa

Il casatiello è immancabile nelle tavole pasquali dei napoletani ma la verità sai qual è? Che tutta la penisola se ne è perdutamente innamorata di questa ciambella salata deliziosa e ricchissima. Il casatiello è entrato ormai nelle case di tutti gli Italiani e non ha intenzione di uscirne (meno male!)

La Torta di riso con mele

Una torta a base di riso e latte profumatissima di cannella e vaniglia. Le mele e le mandorle fanno il resto: un incanto. Una torta che ti farà innamorare sin da subito e a cui ripenserai spesso, posso assicurartelo.
Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Da vent’anni non mi fermavo un attimo con le forbicine in mano, foglietti e colla. Il decoupage, onestamente, non mi ha mai appassionato più di tanto ma custodisce ricordi molto importanti con le mie amiche storiche. Quelle di sempre. Quelle della notte prima degli esami, dei pattini la sera e le lacrime in macchina per amore.
Non sono mai riuscita a Pasqua a fare il decoupage sulle uova. Me lo ripromettevo e poi nulla: dimenticatoio. Quest’anno complice la caduta dalle scale e l’immobilità forzata mi sono proprio dedicata e così ieri, come i vecchi tempi, insieme a Laura ho fatto un puntatone di art attack (Fatto!?!). Bastano solo dei gusci di uova, colla vinilica e fazzoletti o fogli per decoupage (in carta di riso, vanno benissimo). Niente di più facile!
Devo dirti che l’effetto mi piace tantissimo e che queste uova diventeranno di certo protagoniste di qualche mise en place pasquale.
Che ne dici? Cedi anche tu al fascino intramontabile del decoupage? È facilissimo e soprattutto, come ha sottolineato Laura che non aveva mai provato, molto rilassante.

Ritagli le forme che ti interessano da questi fogli -20×30/30×40/40×50 tipo- e poi con un pennello vai di colla vinilica che non sporca e quando asciuga scompare per magia. Puoi andarci quindi sia sotto la carta che sopra, sì. Niente di più facile, insomma. Le uova sono bianche naturali perché biologiche e prese dal contadino ma posso assicurarti che anche sulle uova “color carne” l’effetto è molto bello (l’ho provato proprio stamattina. Ti farò vedere presto su instagram!)

Nel caso in cui non le trovassi, bianche, puoi sempre dipingerle con un classico acrilico prima di procedere al decoupage.

Ti lascio il video che ho girato diversi anni fa su come svuotare le uova: chiodini e martello (sì sì, sorprendente ma vero. Occorre il martello! Metodo infallibile!). C’è davvero poco da dire. Vai in un negozio che ha forniture artistiche (su amazon se vuoi ci sono tanti fogli per il decoupage) e compra dei fogli che più ti piacciono (fiorellini, coniglietti, frutta di bosco), colla vinilica e forbicine (quelle molto piccole sai? Andrebbero bene anche quelle per la manicure). FATTO!!!?!?!

Occorrente

  • Colla
  • Forbicine
  • Fogli di Decoupage
  • Gusci di Uova

 

 

 

 

 

 

 

Come svuotare e colorare le uova

Forse potrebbe interessarti leggere...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

Le polpette di melanzane di mamma

La mamma ha sempre ragione anche quando non ce l'ha. In cucina poi non ne parliamo. Se la mamma dice "a occhio" allora tu devi fare "a occhio", fine del discorso.

Il Cantalupo con la feta

Un piatto facile, veloce e strepitoso. La feta con l'anguria, da anni, è una certezza ma con il cantalupo hai mai provato?

Le Ricette di Mamma – Siciliane a base di pesce

Ti racconto alcune delle ricette siciliane che mia mamma prepara da sempre. Delle preparazioni che non sono solo piatti ma scrigni di ricordi, giorni e vita. Un tour tra cuore e tavola.

Le melanzane più buone! Come le fa mamma

Una delle ricette che amo di più e che mangio sin da piccola. Che sa di tradizione, amore e casa.

Crema salata agli arachidi

Una crema strepitosamente buona che ti lascerà senza parole a base di burro d'arachidi e salsa di soia. Perfetta per condire insalate, involtini primavera e vietnamiti con le cialde di riso.

More recipes like this