Ghiaccioli per Koi e tutti i dolci pelosetti

Must Try

Gelato al burro d’arachidi salato

Il gelato viene sempre prima di tutto. È la cosa che mi piace di più in assoluto. Sempre e per sempre. Questo al burro d'arachidi non credevo potesse essere così buono.

10 Primi piatti siciliani che non puoi perderti

La pasta alla norma e quella col macco. Il riso con l'ennese che profuma di zafferano e l'immancabile pasta al pistacchio senza dimenticare "a muddica". Scopri i dieci primi piatti irrinunciabili che non puoi perderti se sei in Sicilia.

La granita siciliana

La granita siciliana è un'istituzione. Acqua, frutta, zucchero. Deriva dalla neve e dai ricordi. Per sopravvivere all'afa c'è solo questo rimedio. E poi, ne racconta la magia dell'isola.

Acquistare la gelatiera è una scelta sciocca?

Anni e anni ad arrovellarsi nell'interrogativo "sarà una sciocchezza acquistare la gelatiera? Dove la metto? La userò? Farà rumore? Non è meglio uscire e comprarsi un bel gelato?" e poi. Arriva lei. E tutti gli interrogativi trovano una risposta.
Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Nasce la Rubrica FooDog!

Da anni voglio dedicare dei post alle ricette che faccio per Koi. Da anni che non riesco. Forse non riuscirò neanche in futuro ma almeno ci proviamo, no? Quale miglior ricetta se non una delle preferite in assoluto di Koi: Il ghiacciolo alla frutta! Impieghi pochissimo tempo. Scegli prodotti di altissima qualità e frutta ben lavata e fresca. Il gioco è fatto! E il tuo amore peloso sarà felicissimo!

 

Ringrazio -anche- pubblicamente la colf che con coraggio e stoicità ha prestato la sua mano per questi scatti; rischiando grosso perché Koi non capisce più nulla davanti ai ghiaccioli e il cibo in genere. È un Labrador, del resto. Nel suo DNA c’è la voracità di tutti i quadrupedi messi insieme.

Latte di avena o di riso, mirtilli, succo d’anguria e tanta frutta

Latte di avena e mirtilli, succo di anguria, succo d’arancia e frangole con mirtilli e latte di riso con fragole (ma anche mele, mirtilli o pere): questi sono solo alcuni dei ghiaccioli che preparo per la mia Koi. Chiaramente non le do un ghiacciolo intero per volta. Lo ripongo dentro una bustina richiudibile e lo rimetto in freezer. Ci dura per quattro giorni circa se non addirittura di più. Koi cerca di addentarlo il ghiacciolo (sempre!) ma basta dirle no e tira fuori diligentemente la linguetta e comincia a gustarlo pian pianino (perché la tengo d’occhio chiaramente!). La faccio riposare e lei aspetta buona. Quando ho cibo in mano Koi diventa straordinariamente ubbidiente. Non aggiungo niente che non sia bevanda vegetale (soprattutto di riso) e frutta e lei è così felice quando dico “ghiacciolo” che mi commuovo come una mammoletta. Pare che i Labrador riescano a imparare cento (e più) parole. Non ti nascondo che Koi a cento ci è praticamente arrivata nonostante sia ancora una cucciolotta. Di sicuro posso dirti che GHIACCIOLO è la parola nuova di quest’Estate!

Parola di Veterinario

Il nostro veterinario (e amico) ci ha consigliato di darglieli naturalmente non moderazione e pian pianino in modo che non le si ghiacci il pancino. Io onestamente un ghiacciolo non glielo faccio MAI mangiare per intero, come ti dicevo. Il metodo del sacchetto torna davvero molto utile e comodo.

Un momento davvero speciale da condividere insieme. Prova perché è davvero importante ritagliarsi questi attimi con il proprio amore peloso.

Come si preparano?

Sembra sciocco anche dirlo. Ma basta avere le formine per ghiaccioli. Metti il latte di avena o il succo di anguria e poi i pezzetti di frutta fresca lavata e pulita. Koi ama particolarmente il latte di riso ma anche con quello d’avena non è che faccia tutte queste storie!

Forse potrebbe interessarti leggere...

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le mie Storie in Cucina

Articoli recenti

Le polpette di melanzane di mamma

La mamma ha sempre ragione anche quando non ce l'ha. In cucina poi non ne parliamo. Se la mamma dice "a occhio" allora tu devi fare "a occhio", fine del discorso.

Il Cantalupo con la feta

Un piatto facile, veloce e strepitoso. La feta con l'anguria, da anni, è una certezza ma con il cantalupo hai mai provato?

Le Ricette di Mamma – Siciliane a base di pesce

Ti racconto alcune delle ricette siciliane che mia mamma prepara da sempre. Delle preparazioni che non sono solo piatti ma scrigni di ricordi, giorni e vita. Un tour tra cuore e tavola.

Le melanzane più buone! Come le fa mamma

Una delle ricette che amo di più e che mangio sin da piccola. Che sa di tradizione, amore e casa.

Crema salata agli arachidi

Una crema strepitosamente buona che ti lascerà senza parole a base di burro d'arachidi e salsa di soia. Perfetta per condire insalate, involtini primavera e vietnamiti con le cialde di riso.

More recipes like this