I film da vedere assolutamente a Natale

Sono tanti i film imperdibili da vedere arrotolati nel plaid con una tazza fumante di tè. Non è Natale senza Elf per me e da qualche anno senza “Qualcuno salvi il natale”, ovvero Christmas Chronicles. Me ne sono perdutamente innamorata in una giornata molto triste. Generalmente non guardo mai la tv quando il buio mi assale in modo così prepotente. Poi quel giorno senza capire neanche bene il perché il dito indice ha premuto indice (grazie Signor indice!) ed è stato amore. Amore infinito. È diventato bello come un vecchio film. Come se lo avessi sempre amato e sono certa che farà lo stesso effetto anche a te. Kurt Russel nei panni di Babbo Natale con la sua adorabile Goldie Hawn -sua moglie anche nella realtà- che amo dai tempi de “La morte ti fa bella”. Una poltrona per due, neanche a dirlo ma anche Love Actually da un po’ di anni grazie alla mia meravigliosa amica Ombretta che me l’ha fatto scoprire. Ci sono i film di sempre e poi quelli che ogni anno si aggiungono ed entrano a far parte del tuo cuore e delle tue tradizioni. Diventano a tutti gli effetti: storie di famiglia.

Questa è la prima lista che ti lascio. Ci sono 31 titoli per una maratona davvero incredibile. Quest’anno mi riprometto di seguirla. Imporsi di vedere un film di natale al giorno fa bene alla testa, al cuore e  alla vita stessa.

QUESTO POST È STATO PUBBLICATO IL: 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iaia
Grazia Giulia Guardo, ma iaia è più semplice, è nata il 12 12 alle 12. Il suo nome e cognome è formato da 12 lettere ed è la dodicesima nipote. Per quanto incredibile possa sembrare è proprio così. Sicula -di Catania- vive guardando l’Etna fumante e le onde del mare. Per passione disegna, scrive, fotografa, cucina e crea mondi sorseggiando il tè. Per lavoro invece fa l’imprenditrice. Digitale? No. Vende luce, costruisce e distrugge. Ha scritto un libro per Mondadori, articoli per riviste e testate e delira pure su Runlovers, la comunità di Running più famosa d’Italia; perché quando riesce nel tempo libero ama fare pure 12 chilometri. Ha una sua rivista di Cucina, Mag-azine, che è diventato un free press online. È mamma di Koi e Kiki, un labrador color sole e uno color buio, mangia veg da vent’anni, appassionata di cinema orientale e horror trascorre la sua giornata rincorrendo il tempo e moltiplicandolo.

Seguimi anche su Runlovers

Tutte le settimane mi trovi con una ricetta nuova dedicata a chi fa sport

MUST TRY